Politica 9 Aprile 2020 12:00

Agenas commissariata, la decisione del governo fino alla fine dell’emergenza Covid-19

Decisione contenuta nel Dl Imprese, al nuovo commissario i poteri di ordinaria e straordinaria amministrazione

È stata commissariata l’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas). A prevederlo è il Decreto legge “Imprese”, in cui si legge: «È nominato un commissario straordinario che assume tutti i poteri di ordinaria e straordinaria amministrazione». La decisione è stata adottata per il contenimento e il contrasto dell’emergenza epidemiologica di Covid-19.

LEGGI ANCHE: SANITÀ, MINISTRO SPERANZA RIMUOVE DG AGENAS FRANCESCO BEVERE

Il nuovo commissario, si legge ancora nel decreto legge, «è scelto tra esperti di riconosciuta competenza» e il suo mandato non cesserà prima della conclusione dello stato di emergenza. L’Agenas tornerà dunque operativa nonostante la vacanza di presidente e direttore generale. L’ex Dg, Francesco Bevere, era stato rimosso a dicembre dal ministro della Salute Roberto Speranza per applicazione dello spoil system. Ovvero la pratica di cambiare gli Alti dirigenti della Pubblica Amministrazione con il cambio di governo. Una nuova nomina era di fatto bloccata a causa del ricorso di Bevere al Tar dopo la rimozione.

Al commissario entrante spetterà «verificare l’andamento dei piani adottati con circolare del Ministero della Salute del 1 marzo, che prevedono l’incremento della dotazione di posti letto in terapia intensiva e nelle unità di pneumologia e malattie infettive». A cui si aggiungerà la verifica dell’attuazione tempestiva delle direttive arrivate dal Ministero.

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SANITÀ INFORMAZIONE PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO

Articoli correlati
Formazione ECM, Mantoan (Agenas): «In arrivo nuovi incentivi, tra premi e sanzioni»
Il direttore generale dell’Agenzia: «Con il decreto attuativo della legge Gelli le assicurazioni potranno penalizzare i professionisti non in regola con l’obbligo formativo. Valorizzeremo i corsi di qualità»
Indagine Agenas, in pandemia dimezzati i ricoveri programmati
Mammografie ridotte del 30% su base nazionale, che arrivano al 40% in Sardegna e Calabria e al 37% nella PA di Trento. Calo del 22% dei ricoveri per ictus ischemico, in Valle d'Aosta si arriva a -54% e quasi -50% in Molise. I dati di "resilienza" del Ssn raccolti da Agenas
Titolo V, conferenza AGENAS: «Modificare la Costituzione non serve, basta riorganizzare»
Nella videoconferenza Agenas si è discusso di Titolo V e necessità di modifiche. Esperti ed esponenti politici hanno confermato che una modifica della Costituzione sarebbe insensata e che il problema che la pandemia ha sottolineato è quello di organizzazione
Vaccini Covid, indagine Agenas: il 70% degli italiani pensa che così torneremo velocemente alla normalità
Il 75% degli italiani vede nel vaccino la soluzione al Covid-19, oltre la metà ritiene giusto inserire limitazioni per chi rifiuta di vaccinarsi. Lo stabilisce un'indagine firmata Agenas e Mes. Mentre un 25% lo ritiene "business per case farmaceutiche"
Impatto emergenza su pazienti no-Covid, ecco le raccomandazioni per garantire la continuità di cura
Da Agenas e Foce arriva il “Documento di indirizzo e di raccomandazioni per garantire la continuità di cura dei pazienti oncologici, cardiologici ed ematologici”. L’oncologo e presidente Foce Cognetti: «Le conseguenze della pandemia sui pazienti oncologici si vedranno solo tra qualche anno, ma nel 2020 già registrato un aumento del 42% della mortalità cardiovascolare»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 18 giugno, sono 177.438.001 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 3.842.377 i decessi. Ad oggi, oltre 2,48 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Cause

Medico condannato a pagare 25mila euro di provvisionale. L’Azienda lo lascia solo

Dopo una condanna in sede penale di primo grado, un camice bianco ha chiesto sostegno alla direzione sanitaria, che gliel’ha negato: «Quel che è successo a me potrebbe succedere a t...
Ecm

Professionisti non in regola con gli ECM, Monaco (FNOMCeO): «Ordini dovranno applicare la legge»

Il segretario della Federazione degli Ordini dei Medici ricorda scadenze e adempimenti per non incappare in spiacevoli conseguenze. Poi guarda al futuro del sistema ECM