Voci della Sanità 11 Marzo 2021 14:52

Covid-19, Lorefice (M5S): «Positivo via libera governo a odg per vaccinare con priorità disabili e caregiver»

«Ringrazio il governo per aver compreso l’urgenza di intervenire su questa problematica che preoccupa moltissime famiglie e auspico che l’impegno si converta immediatamente in intervento concreto» spiega la Presidente della Commissione Affari Sociali

«Sono molto soddisfatta che il Governo abbia accolto l’ordine del giorno della maggioranza che, oltre a prevedere l’impegno di far rientrare nella categoria dei soggetti aventi priorità nelle vaccinazioni tutte le persone con disabilità gravi riconosciute ai sensi dell’art.3 comma 3 della legge 104, così come tutte le persone con patologie rare e croniche valutate come particolarmente critiche, inserisce anche i familiari che assistono regolarmente e continuativamente queste persone, assorbendo quindi l’impegno previsto dall’ordine del giorno a mia prima firma». È quanto dichiara in una nota la deputata del M5S Marialucia Lorefice, presidente della Commissione Affari Sociali della Camera, che aggiunge: «È necessario assicurare su tutto il territorio nazionale una protezione omogenea alle persone gravemente malate e con disabilità, che in questi mesi, insieme alle loro famiglie hanno pagato un prezzo molto alto».
«Dare priorità nelle vaccinazioni anche ai caregiver – spiega la presidente – è fondamentale perché qualora dovessero contrarre il Covid, le persone cui prestano assistenza si troverebbero ancora più sole e prive dell’aiuto necessario. Ringrazio il governo per aver compreso l’urgenza di intervenire su questa problematica che preoccupa moltissime famiglie e auspico che l’impegno si converta immediatamente in intervento concreto».
Articoli correlati
Emilia-Romagna al fianco dei caregiver, a disposizione oltre 5,3 milioni di euro dal Fondo nazionale
Sbloccato il finanziamento statale del triennio 2018-2020, la Giunta dà il via libera al “Programma regionale” per l’utilizzo e la ripartizione delle risorse tra tutte le Aziende sanitarie del territorio. Tra gli interventi finanziati, quelli di sollievo domiciliare, semi-residenziali, residenziali e di sostegno economico tramite gli assegni di cura
In Austria entra in vigore il “lockdown dei non vaccinati”
Vietato l'ingresso in ristoranti, alberghi, palestre, parrucchieri e attività ludiche. Limitazioni al via a dicembre dopo una fase di transizione che prevede il tampone come lasciapassare. Solo il 62% degli austriaci è vaccinato
La Cina comincia a vaccinare contro Covid-19 i bambini dai 3 anni in su
Dopo l'approvazione di giugno, la Cina ha deciso di dare inizio alla campagna di vaccinazione per i bambini dai 3 anni in su, la misura si aggiunge a tutte quelle implementate dal paese per ridurre a zero i contagi da Covid. Ad oggi i vaccinati sono il 76%
La campagna vaccinale punta alle donne incinte. Migliore (Fiaso) «Iniziative in tutte Italia per intercettare attraverso i ginecologi»
Sportelli informativi nei reparti di Ostetricia, hub vaccinali e open day dedicati alle future mamme, counseling telefonico per le donne in gravidanza, opuscoli distribuiti nei reparti e punti rosa con specialisti a disposizione. Sono le iniziative messe in campo dalle Aziende sanitarie pubbliche per promuovere la vaccinazione contro il Covid-19 tra le donne incinte ancora […]
«Dottore’, li convinco io a vaccinarsi». Come ho riscoperto l’importanza della comunità
di F.D.N, Dirigente medico di organizzazione servizi sanitari di base e vaccinatrice
di F.D.N, Dirigente medico di organizzazione servizi sanitari di base e vaccinatrice
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 29 novembre, sono 261.519.267 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 5.200.271 i decessi. Ad oggi, oltre 7,6 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Ecm

Proroga ECM in scadenza, De Pascale (Co.Ge.A.P.S.): «Inviate agli Ordini posizioni formative degli iscritti»

Il presidente del Consorzio Gestione Anagrafica Professioni Sanitarie a Sanità Informazione: «Pronti ad affrontare fine proroga, poi Ordini valuteranno che azioni intraprendere con inadem...
Salute

Covid-19, tre categorie per 10 potenziali terapie contro il virus

La Commissione Europea sta definendo una rosa di 10 potenziali terapie per il Covid-19. Come agiscono questi farmaci? Quando è possibile somministrali? A chi? Risponde, a Sanità Informaz...
di Isabella Faggiano