Voci della Sanità 19 Novembre 2021 12:54

Tumori, M5S al fianco di “Una stanza per un sorriso”: «Lavoro associazioni è fondamentale»

Restituire un sorriso alle donne che affrontano, con la chemioterapia, tutti i disagi della cura e della malattia. Con questo scopo le volontarie dell’associazione “Una stanza per un sorriso” portano avanti la loro attività. Ne hanno parlato, al Senato, la presidente e la vicepresidente dell’associazione “Una stanza per un sorriso” Rosanna Galantucci e Amelia Sgobba […]

Restituire un sorriso alle donne che affrontano, con la chemioterapia, tutti i disagi della cura e della malattia. Con questo scopo le volontarie dell’associazione “Una stanza per un sorriso” portano avanti la loro attività.

Ne hanno parlato, al Senato, la presidente e la vicepresidente dell’associazione “Una stanza per un sorriso” Rosanna Galantucci e Amelia Sgobba con le senatrici del Movimento 5 Stelle Bruna Piarulli, presidente della Commissione Forteto, ed Elisa Pirro, capogruppo in Commissione Igiene e Sanità.

«Le nostre volontarie sono parrucchiere, estetiste, psicologhe e nutrizioniste – ha spiegato Galantucci – e lavorano per aiutare tutte quelle donne che, durante la malattia, si trovano ad affrontare i cambiamenti del loro aspetto fisico, insomma le aiutano a ‘vedersi bene per sentirsi meglio’. Oggi iniziamo un dialogo con la politica perché il nostro capitale umano e la vostra capacità possa combattere la frammentarietà della divulgazione anche in termini di screening e prevenzione e di disparità di cure da un territorio all’altro. Ma non solo. Ci sono molti aspetti legati alla malattia, come la perdita dei capelli, l’utilizzo delle parrucche, che spesso vengono del tutto sottovalutati».

Quando arriva una diagnosi di tumore, le ha fatto eco la vicepresidente Sgobba, «non riguarda solo chi ne è affetto, deve riguardare tutti. Nessun malato si deve sentire solo».

La malattia oncologica, ha dunque spiegato Bruna Piarulli, «non è personale, ma familiare, sociale. Questa associazione di volontariato ha lo scopo nobile di sostenere le donne affette da patologie oncologiche in un modo molto funzionale e se vogliamo anche originale, perché hanno pensato a dare importanza e far emergere disagi che se non si è malati difficilmente si notano».

Durante la conferenza è stato proiettato il cortometraggio “Sansone” dedicato proprio alla perdita dei capelli durante le cure. «Nessuno ci pensa – ha spiegato la regista Chiara Centioni – ma le parrucche fatte con i capelli naturali hanno dei costi esorbitanti. In Italia non è diffusa la pratica di donazione dei capelli come avviene all’estero. Sono piccole cose che possono fare una grande differenza»

Anche perché, ha evidenziato Elisa Pirro, «la psiche riveste un ruolo importante anche nel percorso di cura. Oggi la sanità è di competenza regionale e la cosa più importante è fare rete, anche tra le associazioni. Affinché i pazienti sappiano che ci sono realtà a cui rivolgersi per cose che sembrano minori ma non lo sono: sentirsi bene, riuscire a guardarsi allo specchio è importante a maggior ragione quando si combatte con una malattia. Adesso abbiamo una grande opportunità: i fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza, ci auguriamo che tutte le proposte fatte diventino realtà, a partire dall’omogeneità delle cure. Per fare in modo che nessuno debba più fare una valigia per curarsi»

Articoli correlati
Tumori e ambiente, lo studio ISS – Regione Sicilia: «Incidenza aumentata in siti di lavorazione petrolchimici e ex amianto»
Il Dipartimento attività sanitarie ed osservatorio epidemiologico Regione Sicilia: «I dati dell’indagine a supporto dei necessari interventi in materia ambientale e sanitaria»
Disabilità, D’Arrando (M5S): «Bene legge delega ma budget di salute e altri ddl proseguano iter»
«Accogliamo con favore l’approvazione da parte del Consiglio dei ministri del disegno di legge delega in materia di disabilità per riformare e riorganizzare la normativa in questo ambito. Si tratta di una delle riforme previste dal PNRR e ci auguriamo possa essere l’occasione giusta per venire incontro alle richieste di famiglie, associazioni e cittadini con […]
Disturbi comportamento alimentare, M5S: «Pandemia ha acuito problema, serve spazio autonomo nei LEA»
Le parlamentari del MoVimento 5 stelle Celeste D’Arrando, Marta Grande e Azzurra Cancelleri hanno partecipato a una manifestazione davanti al Ministero della Salute con associazione e famiglie coinvolte dal problema
Tumori e adroterapia, il progetto (italiano) per la costruzione di un Gantry da 20 milioni
Il Professor Lucio Rossi dell’Università degli Studi di Milano, tra i principali esperti di fisica sperimentale delle particelle applicata all'ambito medico, spiega a Sanità Informazione in cosa consiste il progetto che permetterà cure più facili e meno costose su pazienti fragili come bambini e donne in gravidanza
Alzheimer, M5S: Fondo per le demenze primo passo, ora PNRR per garantire prossimità delle cure
«La Giornata mondiale dell’Alzheimer ci ricorda l’importanza di investire nella ricerca e nell’assistenza, di attuare interventi concreti che possano migliorare la qualità della vita di così tante persone» sottolineano i deputati pentastellati
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 3 dicembre, sono 264.261.428 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 5.235.680 i decessi. Ad oggi, oltre 8,08 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Ecm

Proroga ECM in scadenza, De Pascale (Co.Ge.A.P.S.): «Inviate agli Ordini posizioni formative degli iscritti»

Il presidente del Consorzio Gestione Anagrafica Professioni Sanitarie a Sanità Informazione: «Pronti ad affrontare fine proroga, poi Ordini valuteranno che azioni intraprendere con inadem...
Salute

«A Natale 25-30mila casi al giorno e 1000 decessi settimanali. Tutto dipenderà dal Governo». L’analisi del fisico Sestili

L’intervista al divulgatore scientifico Giorgio Sestili: «La curva continuerà a crescere di un 25-30% settimanale. Lo scenario drammatico in Austria e Germania si può ripropo...