Salute 9 Ottobre 2017 15:36

Medici di famiglia, Lorenzin: «Sono le nostre braccia sul territorio. Più risorse da Def e fondi regionali»

«Investiamo sul capitale umano, i nostri medici di famiglia sono l’anello forte della catena» così il Ministro Lorenzin intervistata al 74° Congresso Nazionale Fimmg. Ecco le ultime novità su Def e Ddl Professioni Sanitarie…

Medici di famiglia, Lorenzin: «Sono le nostre braccia sul territorio. Più risorse da Def e fondi regionali»

«I medici di Medicina Generale devono operare in un contesto ottimale per essere presenti accanto al cittadino e per sostenere la lotta alla cronicità. I medici di famiglia sono le nostre braccia sui territorio». Lo dichiara il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin in occasione del 74° Congresso Nazionale della Federazione Italiana Medici di Medicina Generale, momento in cui si è fatto il punto sulle esigenze e sulle nuove sfide della categoria.

«Uno sblocco del turn over immediato – prosegue il Ministro – un forte investimento sulle borse di studio. Ma soprattutto fondamentale la presenza di nuovi medici formati sul territorio, in considerazione del fatto che, nei prossimi 8-9 anni, andranno in pensione tantissimi professionisti e quindi dovremo coprire sapientemente le lacune perché il territorio non rimanga scoperto. Essenziale anche una formazione sempre più puntuale e aggiornata, non si può rimanere fermi a 30 anni fa: il mondo si evolve, la scienza e la medicina anche, quindi i nostri professionisti devono rimanere al passo con i tempi. Tra le priorità: lavorare sulla diagnosi e sulla prevenzione».

BASTA UN MEDICO OGNI 90 KM QUADRATI? LA DENUNCIA FIMMG:

LA MEDICINA GENERALE «NON VUOLE PIÙ ASPETTARE», LA RELAZIONE DEL SEGRETARIO SILVESTRO SCOTTI AL CONGRESSO NAZIONALE FIMMG

LA SCOMPARSA DEI MEDICI DI FAMIGLIA: ECCO IL VIDEOGAME DI FIMMG

Il Ministro sottolinea inoltre quanto il comparto di Medicina Generale segua con interesse l’iter del Ddl Lorenzin, nonostante questo «abbia affrontato un lunghissimo percorso parlamentare – prosegue – dove ci sono stati degli emendamenti fatti tutti ovviamente in buona fede, che però possono avere un impatto negativo. Io credo che siamo ancora in tempo per fare dei cambiamenti». Così la Lorenzin sul decreto che, per i laureati in Medicina e Chirurgia, prevede la partecipazione al concorso per l’ammissione ai corsi di formazione specifica in Medicina Generale anche nel caso in cui non siano in possesso dell’abilitazione all’esercizio della professione e non siano ancora iscritti al relativo albo professionale.

SCOTTI (FIMMG) TRA REALISMO E VISIONE: «RINNOVIAMO A TAPPE L’ACN, SOLO COSÌ GESTIREMO LA SFIDA DEL CAMBIAMENTO»

«Aumenteremo le risorse – sottolinea il Ministro a proposito del Documento di Economia e Finanza – la manovra è in fase di uscita dalla recessione e il fondo sanitario per le regioni probabilmente crescerà insieme al Pil del Paese. Aggiungo che occorre tener conto della fase di crescita del Paese, tuttavia sappiamo anche che il margine di manovra non è molto più ampio di quello già stanziato. Penso che potremo lavorare molto sugli articoli 20, cioè sugli investimenti infrastrutturali, su un aumento anche della capacità delle Regioni in generale, quindi di un ulteriore aumento che permetta ai territori anche di coprire le poste che hanno aperto in questi anni, e questo permetterà anche di preparare le carte in tavola per l’accordo collettivo nazionale».

Articoli correlati
Vaccino antinfluenzale, Maio (Fimmg): «Dall’anti-Covid attendere almeno un mese»
La responsabile dell’area vaccini di Fimmg: «Consigliato a over 60, soggetti fragili e lavoratori a rischio. Migliora la diagnosi differenziale tra influenza stagionale e Covid-19 ed evita il sovraffollamento degli ospedali»
di Isabella Faggiano
Mmg dipendenti in Lombardia? «Una follia» ribatte la FIMMG
Si parla insistentemente di medici di famiglia dipendenti in Lombardia, ma potrebbe succedere davvero? Il "no" di FIMMG è piuttosto netto nelle parole della segretaria regionale, ecco perché
Carenza medici di famiglia, la Lombardia preme sul Governo per avere più borse di studio per MMG
Monti (presidente Commissione Sanità): «Dialogo aperto con il Ministro Messa. In Consiglio regionale approvata la delibera per aumentare il numero dei pazienti di medici in formazione»
di Federica Bosco
SNAMI: «Fuga dalla Medicina generale, si aggravano le carenze»
Attacchi contro i professionisti e nuovi compiti assegnati durante la pandemia hanno peggiorato la situazione: si fugge dalla medicina del territorio, con il rischio di aumentare ulteriormente carenze già evidenti
Carenza medici di famiglia in Lombardia, le proposte dei consiglieri regionali
Lega, Forza Italia, M5S e Pd al lavoro. Approvata in giunta una mozione per incrementare i finanziamenti delle borse di studio in medicina generale e istituire un tirocinio professionalizzante
di Federica Bosco
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 17 settembre, sono 227.070.462 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 4.670.479 i decessi. Ad oggi, oltre 5,81 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Salute

Aumentano i contagi tra i sanitari: 600% in più in un mese, l’84% sono infermieri

La presidente FNOPI Mangiacavalli interpreta i dati dell'ISS. Anche nel Regno Unito gli studi confermano che la protezione dall'infezione si riduce dopo 5 mesi dalla seconda dose per Pfizer e AstraZen...
Salute

Pericarditi e miocarditi dopo il vaccino, Perrone Filardi (SIC): «Casi rari e mai gravi»

Dopo i casi della pallavolista Marcon e del calciatore Obiang colpiti da pericardite e miocardite, la parola al professor Pasquale Perrone Filardi, presidente eletto della Società Italiana di C...
di Federica Bosco