Lavoro 31 Marzo 2015

FNOMCeO, la svolta annunciata è tutta al femminile con Roberta Chersevani presidente 

Soddisfazione e orgoglio dal mondo medico e istituzionale. Confermato Renzo alla guida degli Odontoiatri

Immagine articolo

Si tinge di rosa la presidenza della FNOMCeO. Come era ampiamente prevedibile, Roberta Chersevani è stata eletta con un vero e proprio plebiscito. Tutti e diciassette i componenti del Comitato Centrale, rinnovato con le elezioni della scorsa settimana, hanno votato per la massima carica dell’OMCeO di Gorizia.

Alla Vicepresidenza è stato nominato Maurizio Scassola dell’Ordine di Venezia. Nel ruolo di Segretario è stato confermato Luigi Conte. La carica di Tesoriere è stata attribuita a Raffaele Iandolo. Nessuna rivoluzione invece nella Commissione Albo Odontoiatri, alla cui guida è stato confermato Giuseppe Renzo con  Salvatore Onorati al Collegio dei Revisori dei Conti. Si apre comunque una nuova fase: Renzo ha già annunciato di voler più autonomia, non soltanto all’interno della FNOMCeO. Per quanto riguarda Roberta Chervesani avrà subito un’agenda fitta di appuntamenti e l’obbligo di dover affrontare le tante criticità che attanagliano gli operatori sanitari.

“A tutti chiederò una mano individuando gli ambiti in cui ognuno di voi è più bravo, per essere veramente una squadra in cui ognuno avrà il suo ruolo”, ha affermato la presidente Chersevani subito dopo la proclamazione. Le istituzioni e le principali organizzazioni e associazioni del mondo della sanità non hanno tardato ad esprimere il loro plauso alla neo-presidente. Tra i primi il ministro alla Salute, Beatrice Lorenzin: “Sono sicura che le sue indubbie capacità di aprirsi al dialogo la sapranno guidare nell’esercizio della sua funzione e rappresenteranno un valore aggiunto nella futura gestione delle Federazione.” Entusiasmo da parte di Anaao Assomed, che ha salutato l’elezione della Chersevani come “una scelta di grande coraggio e di ampia visione” e da Fassid/SNR: “Orgogliosi per la prima volta di una donna e radiologa alla guida della FNOMCeO”.  Le congratulazioni di Riccardo Cassi (Cimo): “Saprà sostenere al meglio la professione medica in questo momento così delicato della categoria” fanno eco a quelle di Gianfranco Milillo (Fimmg): “Sono convinto che saprà svolgere al meglio questo importante incarico”.

“I vertici della Federazione avranno la capacità di tenere compatta e unita la categoria per difendere e far progredire il ruolo dei camici bianchi all’interno del Ssn”. Così il presidente dell’OMCeO Roma e segretario Sumai – Assoprof, Roberto Lala. Infine, da donna a donna, l’appello ad un “maggiore impegno per i diritti dei medici italiani, soprattutto i più giovani e i precari, in un momento di grande difficoltà professionale, politico ed economico, e ad una rinnovata sensibilità contro una discriminazione che subiscono le donne medico convenzionate per quanto riguarda la maternità e le adozioni”. E’ questo l’auspicio di Pina Onotri, presidente Smi.

Articoli correlati
Patto per la salute, FNOMCeO: «Chiamare ai tavoli le Professioni sanitarie»
«Chiamare ai tavoli le Professioni sanitarie». Lo avevano già chiesto, insieme alle altre Federazioni e Ordini nazionali delle professioni sanitarie e sociali, il 21 marzo scorso, in occasione dell’incontro con il Ministro della Salute Giulia Grillo. Ora la FNOMCeO, la Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri, e prima ancora la Fnopo, l’omologo ente […]
Def 2019, Bonaccini: «A rischio il fondo sanitario». Grillo replica: «Pronta a farmi saltare in aria se lo toccano»
Il presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini si dice «preoccupato per il Def. Il Paese entra in una recessione praticamente tecnica, con crescita pari a zero»
Sanità pubblica, Monaco (Fnomceo): «Contratti bloccati. Dal governo basta promesse, servono fatti»
Milioni di euro di straordinari non pagati e milioni di euro per il mancato turn over e le mancate assunzioni. Queste, secondo Fnomceo, sono le cifre che lo Stato sta risparmiando sul lavoro dei medici
Giovani medici, Anelli (FNOMCeO): «Subito 10mila borse di studio e rinnovo contratti»
Il presidente della Federazione Nazionale degli Ordini spiega ai nostri microfoni quali sono i provvedimenti da prendere oggi per evitare, un domani, il tracollo del Ssn
di Viviana Franzellitti e Arnaldo Iodice
Apolide, in arrivo il corto sull’amicizia tra un medico e un migrante. Anelli (Fnomceo): «Rappresenta i nostri valori»
Presentato in anteprima nazionale il 3 aprile all’Istituto Oncologico Giovanni Paolo II di Bari, sbarcherà presto a Roma
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Equivalenza titoli, TAR Lazio accoglie ricorso ANEP. L’avvocato Croce (Consulcesi & Partners): «Risultato apre strada anche alle altre figure»

Questo provvedimento impone l’avvio di iniziative dirette a far sì che si proceda all’individuazione dei criteri e delle modalità per il riconoscimento dell’equivalenza dei titoli conseguiti c...
Lavoro

Massofisioterapisti e fisioterapisti: uguali o diversi? La posizione di Beux (TSRM e PSTRP)

Alessandro Beux (TSRM e PSTRP): «Iscrizione solo per quelli che hanno conseguito titolo prima 1999»
Formazione

Il presidente del Parlamento Ue Antonio Tajani: «Formazione obbligatoria ECM, l’Europa vigila e premia solo chi si aggiorna»

ESCLUSIVA | Il Presidente dell’Europarlamento, in visita a Roma al Gruppo Consulcesi, si è schierato al fianco dei medici che attendono la remunerazione della specializzazione: «Lo Stato deve semp...