Formazione 16 Marzo 2017

Menopausa, tiroide, osteoporosi e diabete: da AME formazione e aggiornamento sulla salute della donna

Menopausa, ipotiroidismo, ipertiroidismo, osteoporosi: malattie di grande impatto che prediligono il genere femminile; il diabete, che in realtà si distribuisce equamente tra i generi, aumenta nella donna il rischio di coronaropatie del 40% rispetto alla controparte maschile. Malattie per cui l’endocrinologo è il punto di riferimento perché nonostante siano diverse per sintomatologia sono tutte legate […]

Immagine articolo

Menopausa, ipotiroidismo, ipertiroidismo, osteoporosi: malattie di grande impatto che prediligono il genere femminile; il diabete, che in realtà si distribuisce equamente tra i generi, aumenta nella donna il rischio di coronaropatie del 40% rispetto alla controparte maschile. Malattie per cui l’endocrinologo è il punto di riferimento perché nonostante siano diverse per sintomatologia sono tutte legate al buon funzionamento del sistema endocrino. Per questo motivo AME, Associazione Medici Endocrinologi, organizza una serie di incontri, dedicati ai propri soci, per l’aggiornamento su alcuni dei problemi più impattanti sulla salute della donna, primo fra tutti l’osteoporosi.

«L’osteoporosi post menopausale, ovvero quella forma di osteoporosi che insorge tipicamente dopo la scomparsa del ciclo mestruale – spiega Vincenzo Toscano, presidente AME –, è un problema che investe quasi tutte le donne in post menopausa in tutto il mondo e una donna su cinque è a rischio di frattura vertebrale, un problema che ha gravi conseguenze sulla qualità della vita della persona e dei suoi famigliari»,.

«Recentemente – continua Toscano – il Ministero della Salute ha stilato un aggiornamento sulla prevenzione dell’osteoporosi e delle fratture ossee ad essa associate divise per fasce d’età. La prevenzione di questa malattia infatti, contrariamente a quanto si possa pensare, inizia sin da adolescenti e solo una conoscenza adeguata del problema potrà assicurare una altrettanto adeguata risposta di prevenzione, continua Toscano. L’osteoporosi post menopausale è infatti una malattia cronica di grande interesse sanitario e sociale. Un’adeguata prevenzione si traduce in un impatto significativo sia sulla paziente sia sul servizio nazionale che supporta le spese di gestione delle fratture e quelle relative alla riabilitazione che ne consegue».

Particolare attenzione deve essere prestata ad una dieta bilanciata ricca di calcio e vitamina D2, praticare esercizio fisico in relazione al peso corporeo, seguire stili di vita sani (evitare alcool, fumo e droghe) e, quando appropriato, eseguire esami per definire la densità minerale ossea ed eventualmente sottoporsi alle terapie del caso.

«La formazione degli endocrinologi è un nostro obiettivo, conclude Toscano, e per assicurare un’offerta assistenziale che sia adeguata a questa esigenza di salute e benessere AME sta offrendo ai suoi soci l’opportunità di aggiornarsi su patologie di grande impattox».

Il 17 e 18 marzo appuntamento a Gorizia per il Corso Nazionale Teorico-Pratico sull’Osteoporosi. Per chi non potesse partecipare o necessitasse di ulteriori approfondimenti AME insieme a Consulcesi/Sanità in-formazione propone aggiornamenti on-line sul sito www.corsi-ecm-fad.it

Articoli correlati
Emergenza Covid, mancano 56mila medici. Consulcesi: «Colpa dell’errata programmazione a partire dai test di Medicina»
Il presidente Massimo Tortorella: «Il problema della carenza cronica di operatori sanitari va affrontato a monte, cioè a partire dal sistema di selezione degli aspiranti professionisti sanitari»
‘Più credibili del dottor Google’: da Consulcesi i 7 passi per migliorare la comunicazione medico-paziente
Con la pandemia i pazienti di dr Google sono raddoppiati. Complice la paura di recarsi dal proprio medico e anche il desiderio quasi ossessivo di diagnosi lampo, il web è diventato il primo posto dove si cerca aiuto
Come ti ricreo la scena del crimine in casa (grazie alla realtà aumentata)
In questo video, il professor Marco Camisani Calzolari, tra i massimi esperti digitali e del web, spiega come solo la formazione a distanza, unita alla realtà virtuale e alle tecnologie più innovative, possono fornire gli strumenti adeguati a preparare al meglio i nuovi professionisti del settore
Stop ai convegni tradizionali: da oggi gli endocrinologi dell’AME si formano online
Il Convegno G·AME del 10 ottobre diventa virtuale. Ipofisi, tiroide e metabolismo osseo al centro di ‘This year in’, il primo incontro interattivo, digitale e peer to peer
“Covid-19, il virus della paura” a Insieme. Tirinnanzi (Paesi Edizioni): «Sold out. Battaglia contro fake news è tutto»
Un grande successo quello di "Covid-19, il virus della paura" al festival letterario Insieme di Roma. Il libro ideato dal presidente di Consulcesi, Massimo Tortorella ed edito da Paesi Edizioni interessa il grande pubblico. L'editore Tirinnanzi: «Riscontro sensazionale, vinciamo a colpi di cultura battaglia a fake news»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 22 ottobre, sono 41.243.013 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 1.131.528 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 21 ottobre: Ad oggi in I...
Contributi e Opinioni

«Tamponi Covid sui bambini: troppe prescrizioni che non tengono conto dei rischi intra-procedurali»

di prof. Filippo Festini, Professore Associato di Scienze Infermieristiche generali, cliniche e pediatriche all’Università degli Studi di Firenze
di Filippo Festini, Professore Associato di Scienze Infermieristiche generali, cliniche e pediatriche, Università di Firenze
Ecm

ECM, De Pascale (Co.Ge.APS): «Entro fine anno azzereremo posizioni arretrate e Ordini potranno certificare formazione»

Il presidente del Co.Ge.APS racconta a Sanità Informazione i mesi appena trascorsi e anticipa il cambiamento di forma giuridica che il Consorzio avrà dal prossimo anno. E sulla riforma del sistema E...