Politica 3 Ottobre 2018

FIMMG, Garavaglia (Viceministro Economia): «Nel DEF aumento spesa sanitaria rispetto a Pil dopo anni di calo»

«Riforma Fornero permetterà di svecchiare personale PA», afferma al Congresso dei medici di famiglia. Agli MMG: «Ci sono 50mila ambulatori che necessitano di nuovo personale, ci saranno novità in legge di Bilancio»

«Dopo anni di calo della spesa sanitaria ci sarà una inversione di tendenza nel Def che presenteremo in Parlamento». L’annuncio è arrivato al Congresso FIMMG in corso a Chia in Sardegna direttamente dalla voce del Viceministro dell’Economia Massimo Garavaglia in collegamento telefonico da Roma dove sta partecipando a diverse riunioni in vista del varo della prossima legge di Bilancio. «Si interromperà la fase discendente della spesa sanitaria rispetto al Pil. La crescita del Fondo sanitario – ha sottolineato – è importante per tutto il sistema che è in sofferenza, dal personale alla necessità di investimenti».

LEGGI ANCHE: FIMMG, MINISTRO GRILLO: «LAVORO PER OTTENERE PIÙ RISORSE PER LA SANITÀ IN LEGGE DI BILANCIO»

Garavaglia, in passato già responsabile del Comitato di Settore Regioni-Sanità, ha sottolineato che «c’è un problema dell’invecchiamento del personale nella Pubblica amministrazione, dove solo il 7% ha meno di 35 anni». Ha difeso poi la riforma della Legge Fornero e la quota 100 prospettata dal Def: «La necessità di un rinnovo del personale è quindi fondamentale e in quest’ottica va la revisione della legge Fornero».

Il Viceministro ha poi sottolineato due ambiti cari ai medici di famiglia su cui potrebbero esserci importanti novità nella manovra economica: «Una sanità di qualità necessita di investimenti, invece in questi anni la spesa per investimenti è crollata ed è pari a quella del 1998, nel secolo scorso, per questo il nostro paese è 27esimo su 27 come crescita del Pil negli ultimi anni: ciò non appartiene alla nostra cultura. In quest’ottica i medici di medicina possono svolgere un ruolo fondamentale, sia dal punto di vista degli investimenti che da quello delle assunzioni. Ci sono 50mila ambulatori su tutto il territorio nazionale con la necessità di assunzione di personale: penso che su questi due filoni si possono aprire ragionamenti interessanti in legge di Bilancio».

Tags

Articoli correlati
Scotti (FIMMG): «Migliorare la medicina territoriale con piccole limature senza snaturarne il DNA»
Il contributo di Silvestro Scotti, segretario della Federazione italiana medici di medicina generale
di Silvestro Scotti, Segretario generale FIMMG
Consulcesi dona 6.000 mascherine FFP2 ai MMG. Scotti (FIMMG): «Ringrazio quanti sono al fianco dei medici»
Silvestro Scotti (FIMMG): «Attenzione a non abbassare la guardia, per la fase due servono cautele massime. Ringrazio quanti sono al fianco dei medici»
Elezioni ENPAM, chi sono i candidati e perché alcune associazioni chiedono la sospensione delle procedure elettorali
Acceso dibattito nel mondo medico. Ecco la lettera con cui AIM, AIO, FP CGIL MEDICI, CIPe, SIGM, SMI, SiSPe, SUSO e UGL Medici chiedono il rinvio delle elezioni, la replica di Silvestro Scotti (Fimmg) e la posizione di Guido Quici (CIMO)
Coronavirus, parte l’indagine sulle condizioni di lavoro dei medici della Continuità Assistenziale. Maio (Fimmg): «È ora di conoscere la verità»
Al via la più imponente indagine sulle condizioni di lavoro per i medici della Continuità Assistenziale. Tommasa Maio: «A due mesi dalle nostre diffide è ora di conoscere la verità»
«Fase 2 e ruolo dei mmg: l’esperienza Covid sia un punto di partenza per una nuova medicina del territorio». Intervista a Silvestro Scotti (Fimmg)
Sono più di 140 i medici morti dall'inizio dell'epidemia. Molti erano medici di famiglia. Il Segretario nazionale della Federazione italiana dei medici di medicina generale: «Siamo una categoria sempre più anziana e fragile. Dovevamo essere protetti per primi»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 22 maggio, sono 5.410.439 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 345.105 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA     Bollettino delle ore 18:00 de...
Lavoro

Covid-19 e Fase 2, come prevenire il contagio: ecco il vademecum per gli operatori sanitari

Le misure di protezione per gli operatori e i pazienti, l’organizzazione degli spazi di lavoro, la guida al corretto utilizzo dei Dpi, il triage telefonico, la sanificazione e la disinfezione degli ...
Salute

«A Piacenza onda d’urto impressionante, per questo abbiamo il più alto numero di morti». Parla il pioniere della lotta al virus Luigi Cavanna

L’oncologo noto per i suoi interventi ‘casa per casa’ per sconfiggere l’epidemia: «Azione precoce arma vincente, nessun paziente curato a domicilio è morto». E ricorda i primi giorni dell'e...