Lavoro 7 Ottobre 2019 13:27

Congresso Aimo e simposio Goal, Tortorella: «La blockchain cambia la sanità, anche per gli oculisti »

Tra i temi affrontati, anche l’innovazione rappresentata dalla Blockchain. Tortorella (Consulcesi Tech): «È una tecnologia che verifica e congela l’accaduto. Fondamentale per certificare la formazione ECM»

di Giulia Cavalcanti e Cesare Buquicchio

I rompicapi dell’oculista. Questo il titolo significativo del simposio Goal (Gruppo oculisti ambulatoriali liberi) svoltosi nell’ambito del congresso nazionale dell’Associazione italiana medici oculisti (Aimo). Un incontro in cui sono state affrontate «le difficoltà che il medico oculista è chiamato a fronteggiare», spiega ai nostri microfoni il segretario Goal Danilo Mazzacane.

LEGGI ANCHE: OCULISTICA, AIMO: «DIAGNOSI TARDIVE POSSONO COMPROMETTERE VISTA, PAZIENTI VADANO DAL MEDICO E NON DALL’OPTOMETRISTA»

Dall’etica al burnout, dai fondi europei alla Blockchain, diversi e lontani tra loro gli argomenti toccati: «Abbiamo cercato di affrontare un po’ di tutto – prosegue Mazzacane -. I fondi europei, illustrati dal dottor Ginanneschi, sono una realtà ai più non conosciuta. Non abbiamo dimenticato il valore etico e morale della professione medica, ma abbiamo ricordato i tanti aspetti che hanno riqualificato la professione come un’arte che dà maggior valore, freschezza e vivacità di pensiero al medico, facendolo allontanare da quella demotivazione a cui purtroppo spesso va incontro. A tal riguardo abbiamo anche affrontato il tema del burnout, che assilla tutta la categoria medica, offrendo le indicazioni e le soluzioni per poterlo arginare al meglio. Abbiamo poi ospitato l’intervento di una giornalista, che ha promosso un’alleanza più stretta tra medici e giornalisti a favore della buona comunicazione per il paziente, che è molto importante per la sua salute. Infine, la Blockchain, un’innovazione che va capita e ben utilizzata».

È stato Andrea Tortorella di Consulcesi Tech a spiegare i vantaggi che la catena dei blocchi offre al mondo sanitario: «La Blockchain – spiega – è una rivoluzione tecnologica e, come tutte le rivoluzioni, ha implicazioni in tutti i campi dell’operare umano, incluso quello sanitario. È stato interessante poterle raccontare in questo convegno – prosegue Tortorella – elencando le sue possibili applicazioni. Ho parlato dei trial clinici, della lotta ai farmaci contraffatti, della diffusione della cartella clinica elettronica e, non ultimo, del modo in cui il provider ECM Sanità in-Formazione certifica la formazione continua in medicina. Come Gruppo Consulcesi – continua Andrea Tortorella – certifichiamo su Blockchain il percorso formativo fatto, in modo che sia inviolabile e incorruttibile. La Blockchain è una tecnologia – conclude – che sostituisce il rapporto di fiducia che oggi deve necessariamente instaurarsi con l’intermediario che utilizza il dato sanitario. La Blockchain non ha bisogno di fiducia. È una tecnologia che verifica e congela ciò che è accaduto. E questo comporta un risparmio e una garanzia per i medici e per i pazienti».

LEGGI ANCHE: BLOCKCHAIN, LIBERATORE (IQVIA): «OGNI CAMPO DELLA SANITÀ PUO’ ESSERE INGEGNERIZZATO»

Articoli correlati
Gruppo interparlamentare cronicità, Mazzacane (GOAL) in audizione per i maculopatici
Il dr. Danilo Mazzacane, segretario della società scientifica GOAL, il 12/07/21 ha ottenuto audizione presso il gruppo interparlamentare per la cronicità, presieduto dalla senatrice Paola Bodrini per esporre le criticità del sistema di cura per le maculopatie. L’impegno di GOAL gode della collaborazione del Comitato Macula, di Cittadinanzattiva e dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri […]
Piano di sviluppo della sanità di Regione Lombardia, critiche dai sindacati
Rossi (SNAMI): «Case della salute e ospedali territoriali superati, servono maggiori risorse e una formazione più adeguata». Barbieri (FP Cgil): «Poco dialogo con i sindacati confederati e liste d’attesa dimenticate». Mazzacane (ex Cisl medici): «Bene il concetto One Health, ma attenzione alla fuga dei camici bianchi»
di Federica Bosco
Medicina personalizzata ed etica: le linee guida di Goal
«Occorre programmare la sanità nel breve e nel medio termine per fronteggiare sia l’emergenza Covid, che la cura delle patologie croniche, che rischiano di arrecare ancora più danno della disgraziata pandemia. Una programmazione a lungo termine ed un buon utilizzo dei fondi europei potranno permetterci di gestire con saggezza l’apporto delle sanità pubblica e privata, al fine […]
Nobel al personale sanitario italiano, Mazzacane (Cisl Medici): «Candidatura è già vittoria»
«Già solo il fatto che la candidatura per il premio Nobel ai medici italiani sia stata accettata è una vittoria che evidenzia come lo sforzo e il sacrificio di tanti, soprattutto nel primo periodo della pandemia, non siano passati inosservati nel mondo», dice il dott. Danilo Mazzacane, segretario generale Cisl Medici Lombardia. «Essere candidati al […]
Glaucoma, gli oculisti Goal sempre a fianco dei pazienti
«In occasione della settimana mondiale del Glaucoma è fondamentale fornire alla popolazione valide indicazioni per fronteggiare le conseguenze della malattia, che può comportare la cecità, influenzando negativamente sia la sfera personale, che quella sociale»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 18 ottobre, sono 241.152.349 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 4.906.104 i decessi. Ad oggi, oltre 6,65 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Ecm

Formazione ECM, Sileri: «Tre mesi per recuperare trienni passati, poi controlli e sanzioni a irregolari»

Il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri ricorda la scadenza della proroga dei trienni formativi 2014-2016 e 2017-2019 prevista per il 31 dicembre 2021, e chiarisce: «Non ci saranno altre...
Lavoro

Esonero contributivo Enpam, c’è tempo fino al 31 ottobre. Come funziona

Chi può accedere all'esonero contributivo per gli iscritti Enpam che arriva fino a 3mila euro?