Meteo 7 Maggio 2019

Dipendenza da web: Corinaldo ospita il primo Disconnect Day d’Italia

Si terrà l’11 maggio a Corinaldo, uno dei borghi più belli d’Italia, il primo Disconnect Day d’Italia. Un evento nazionale che chiede a tutti i partecipanti di sigillare il loro smartphone in un’apposita busta consegnata presso uno degli infopoint sparsi in città, per tenerlo con sé, spento, per tutta la durata delle attività che riusciranno a svolgere. Dalle 9 alle 19 si potranno sperimentare laboratori pensati ad hoc dagli esperti psicologi, psicoterapeuti ed educatori dell’Associazione Nazionale Di.Te. (Dipendenze Tecnologiche, GAP e Cyberbullismo) per adulti e bambini, dove si lavorerà a stretto contatto con le emozioni per comprendere meglio se stessi e l’altro.

LEGGI ANCHE: «COSA FARESTI SE RIMANESSI SENZA SMARTPHONE PER QUALCHE GIORNO?» LE REAZIONI DEI RAGAZZI IPERCONNESSI

Si faranno esperienze sul corpo per ritornare in contatto con se stessi con tecniche come lo Yoga Somatic Competence, la Bio-trans-energetica e tra questi ci saranno anche spazi dedicati alle persone più avanti con gli anni. Non ultimo, si potrà incontrare “Il Mago” per scoprire quanto gli altri possono sapere di noi senza nemmeno conoscerli.

PER APPROFONDIRE LEGGI LO SPECIALE #SCONNESSIDAY

Insomma, il Disconnect Day offre a tutti la possibilità di fare una nuova conoscenza di sé e di chi ci sta intorno nella cornice di un luogo incantevole rimanendo a testa alta e non ricurvi sullo schermo del telefonino. Non mancheranno eventi che vedranno ospiti illustri al Teatro Comunale: la mattina, dalle 9:30 alle 11:30 ci sarà il monologo dell’attore Paolo Ruffini e a seguire l’intervento di Giuseppe Lavenia, Presidente dell’Associazione Nazionale Di.Te., moderato dalla giornalista Antonella De Minico. Dalle 15 alle 16:30 si parlerà di Adolescenti Digitalmente Modificati (ADM) con gli psicosomatologi Riccardo Scognamiglio e Matteo Russo moderati dal giornalista di SkyTg24, Gianluca Ales. E dalle 17 alle 20 si potrà assistere alla proiezione ragionata del film “Sconnessi” a cui sarà presente il regista Christian Marazziti.

Programma Disconnect day

Articoli correlati
Chirurgia robotica, all’Hesperia di Modena asportato un tumore alla vescica in collegamento con gli Usa
Il professor Ferrari, direttore del dipartimento di Urologia, elogia il robot Da Vinci ma avverte gli studenti: «Non dimenticate il fattore umano»
di Federica Bosco
A Milano la Casa pediatrica diventa 4.0: arriva un macchinario per controllare 24 ore su 24 cuore e respiro dei piccoli pazienti
Il direttore Bernardo: «Possibile registrare i dati del singolo bambino, monitorarlo durante la degenza e oltre e gestire tutti i reparti a distanza»
di Federica Bosco
Gli smartphone possono capire quando sei ubriaco da come cammini
Uno studio dell'Università di Pittsburgh ipotizza l'uso degli smartphone per ricevere un avviso quando si è troppo ubriachi per guidare
Dispositivi mobile del personale ospedaliero, uno su due è contaminato. I consigli per non correre rischi
Secondo il White Paper di Ascom, «il pericolo è più grande di quanto si possa pensare. Il 98% dei dipendenti ospedalieri utilizza tali dispositivi durante il lavoro quotidiano, ponendo così una sfida davvero seria per le implicazioni potenzialmente di vasta portata sulla sicurezza dei pazienti e del personale»
Che cos’è la ‘Fear of Missing Out’, l’ansia “social” degli adolescenti
La psicologa: «Colpisce soprattutto i maschi ed in particolare i giovani con bassa autoefficacia percepita e maggiore insicurezza sociale. Può dare origine a problemi psicopatologici più importanti, dalla dipendenza dalla rete fino alla depressione»
di Isabella Faggiano
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 25 novembre, sono 59.787.369 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 1.409.639 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 24 novembre...
Voci della Sanità

Manovra 2021, prevista indennità per gli infermieri. Beux (FNO TSRM e PSTRP): «Offesa alle altre professioni sanitarie, si premi il merito»

L’articolo 66 della bozza della Legge di Bilancio prevede una indennità di “specificità infermieristica” in vigore a partire dal primo gennaio 2021. Ma il Presidente del maxi Ordine delle prof...
Salute

Covid-19, Stefano Vella: «Dall’HIV abbiamo imparato che i virus vanno affamati»

Intervista a Stefano Vella dell'Università Cattolica di Roma: «Pandemia dichiarata colpevolmente in ritardo, ci siamo fidati della SARS. Testare tutti è impossibile, dobbiamo raggiungere una copert...
di Tommaso Caldarelli