Politica 30 Maggio 2018 12:07

Lorenzin, l’ultima intervista da Ministro (forse): «Situazione politica drammatica. Il mio futuro? Due cose sono certe…»

In occasione di “Farma & Friends”, la serata di beneficienza organizzata da Federfarma Roma, quella che con ogni probabilità è l’ultima uscita della Lorenzin in qualità di titolare del Dicastero alla Salute

Lorenzin, l’ultima intervista da Ministro (forse): «Situazione politica drammatica. Il mio futuro? Due cose sono certe…»

«La situazione politica delle ultime ore è drammatica. Forse riusciremo a fare un nuovo Governo ma dobbiamo ribadire che l’Italia resta in Europa». Così il Ministro Lorenzin ai microfoni di Sanità Informazione in quella che potrebbe essere la sua ultima uscita pubblica in qualità di titolare del Dicastero della Salute. «Per il nostro Paese è molto importante fare chiarezza ora, poi, a speculazione finanziaria ferma, ognuno dovrà anche affrontare le responsabilità che derivano dal far parte di un Governo. Cosa, questa, che è ben diversa – chiarisce – dal fare campagna elettorale».

Una battuta il Ministro Lorenzin la dedica anche al suo futuro che, salvo scenari clamorosi, non la vedrà più gestire la sanità italiana in qualità di Ministro: «Due cose sono certe – ci dice –: la prima è che non farò più il Ministro, la seconda è che non lascio la politica…».

Il Ministro Lorenzin è intervenuta nel corso della serata conclusiva di “Farma & Friends”, l’evento benefico organizzato da Federfarma Roma arrivato alla sua terza edizione. All’appuntamento hanno preso parte oltre 1650 persone, per un totale di 62mila euro raccolti che verranno impiegati per regalare nuove strumentazioni ad uso pediatrico da donare agli ospedali della Capitale che ne hanno più bisogno.

«Si tratta – conclude il Ministro Lorenzin – di un evento molto importante, bello e significativo. In questi anni i farmacisti hanno donato molto per acquistare macchine importanti che sono state regalate ai maggiori ospedali della città e di questo ne siamo tutti felici».

Articoli correlati
Premio “Leads – Donne Leader in Sanità”, Lorenzin: «Ai vertici sempre gli uomini, serve rapido cambio di passo»
L’iniziativa nasce per promuovere la leadership delle donne in ambito sanitario. «Per quanto le donne siano assoluta maggioranza – il 64,5% del SSN italiano secondo l’Oms – osservando le posizioni di leadership questa piramide si rovescia» specifica la presidente Patrizia Ravaioli
Vaccinazione antinfluenzale in farmacia nel Lazio, consegnate le prime 100mila dosi
Cicconetti: «Nuovo importantissimo servizio fornito alla cittadinanza. Gli aventi diritto potranno recarsi in farmacia e procedere con la vaccinazione senza prenotazione e a titolo completamente gratuito»
Covid-19, Lorenzin: «Mio obbligo vaccinale e Green pass molto simili»
L'ex ministra della Salute ha partecipato all'ultimo congresso Sumai: «Medici fondamentali per convincere quella nicchia di pazienti che non si vuole vaccinare»
Vaccini in farmacia, al via nel Lazio le prenotazioni per le terze dosi
Si comincia con gli ultraottantenni. Cicconetti (Federfarma Roma): «Le vaccinazioni cominceranno da lunedì 4 ottobre. Più di 600 farmacie arruolate»
Assalto alle farmacie romane per il Green Pass, Cicconetti (Federfarma Roma): «Non siamo copisterie»
«Ormai stampiamo Green pass all'impazzata. Alcune persone vengono con tessere sanitarie di tutta la famiglia e chiedono anche più copie»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 17 gennaio, sono 328.127.717 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 5.539.717 i decessi. Ad oggi, oltre 9,62 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Contributi e Opinioni

«Perché il medico di famiglia non ti risponde al telefono»

di Salvatore Caiazza, Medici senza Carriere
di Salvatore Caiazza, Medici senza Carriere
Politica

Legge di Bilancio. Dalla stabilizzazione dei precari Covid ai fondi per aggiornare i LEA, tutte le misure per la sanità

Via libera della Camera dopo una maratona di tre giorni. Il Fondo sanitario incrementato di due miliardi all’anno per tre anni, prorogate le USCA e prevista un’indennità per gli ope...
di Francesco Torre