Voci della Sanità 2 Ottobre 2019

Sla, Lazzarini (Lega): «Governo sostenga caregiver, pronta mozione»

«Ad oggi non c’è ancora una specifica normativa nazionale di riferimento che ne riconosca il valore sociale ed economico», sottolinea il segretario della Commissione Affari Sociali di Montecitorio

«Abbiamo presentato una mozione per spronare il governo a riconoscere il valore sociale di chi si prende cura dei malati di Sla. Molti conoscono la drammaticità di questa malattia degenerativa, pochi le difficoltà e i sacrifici dei cosiddetti ‘caregiver’ per prestare loro assistenza. Io sono tra questi, avendola vissuta in famiglia. So quanto la loro figura sia indispensabile. Eppure, ad oggi non c’è ancora una specifica normativa nazionale di riferimento che ne riconosca il valore sociale ed economico. Chiediamo dunque al governo più sostegno alla ricerca e interventi sul piano economico: il fondo per le non autosufficienze e quello per il sostegno al ruolo del caregiver familiare non garantisce un adeguato livello di tutele». Così la deputata della Lega Arianna Lazzarini, segretario della Commissione Affari sociali della Camera e prima firmataria della mozione sulla Sla.

LEGGI ANCHE: CAREGIVER, ORTHMAN (ONDA): «URGENTE APPROVARE LEGGE, INVECCHIAMENTO DELLA POPOLAZIONE E’ REALTA’»

Articoli correlati
Quando il medico è anche caregiver. Boschero (Cisl Medici): «Le aspettative sono maggiori, rischio burnout»
«I medici genitori di figli disabili o figli di persone anziane con malattie degenerative vengono caricati di responsabilità. I possibili peggioramenti o non miglioramenti del familiare si possono riflettere sulla sua autostima»
di Vanessa Seffer
Sanità, Regimenti (Lega): «Anche da Corte dei Conti esigenza recupero Forlanini»
i«Il recupero dell’ospedale Forlanini di Roma è un’esigenza da perseguire anche per la Corte dei Conti. Il presidente della Regione Lazio Zingaretti, che nel 2015 chiuse questo nosocomio, punto di riferimento per lo sviluppo, la ricerca e l’assistenza e polo d’eccellenza e di avanguardia per la cura delle malattie polmonari, ne prenda atto e non […]
“L’Europa alla prova del Coronavirus”, nell’ebook di Luisa Regimenti le sfide della sanità e dell’Ue nel post Covid
Nel saggio, scritto durante il lockdown, l'eurodeputata della Lega riflette sul ruolo dell'Unione europea e su prospettive e priorità di rinascita che la pandemia ha reso ormai indifferibili
MES, la contrarietà di Luca Coletto (Lega): «È una trappola, vi spiego perché non è quello di cui ha bisogno la sanità»
Il Responsabile Sanità della Lega è tra coloro che non sono favorevoli ad aderire al Meccanismo Europeo di Stabilità: «Si tratta di un prestito che comporterebbe un ulteriore indebitamento, ma alla Sanità servono finanziamenti a fondo perduto»
Terapista occupazionale di comunità. Parone (AITO): «Facilita la vita di tutti i giorni»
Il professionista sanitario: «Il terapista occupazionale di comunità agisce in una prima fase a casa, poi anche a scuola, a lavoro e nell’ambiente sociale, a seconda dell’età del paziente e delle sue abitudini di vita».
di Isabella Faggiano
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 5 agosto, sono 18.543.662 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 700.714 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 5 agosto: nell’ambito del ...
Contributi e Opinioni

«Contro il Covid non fate come noi. Non sta funzionando». La lettera di 25 scienziati e medici svedesi

Un gruppo di 25 scienziati e medici dalla Svezia scrive una lettera su Usa Today al resto del mondo: «La strategia "soft" non funziona, abbiamo perso troppe vite»
di 25 dottori e scienziati svedesi
Lavoro

SIMG, appello ai Ministri Azzolina e Speranza: «Utilizziamo i medici in pensione nelle scuole»

«Una eccezionale risorsa professionale totalmente inutilizzata, professionisti esperti e perfettamente formati con esperienza ultratrentennale, ben aggiornati e spesso in prima linea su Covid-19», s...