Salute 26 Ottobre 2023 10:47

Tumori: Rai e AIRC insieme per trasformare la ricerca in cura

“La ricerca cura”. E’ questo lo slogan della grande maratona di Rai e Fondazione Airc che, come ogni anno, uniscono le forze per trasformare la ricerca sul cancro in cura

Tumori: Rai e AIRC insieme per trasformare la ricerca in cura

“La ricerca cura”. E’ questo lo slogan della grande maratona di Rai e Fondazione Airc che, come ogni anno, uniscono le forze per trasformare la ricerca sul cancro in cura. La campagna prevede 8 giorni, dal 5 al 12 novembre, di programmi, trasmissioni e approfondimenti per informare sui più recenti progressi della ricerca oncologica e sostenere il lavoro di sei mila ricercatori. “Siamo insieme con la Fondazione Airc ormai da 29 anni”, ricorda la presidente Rai, Marinella Soldi. “È un lavoro importantissimo, coerente con i nostri valori. Dobbiamo fornire ai cittadini – continua – un’informazione scientifica, basata sui fatti, tenerli aggiornati e diffondere una cultura sulla prevenzione e sull’accudimento”.

Il cancro è una malattia democratica

“Ogni giorno mille persone ricevono la brutta notizia di un cancro“, sottolinea il presidente Airc, Andrea Sironi. “Una malattia brutta, ma che noi affrontiamo sempre più con successo: oggi 3,6 milioni di persone – continua – sono in vita dopo una diagnosi di cancro. “Accanto alla prevenzione ciò che possiamo fare è investire: in questi anni, grazie alla trasmissione Rai abbiamo raccolto 139 milioni di euro”, aggiunge. “Il cancro è una malattia democratica: colpisce il povero e il ricco, il laureato e chi non ha studiato. Fa parte della vita di tutti noi perché non riguarda solo il singolo, ma tutte le persone che gli sono intorno”, ricorda il direttore Distribuzione Rai, Stefano Coletta. “Per noi in Rai è uno degli impegni più importanti”, anche per combattere una “tabuizzazione ancora molto presente nella nostra società. Questi temi vanno veicolati con leggerezza e profondità insieme”, aggiunge.

Da Domenica In a Tale e quale Show, i programmi dedicati alla campagna AIRC

La 29/a edizione dei Giorni della Ricerca Airc sulla Rai si apre dunque domenica 5 novembre con Mara Venier e la sua Domenica In, per chiudere una settimana dopo, sempre nei suoi studi. Ma attraverserà tutti i palinsesti (numero per donare 45521), da Elisir che avrà degli approfondimenti dedicati, a Ballando con le stelle, Splendida Cornice e il Tale e quale Show di Carlo Conti che accoglierà eccezionalmente Antonella Clerici in giuria. E poi tutto il day time, da UnoMattina a È sempre mezzogiorno, La vita in diretta, La volta buona, ma anche Linea Verde, Uno mattina in famiglia, Chi l’ha visto e Geo. E schierate sono anche le trasmissioni di Rai Sport, Radio Rai, i Tg ei canali digitali. “È molto importante donare, l’ho verificato sulla mia pelle”, dice commossa Venier, ambasciatrice Airc dal 1995. Tutto quello che ho fatto in questi anni, forse con leggerezza, senza riuscire a capire veramente cosa significasse avere una brutta diagnosi, l’ho poi vissuto in prima persona su di me, ma anche su altre persone”.

Negli ultini 10 anni la sopravvivenza è aumentata del 37% grazie alla ricerca

“Ciascuno di noi – sottolinea Carlo Conti – ha perso qualcuno per il cancro: io il mio babbo quando avevo 18 mesi. Tante persone, però, sono anche guarite: in questi ultimi 10 anni la sopravvivenza è aumentata del 37%. Numeri meravigliosi che danno il senso di quanto la ricerca sta facendo passi da gigante. Noi ce la metteremo tutta, come sempre, perché abbiamo capito quanto aiutarla sia fondamentale”.

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Fondazione AIRC: con Le Arance della Salute, una mobilitazione collettiva contro il cancro
L’anno di Fondazione AIRC inizia con una nuova campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi che invita ad agire concretamente per fare la differenza, per se stessi e per gli altri, attraverso l’adozione di sane abitudini e il sostegno alla ricerca
Tumori del sangue, creato algoritmo che potrebbe migliorare diagnosi e cure
I ricercatori di Genomics England, dell'Università di Trieste e del Great Ormond Street Hospital for Children dell’NHS Foundation Trust hanno sviluppato un nuovo algoritmo per rendere più accurata l'analisi del sequenziamento completo del genoma, effettuato con tecniche di Whole Genome Sequencing (WGS) in pazienti con tumori del sangue
di V.A.
Dalle mutue al Covid, Rai Teche racconta i 45 anni del Servizio sanitario. Schillaci: “E’ tempo di revisione”
Un viaggio nel Servizio sanitario nazionale lungo 45 anni per capire da dove siamo partiti e verso quale direzione andare. E' la raccolta antologica intitolata “45 anni di Servizio Sanitario Nazionale” di Rai Teche disponibile su RaiPlay e presentata questa mattina al ministero della Salute
Tumori: test genomici sottoutilizzati e gravi disparità regionali, 14 punti per ridefinire gli standard
Una ricerca condotta da Cipomo con il contributo di Cergas SDA Bocconi, ha rilevato gravi disparita regionali in Italia nell'accesso e nell'organizzazione dell'oncologia di precisione
di V.A.
Tumori: nuova vita alle statine e agli antifungini, studio rivela efficacia contro le cellule malate
"Affamare" i tumori e poi colpirli "riciclando" farmaci ben noti, a basso costo, utilizzati da anni per tutt’altri scopi, in grado di arrestare la crescita delle cellule tumorali, messe a "stecchetto" con brevi cicli di digiuno. Così i farmaci che, come le statine, impediscono la sintesi di colesterolo cruciale per soddisfare il bisogno di nutrienti delle cellule tumorali, combinati a brevi cicli di digiuno, potrebbero diventare una terapia “low cost” per combattere tumori difficili come quello al pancreas, il carcinoma del colon-retto e il melanoma. Lo dimostra una ricerca appena pubblicata sulla rivista Nature Communication da un team di ricercatori dell’IRCCS Ospedale Policlinico San Martino di Genova
di V.A.
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

Gioco patologico, in uno studio la strategia di “autoesclusione fisica”

Il Dipartimento di Scienze cliniche e Medicina traslazionale dell'Università Tor Vergata ha presentato una misura preventiva mirata a proteggere i giocatori a rischio di sviluppare problemi leg...
Salute

Cervello, le emozioni lo ‘accendono’ come il tatto o il movimento. Lo studio

Dagli scienziati dell'università Bicocca di Milano la prima dimostrazione della 'natura corporea' dei sentimenti, i ricercatori: "Le emozioni attivano regioni corticali che tipicamente rispondo...
Advocacy e Associazioni

Porpora trombotica trombocitopenica. ANPTT Onlus celebra la III Giornata nazionale

Evento “WeHealth” promosso in partnership con Sanofi e in collaborazione con Sics Editore per alzare l’attenzione sulla porpora trombotica trombocitopenica (TTP) e i bisogni ancora i...