Politica 5 Aprile 2019

Dai vaccini alle aggressioni ai medici, Sileri annuncia l’agenda della Commissione Sanità in Senato

Sileri (M5S): «Negli ultimi mesi abbiamo visto molti medici e molto personale sanitario aggredito a partire dalle ambulanze e dai pronto soccorso. Serve risposta immediata»

Immagine articolo

Dagli emendamenti sul dl vaccini alla misura di contrasto alle aggressioni ai medici, quella che verrà sarà una settimana impegnativa per la Commissione Sanità del Senato, come annunciato dal suo stesso presidente Pierpaolo Sileri a margine del convegno Anaao Assomed “La tempesta perfetta del Sistema Sanitario Nazionale”. «Abbiamo l’illustrazione degli emendamenti del dl sui vaccini, l’epilessia, i disturbi alimentari, – ha dichiarato il senatore Sileri – e abbiamo quello che io chiamo il post-mortem che è l’utilizzo dei cadaveri per la formazione e la ricerca. Abbiamo la fibromialgia e infine le aggressioni ai medici. Un problema purtroppo crescente. Negli ultimi mesi abbiamo visto molti medici e molto personale sanitario aggredito, a partire dalle ambulanze e dai pronto soccorso e che quindi merita un’immediata risposta. Fra i vari provvedimenti che ho appena elencato, insieme a quello dei vaccini, sarà quello sul quale spingeremo per dare una risposta quanto più in fretta possibile».

Articoli correlati
Reperibilità notturna, Palermo (Anaao): «Se succede un “fattaccio” gli avvocati controllano se il medico ha riposato almeno 11 ore»
Il Segretario del sindacato spiega a Sanità Informazione i motivi alla base del ricorso alla Commissione europea: «Rischi enormi per la salute dei pazienti e per il professionista. Speriamo in pronuncia della Corte di Giustizia europea che faccia giurisprudenza»
«Il riposo deve essere di 11 ore e continuativo anche dopo la reperibilità». Anaao ricorre alla Commissione Europea
Per gli operatori sanitari del Ssn sarebbe stato violato il sistema minimo di tutele della salute e della sicurezza dei lavoratori
Giornata Internazionale Epilessia, colpite 50 milioni di persone nel mondo e 500mila in Italia
Il punto della Società Italiana di Neurologia. «I progressi scientifici recenti – ha dichiarato il Prof. Giancarlo Di Gennaro - hanno fatto registrare numerose scoperte nel campo della genetica e delle scienze di base, con significativi passi avanti nella comprensione dei meccanismi molecolari che generano le crisi epilettiche»
Coronavirus, Sileri: «Italiani rimpatriati provati e stanchi, ma meno preoccupati di chi corre a comprare mascherine»
Stazionarie le condizioni dei due turisti cinesi ricoverati allo Spallanzani: sono in terapia intensiva e la prognosi resta riservata. 494 le vittime del virus nel mondo, ma aumentano i pazienti dimessi dagli ospedali cinesi: 898 persone sono guarite
Giornata Internazionale Epilessia: il Colosseo si Illumina di viola
Il Colosseo come simbolo italiano nel mondo della lotta all’epilessia. È in occasione dell’International Epilepsy Day che il prossimo 10 febbraio uno spettacolo di luci viola colorerà per la prima volta l’Anfiteatro Flavio, come simbolo della lotta contro i pregiudizi e per stimolare la raccolta fondi a favore della ricerca scientifica su questa importante malattia. […]
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Riscatto agevolato della laurea, l’esperto: «Ecco cosa cambia dopo circolare INPS»

Anche chi ha studiato prima del 1996 può richiederlo. Tomi (F.F.S. S.r.l. e collaboratore di Consulcesi & Partners): «Possibile riscattare fino a 5 anni di studi universitari versando la somma di 5....
Salute

Coronavirus e Sars, la storia che si ripete. Ecco cosa è successo nel 2003

Anche la Sindrome Acuta Respiratoria Grave si diffuse dalla Cina al resto del mondo con le stesse modalità. La patologia causò 800 morti
Non Categorizzato

La diffusione del Coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 27 febbraio 2020 sono 82.168 i casi di Covid-19 confermati in tutto il mondo. I pazienti guariti e dimessi dagli ospedali sono 32.897 mentre i morti sono 2.801. I CASI IN ITALIA Bollettino delle or...