Lavoro 22 Ottobre 2020 12:41

OMCeO Milano, Roberto Carlo Rossi confermato Presidente: «Tanti progetti in campo, ma la priorità è la tempesta Covid»

Insediato il nuovo consiglio dell’Ordine dei Medici di Milano 2021-2024. Oltre al Presidente (Roberto Carlo Rossi), sono stati confermati il Vicepresidente (Andrea Senna), Segretario (Ugo Giovanni Tamborini) e Tesoriere (Martino Trapani)

OMCeO Milano, Roberto Carlo Rossi confermato Presidente: «Tanti progetti in campo, ma la priorità è la tempesta Covid»

Una vittoria netta, quella della lista a sostegno di Roberto Carlo Rossi, Presidente uscente dell’OMCeO di Milano, come candidato alla poltrona su cui è stato seduto negli ultimi anni. I voti favorevoli si aggirano intorno al 56%: più che doppiata la seconda lista, più lontana la terza.

E proprio oggi si è insediato il nuovo consiglio dell’Ordine dei Medici di Milano 2021-2024. Oltre al Presidente (Roberto Carlo Rossi), sono stati confermati il Vicepresidente (Andrea Senna), Segretario (Ugo Giovanni Tamborini) e Tesoriere (Martino Trapani). Si sono insediati anche il Collegio dei Revisori dei Conti e la Commissione Albo Medici. Tra pochi giorni l’insediamento della nuova Commissione Albo Odontoiatri.

«È stata una vittoria molto bella – spiega Roberto Carlo Rossi, raggiunto telefonicamente da Sanità Informazione –. Ce l’aspettavamo ma per scaramanzia non abbiamo detto niente. Di certo chi ci ha votato lo ha fatto non solo perché ha apprezzato il lavoro che abbiamo svolto nel mandato precedente ma anche perché non ci siamo mai fermati. Mai, neanche un giorno, soprattutto da febbraio in poi. Non sempre è possibile soddisfare appieno tutti, questo è ovvio, ma sono sempre stato molto convinto che i colleghi avrebbero capito quanto abbiamo fatto fin qui».

Cosa ci si dovrà aspettare nei prossimi anni dall’OMCeO di Milano? «I progetti sono tanti – spiega ancora Rossi –: per citarne uno, quello di aumentare l’attività di informazione ed educazione sanitaria in medicina per quanto riguarda il “lato” digitale, ovvero webinar e FAD. Inutile dire, però, che tutti i progetti in questo momento passano un attimo in secondo piano perché la vera sfida a cui dobbiamo rispondere è quella che ci riguarda più da vicino in quanto milanesi e lombardi. Siamo nel centro della tempesta Covid, e dunque dobbiamo, di concerto con gli altri organi regionali, riprendere in mano una situazione che ci è sfuggita. Come Ordine, ovviamente non abbiamo potere decisionale – conclude Rossi –, ma possiamo essere di grande aiuto dal punto di vista “tecnico”».

Iscriviti alla newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Vaccinazioni negli adulti e nei fragili, le nuove strategie per il post-Covid
Il position paper della SIMIT e l’innovativo vaccino contro l’herper zoster tra i temi protagonisti della Tavola Rotonda organizzata sul tema. «Fondamentale ripensare l’appropriatezza vaccinale alla luce di una medicina personalizzata che tenga conto di età e condizioni di salute»
Burnout e preoccupazioni, ma anche tante soddisfazioni. Ecco perché (non) fare il medico secondo Paolo Nucci
In un libro tutto quel che un aspirante medico deve sapere per fare una scelta di vita consapevole
Digital Green Pass, Sileri: «Il certificato durerà sei mesi per vaccinati. Ipotesi test anticorpi per prolungarne la durata»
In audizione in Commissione Sanità, il sottosegretario ha spiegato: «L’Italia è in anticipo rispetto agli altri paesi. A giorni arriverà il formato cartaceo». Poi spiega: «Se nel periodo di vigenza semestrale l’interessato diventa positivo il certificato decade»
Covid, vaccini e PMA: al via lo sportello informativo SIRU
L’iniziativa nasce per celebrare la sesta giornata nazionale della salute della donna del 22 aprile. Obiettivo: aiutare le donne in cerca o in gravidanza ad affrontare lo scenario Covid-19 e vaccinazioni, in continua evoluzione
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 6 maggio, sono 155.216.499 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 3.242.360 i decessi. Ad oggi, oltre 1,20 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&n...
Voci della Sanità

Terapia domiciliare Covid, Ministero ricorre al Consiglio di Stato. Il Comitato: «Ricorso in appello va contro voto del Senato»

«Chiediamo al Ministro della Salute Speranza delucidazioni in merito alla decisione di ricorrere in Appello, alla luce dell’opposto indirizzo votato dal Senato» scrive in una nota Er...
Salute

Vaccini e rischi, Peyvandi (EMA): «No ad eparina o aspirina prima dell’inoculazione»

Le raccomandazioni di Flora Peyvandi del comitato scientifico dell’Agenzia: «Non bisogna neppure sospendere la pillola anticoncezionale»
di Federica Bosco