Lavoro 7 Ottobre 2019

Congresso Aimo e simposio Goal, Tortorella: «La blockchain cambia la sanità, anche per gli oculisti »

Tra i temi affrontati, anche l’innovazione rappresentata dalla Blockchain. Tortorella (Consulcesi Tech): «È una tecnologia che verifica e congela l’accaduto. Fondamentale per certificare la formazione ECM»

di Giulia Cavalcanti e Cesare Buquicchio

I rompicapi dell’oculista. Questo il titolo significativo del simposio Goal (Gruppo oculisti ambulatoriali liberi) svoltosi nell’ambito del congresso nazionale dell’Associazione italiana medici oculisti (Aimo). Un incontro in cui sono state affrontate «le difficoltà che il medico oculista è chiamato a fronteggiare», spiega ai nostri microfoni il segretario Goal Danilo Mazzacane.

LEGGI ANCHE: OCULISTICA, AIMO: «DIAGNOSI TARDIVE POSSONO COMPROMETTERE VISTA, PAZIENTI VADANO DAL MEDICO E NON DALL’OPTOMETRISTA»

Dall’etica al burnout, dai fondi europei alla Blockchain, diversi e lontani tra loro gli argomenti toccati: «Abbiamo cercato di affrontare un po’ di tutto – prosegue Mazzacane -. I fondi europei, illustrati dal dottor Ginanneschi, sono una realtà ai più non conosciuta. Non abbiamo dimenticato il valore etico e morale della professione medica, ma abbiamo ricordato i tanti aspetti che hanno riqualificato la professione come un’arte che dà maggior valore, freschezza e vivacità di pensiero al medico, facendolo allontanare da quella demotivazione a cui purtroppo spesso va incontro. A tal riguardo abbiamo anche affrontato il tema del burnout, che assilla tutta la categoria medica, offrendo le indicazioni e le soluzioni per poterlo arginare al meglio. Abbiamo poi ospitato l’intervento di una giornalista, che ha promosso un’alleanza più stretta tra medici e giornalisti a favore della buona comunicazione per il paziente, che è molto importante per la sua salute. Infine, la Blockchain, un’innovazione che va capita e ben utilizzata».

È stato Andrea Tortorella di Consulcesi Tech a spiegare i vantaggi che la catena dei blocchi offre al mondo sanitario: «La Blockchain – spiega – è una rivoluzione tecnologica e, come tutte le rivoluzioni, ha implicazioni in tutti i campi dell’operare umano, incluso quello sanitario. È stato interessante poterle raccontare in questo convegno – prosegue Tortorella – elencando le sue possibili applicazioni. Ho parlato dei trial clinici, della lotta ai farmaci contraffatti, della diffusione della cartella clinica elettronica e, non ultimo, del modo in cui il provider ECM Sanità in-Formazione certifica la formazione continua in medicina. Come Gruppo Consulcesi – continua Andrea Tortorella – certifichiamo su Blockchain il percorso formativo fatto, in modo che sia inviolabile e incorruttibile. La Blockchain è una tecnologia – conclude – che sostituisce il rapporto di fiducia che oggi deve necessariamente instaurarsi con l’intermediario che utilizza il dato sanitario. La Blockchain non ha bisogno di fiducia. È una tecnologia che verifica e congela ciò che è accaduto. E questo comporta un risparmio e una garanzia per i medici e per i pazienti».

LEGGI ANCHE: BLOCKCHAIN, LIBERATORE (IQVIA): «OGNI CAMPO DELLA SANITÀ PUO’ ESSERE INGEGNERIZZATO»

Articoli correlati
Oftalmologia e innovazioni tecnologiche, Mazzacane (Goal): «Fondamentale formazione continua per stare al passo»
«Quel che oggi serve al medico – continua Mazzacane – è tornare ad essere un organizzatore del sistema sanitario e non può più essere considerato un ‘manovale’ della medicina».
di Giovanni Cedrone e Arnaldo Iodice
Oftalmologia, Piovella (SOI): «Siamo una Ferrari ferma ai box perché ha le ruote sgonfie»
In occasione del 99° Congresso nazionale della Società Oftalmologica Italiana, il presidente Matteo Piovella lancia l’allarme: «Siamo tra i più bravi al mondo, ma senza maggiori risorse e migliore organizzazione potremmo non essere più in grado di garantire le cure migliori per salvare la vista degli italiani»
“Spazio Etico”: Cisl Medici Lombardia e Istituto di Bioetica lanciano sportello di consulenza legale e psicologica per medici e operatori sanitari
L’iniziativa nata grazie al sostegno dell’ASST Melegnano e Martesana. «Il nemico da battere è essenzialmente lo stress lavorativo per prevenire la ormai nota sindrome di burnout» sottolinea Danilo Mazzacane, Segretario Cisl medici Lombardia
di Federica Bosco
Brad Smith, presidente Microsoft: «Cura per il cancro entro il 2030 grazie a intelligenza artificiale e machine learning»
Intervenuto alla conferenza internazionale delle autorità per la privacy in corso a Tirana, il presidente di Microsoft spiega a Sanità Informazione in che modo il colosso sta cercando di proteggere i dati personali degli utenti
di Giulia Cavalcanti e Cesare Buquicchio - Inviati a Tirana (Albania)
Dati sanitari e blockchain protagonisti della conferenza mondiale della privacy di Tirana. Parla Busia (Garante Privacy)
«La blockchain è uno strumento importante. Rappresenta una sfida», spiega il Garante della Privacy, Giuseppe Busia commentando l’iniziativa di Consulcesi Tech dedicata alla blockchain nel corso dell’evento ICDPPC
di Cesare Buquicchio e Giulia Cavalcanti - Inviati a Tirana (Albania)
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Ecm

ECM, un mese alla fine del triennio. Bovenga (Cogeaps): «Attenzione a contenziosi, concorsi e lettere di richiamo»

A Roma il Presidente del Consorzio gestione Anagrafica delle Professioni Sanitarie ha illustrato le ultime novità in tema di aggiornamento professionale obbligatorio: «Il sistema è in crescita. Da ...
Diritto

Responsabilità professionale, Federico Gelli: «Sulla gestione del rischio tre regioni in ritardo. Polizza primo rischio, ecco quando farla…»

Il “padre” della Legge 24 del 2017, oggi presidente della Fondazione Italia in Salute, ha fatto il punto nel corso di un convegno all’Ospedale San Giovanni Battista di Roma: «Legge va applicata...
Lavoro

Sanità, il presidente ARAN: «Nel 2020 si chiude nuovo contratto»

Antonio Naddeo, presidente dell'Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni a sanità informazione: «In legge bilancio stesse risorse per rinnovo contratti 2019-2021 della...