Sanità internazionale 28 Settembre 2021 13:05

L’Oms inaugura il Centro mondiale di formazione a Lione

Dotata di tecnologie pedagogiche di punta, l’Accademia punta a formare milioni di sanitari

L’Oms inaugura il Centro mondiale di formazione a Lione

É stato inaugurato a Lione, in Francia, il Centro mondiale di formazione dell’Organizzazione mondiale della sanità. Un progetto nato anni fa con l’obiettivo di creare un centro di riferimento globale per l’aggiornamento continuo e la costruzione ed il miglioramento delle competenze del personale sanitario. Un progetto definito «più necessario che mai» con la crisi del Covid-19 dal presidente francese, Emmanuel Macron, e il direttore generale dell’Organizzazione mondiale della Sanità, Tedros Adhanom Ghebreyesus, presenti all’inaugurazione.

«Investire nei sistemi di sanità è il modo migliore per prepararsi alle prossime pandemie – ha detto il capo dello Stato francese nel corso della cerimonia di lancio -. Quello che ci insegna questa crisi – ha aggiunto – è che non si esce da una pandemia mondiale se non si ha una strategia mondiale».

Da parte sua, il capo dell’Oms ha sottolineato che la pandemia è «un potente richiamo del valore del personale sanitario e della ragione per la quale essi hanno bisogno delle informazioni, delle competenze e degli strumenti più recenti». Ha poi lanciato un appello all’impegno di tutti i Paesi per assicurare il successo dell’Accademia.

Dotata di tecnologie pedagogiche di punta come l’intelligenza artificiale e la realtà virtuale e di un centro di simulazione di emergenze sanitarie a livello mondiale, l’Accademia di Lione punta a formare milioni di sanitari nel mondo.

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Ecm, sanzioni e via l’Iva sui corsi
di Roberto Carlo Rossi Presidente Omceo Milano
di Roberto Carlo Rossi Presidente Omceo Milano
Farmacisti ed ECM, Leopardi (Utifar): «Formazione fondamentale ma servirebbero più controlli»
Il Presidente di Federfarma Lazio e di Utifar spiega a Sanità Informazione il ruolo importantissimo dell’aggiornamento continuo per la professione: «Ancora qualche collega non in regola ma con avvicinarsi della scadenza ci sarà un rush finale»
Formazione continua, Rasi: «Doverosa per stare al passo della medicina»
«La missione e la credibilità di medici e professionisti sanitari sono troppo importanti, non possono restare indietro»
Scuola in Chirurgia Robotica della Statale di Milano, in un anno raddoppiano studenti e interventi
Bilancio positivo al termine dei primi dodici mesi: 300 interventi a fine 2021, 7 nuovi esperti formati in chirurgia mininvasiva robotica e nuove applicazioni
di Federica Bosco
Ecm, Del Bo (Fnopo): «Formazione determinante, il dovere degli Ordini è verificare aggiornamento degli iscritti»
Il segretario della Federazione degli Ordini delle Ostetriche a Sanità Informazione: «Aggiornarsi, per un professionista, è anche un dovere etico oltre che un obbligo stabilito dalla legge. Il compito dell’Ordine è proprio quello di certificare la qualità del professionista»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 22 ottobre, sono 242.501.427 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 4.929.826 i decessi. Ad oggi, oltre 6,73 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Ecm

Formazione ECM, Sileri: «Tre mesi per recuperare trienni passati, poi controlli e sanzioni a irregolari»

Il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri ricorda la scadenza della proroga dei trienni formativi 2014-2016 e 2017-2019 prevista per il 31 dicembre 2021, e chiarisce: «Non ci saranno altre...
Lavoro

Esonero contributivo Enpam, c’è tempo fino al 31 ottobre. Come funziona

Chi può accedere all'esonero contributivo per gli iscritti Enpam che arriva fino a 3mila euro?