Lavoro 13 Ottobre 2020 10:36

Ex specializzandi, Anelli (FNOMCeO): «Giusto trovare soluzione transattiva, anche con fondi europei»

Il presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei medici: «Porre fine allo stillicidio tra le giuste richieste dei medici e le resistenze dello Stato. Una transazione può andare incontro alle due esigenze»

Ex specializzandi, Anelli (FNOMCeO): «Giusto trovare soluzione transattiva, anche con fondi europei»

Risolvere la vicenda degli ex specializzandi una volta per tutte, appoggiando la transazione con lo Stato proposta dal Club Consulcesi in una petizione che in pochi giorni ha raccolto migliaia di adesioni. L’appello è del principale rappresentante del mondo medico, Filippo Anelli. Presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei camici bianchi, ritiene che «sia giusto trovare una soluzione anche di carattere legislativo che ponga fine a questo stillicidio tra le giuste e comprensibili richieste dei medici e le resistenze da parte dello Stato per ragioni di carattere economico».

«Forse – spiega – una transazione può mettere insieme le due esigenze: quella dei medici di ottenere il dovuto riconoscimento e quella dello Stato di ridurre i costi di questi possibili risarcimenti».

Una storia, quella dei medici che hanno frequentato la scuola di specializzazione tra il 1978 ed il 2006 senza ricevere la retribuzione prevista dalla normativa europea, «che si trascina da decenni, ormai», puntualizza Anelli. Ma forse è proprio questo il momento giusto per scrivere la parola fine a questo capitolo: «Da questa crisi si possono trovare, anche attraverso i fondi europei, delle risorse per chiudere un processo che è durato veramente tanto», aggiunge.

Infine, Anelli chiede ai medici di firmare la petizione su change.org: «Ma firmino anche i politici, così si impegnano a risolvere il problema», conclude.

 

Iscriviti alla newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato 

Articoli correlati
Morto David Sassoli, la FNOMCeO: «Noi medici continueremo a portare avanti i suoi principi»
Il presidente del Parlamento europeo è scomparso nella notte per una grave forma di disfunzione del sistema immunitario. Il cordoglio dei medici italiani
Premio Cidu per i diritti umani al Ssn. Anelli: «Gratitudine a sanitari per aver tutelato diritto alla salute»
Nel corso della cerimonia di premiazione ha parlato anche il Ministro Speranza: «Salute diritto fondamentale che dobbiamo provare a garantire in ogni angolo del mondo»
La ‘rivincita’ degli specializzandi, altri rimborsi per 1,2 milioni di euro a 70 medici
Ribaltata in corte d’appello sentenza negativa, e si continua a vincere in primo grado. Massimo Tortorella, Consulcesi: «Abbiamo già ottenuto quasi 600 milioni di euro in risarcimenti e molte cause in corso promettono esito favorevole»
Formazione ECM, Monaco (FNOMCeO): «Ordini valuteranno sanzioni per chi non è in regola»
Il segretario della Federazione degli Ordini dei medici: «Siamo enti sussidiari dello Stato, non possiamo che applicare le leggi»
Consulta ECM all’ultimo miglio, i provider ci sono
La conferma è arrivata nel webinar promosso dall’Associazione Provider ‘Formazione nella Sanità’. Monaco (FNOMCeO): «Ridiamo centralità all’obbligo formativo anche attraverso provvedimenti e sanzioni». De Pascale (Co.Ge.APS): «In collaborazione con gli Ordini, attivato il controllo del curriculum Ecm di ogni singolo professionista»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 27 gennaio, sono 362.588.865 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 5.627.080 i decessi. Ad oggi, oltre 9,88 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Contributi e Opinioni

«Perché il medico di famiglia non ti risponde al telefono»

di Salvatore Caiazza, Medici senza Carriere
di Salvatore Caiazza, Medici senza Carriere
Politica

Legge di Bilancio. Dalla stabilizzazione dei precari Covid ai fondi per aggiornare i LEA, tutte le misure per la sanità

Via libera della Camera dopo una maratona di tre giorni. Il Fondo sanitario incrementato di due miliardi all’anno per tre anni, prorogate le USCA e prevista un’indennità per gli ope...
di Francesco Torre