Lavoro 15 Ottobre 2019 13:00

Fisco, la novità per i medici: «Fondi europei per l’acquisto di apparecchiature e macchinari innovativi»

Il commercialista Marco Ginanneschi: «Dai rotativi all’iperammortamento del 250% per gli investimenti nella sanità 4.0, ecco come l’Unione europea può supportare le spese dei medici»

Fisco, la novità per i medici: «Fondi europei per l’acquisto di apparecchiature e macchinari innovativi»

Anche i medici possono accedere ai fondi europei. Questa la novità delle ultime programmazioni UE, che fanno rientrare nella categoria di impresa anche il professionista. «I fondi europei hanno come obiettivo quello di aiutare i professionisti, come i medici, a dotarsi di macchinari e strumentazioni innovativi ed essenziali per lo svolgimento del loro lavoro, ma che spesso richiedono un investimento non sempre facile da affrontare». Così il commercialista Marco Ginanneschi, titolare di un prestigioso studio partner di Consulcesi, ha affrontato la tematica al simposio organizzato dal Gruppo oculisti ambulatoriali liberi (Goal) nell’ambito del congresso Aimo.

LEGGI ANCHE: CONGRESSO AIMO E SIMPOSIO GOAL, TORTORELLA: «LA BLOCKCHAIN CAMBIA LA SANITÀ, ANCHE PER GLI OCULISTI»

«In alcune Regioni, come nel Lazio, ci sono ad esempio bandi destinati alle imprese, anche individuali, fatti con strumenti che si chiamano rotativi. Si tratta – ha spiegato Ginanneschi – di prestiti agevolati a interesse zero che, una volta restituiti, alimentano il bacino che potrà rifinanziare altri professionisti».

«Ma passando a misure più corpose – ha continuato –, una circolare del ministero dello Sviluppo economico del marzo 2019 ha stabilito l’iperammortamento per gli investimenti in beni strumentali nella cosiddetta “sanità 4.0”, che quindi riguardino robotica e intelligenza artificiale. Il costo dei beni strumentali può essere quindi ammortizzato fino al 250%. Una misura fiscale che vale per tutte le modalità di acquisizione dei macchinari, anche il leasing».

«L’Unione europea ha stanziato 101 miliardi di euro per il programma della salute – ha concluso Ginanneschi -. Se c’è la possibilità di un supporto per l’acquisto di apparecchiature che possano facilitare concretamente la professione, perché non sfruttarla».

LEGGI ANCHE: EUROPEE, ANTONIO TAJANI (FORZA ITALIA): «FONDI EUROPEI PER FORMAZIONE DEI MEDICI E TECNOLOGIA»

Articoli correlati
Gruppo interparlamentare cronicità, Mazzacane (GOAL) in audizione per i maculopatici
Il dr. Danilo Mazzacane, segretario della società scientifica GOAL, il 12/07/21 ha ottenuto audizione presso il gruppo interparlamentare per la cronicità, presieduto dalla senatrice Paola Bodrini per esporre le criticità del sistema di cura per le maculopatie. L’impegno di GOAL gode della collaborazione del Comitato Macula, di Cittadinanzattiva e dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri […]
Medicina personalizzata ed etica: le linee guida di Goal
«Occorre programmare la sanità nel breve e nel medio termine per fronteggiare sia l’emergenza Covid, che la cura delle patologie croniche, che rischiano di arrecare ancora più danno della disgraziata pandemia. Una programmazione a lungo termine ed un buon utilizzo dei fondi europei potranno permetterci di gestire con saggezza l’apporto delle sanità pubblica e privata, al fine […]
Glaucoma, gli oculisti Goal sempre a fianco dei pazienti
«In occasione della settimana mondiale del Glaucoma è fondamentale fornire alla popolazione valide indicazioni per fronteggiare le conseguenze della malattia, che può comportare la cecità, influenzando negativamente sia la sfera personale, che quella sociale»
Goal –Esaso premiano i giovani che si sono distinti nella lotta al Covid-19
«La nostra Società Scientifica Goal-Gruppo OcuIisti Ambulatoriali Liberi – ha tra i suoi obiettivi valorizzare i giovani. Per questo, ogni anno assegniamo delle borse di studio per gli under 35 in oftalmologia». Così la Presidente Flavia Ronconi e Danilo Mazzacane, segretario generale GOAL. «Quest’anno – spiegano – c’è una novità: i giovani che abbiamo selezionato […]
La telemedicina in oftalmologia in era Covid-19
Un’utile risorsa per una efficace sinergia ospedale-territorio
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 24 settembre, sono 230.619.562 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 4.729.061 i decessi. Ad oggi, oltre 6 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dall...
Formazione

Punteggi anonimi per il test di Medicina 2021, a qualcuno non tornano i conti

Si confrontano i punteggi anonimi del test di Medicina 2021 e si fanno le prime previsioni sulla soglia minima per entrare, che oscilla tra due cifre. Intanto in molti lamentano di non aver ricevuto i...
Lavoro

Rinnovo contratto sanità, Ferruzzi (Cisl): «Pugno di ferro su adeguamento salariale e revisione classificazione personale»

Tavolo tecnico convocato per il 21 settembre 2021. Dopo due incontri estivi si entra nel vivo della trattativa con le controproposte dei sindacati
di Isabella Faggiano