Voci della Sanità 2 Novembre 2017 16:13

Bimba morta per metanolo nel sangue. Ipotesi ‘slime’, forse un’allergia

Ѐ ancora difficile sostenere con esattezza cosa sia successo lo scorso 12 ottobre a una bambina di 9 anni di Matera, deceduta per arresto cardiaco, dopo essere arrivata già in condizioni critiche all’ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma. Nel sangue e nelle urine sono state trovate elevate quantità di metaboliti del metanolo, ma oggi è stato […]

Ѐ ancora difficile sostenere con esattezza cosa sia successo lo scorso 12 ottobre a una bambina di 9 anni di Matera, deceduta per arresto cardiaco, dopo essere arrivata già in condizioni critiche all’ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma. Nel sangue e nelle urine sono state trovate elevate quantità di metaboliti del metanolo, ma oggi è stato escluso che l’intossicazione da metanolo possa aver portato al decesso. La bimba aveva giocato con uno “slime” fabbricato in casa e la schiuma da barba del papà poteva contenere alcol etilico.  Lo slime è un gioco molto comune tra i bambini, una sorta di pongo. Su Internet ci sono diversi tutorial che spiegano come fabbricarlo in casa mischiando schiuma da barbadetersivo e colla.

I medici e la Procura di Roma che indaga sul caso, tengono aperte tutte le ipotesi, anche quella dell’allergia o di una cardiopatia congenita.

 

 

 

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 20 maggio, sono 524.050.910 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.273.518 i decessi. Ad oggi, oltre 11,43 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Cause

Medici specializzandi, apertura della Cassazione su prescrizione, rivalutazione interessi e borse di studio

Due ordinanze della Cassazione riaprono la vertenza, con udienza pubblica. L’avvocato Tortorella: «La giurisprudenza può rivedere le sue posizioni in senso più favorevole ai ...