Salute 11 Aprile 2018 15:54

Sicilia, continua l’emergenza morbillo: in 15 ricoverati a Catania. Si muove la Regione

Due pazienti in condizioni più serie. Oltre la metà delle infezioni registrate in Italia si sono avute sull’isola. A breve decreto regionale per fronteggiare la situazione: tra le misure riduzione delle liste d’attesa per le vaccinazioni e uno screening del personale sanitario

È sempre più emergenza morbillo in Sicilia. Epicentro di questa epidemia è la città di Catania dove sono 15 in tutto, in questo momento, i pazienti affetti da morbillo e ricoverati all’Ospedale Garibaldi dove la scorsa settimana un bimbo di 10 mesi è morto per complicanze legate alla malattia. Due di loro, secondo quanto riportato dall’Assessore regionale alla Salute Ruggero Razza, «sono in condizioni di particolare fragilità». I due pazienti hanno 28 e 30 anni e sono ricoverati da cinque giorni. Il direttore dell’Unità operativa di Rianimazione del Garibaldi Sergio Pintaudi ha spiegato che la loro situazione è costantemente monitorata e al momento sotto controllo. I 15 pazienti sono ricoverati nei vari reparti di Malattie infettive e tutti in isolamento.

I dati dell’Istituto Superiore di Sanità parlano chiaro: oltre la metà delle infezioni registrate a livello nazionale – ovvero 218 su 411 – si sono avute proprio nell’isola, ed in particolare all’ospedale Garibaldi di Catania. E su quattro decessi totali da gennaio, tre si sono verificati al Garibaldi.

LEGGI ANCHE: MORBILLO, CRESCE LA MORTALITA’: 2 DECESSI E 164 CASI DALL’INIZIO DELL’ANNO

Intanto è pronta a muoversi la Regione Sicilia. Da Palazzo d’Orleans dovrebbe arrivare a breve il decreto regionale per fronteggiare l’emergenza morbillo. Il piano regionale dovrebbe prevedere una riduzione delle liste d’attesa per le vaccinazioni e un aumento dei vaccinatori in tutta l’isola, un protocollo per la presa in carico del paziente esteso a tutti i Pronto soccorso, uno screening del personale sanitario e di quello scolastico. Allo studio anche la possibilità di prevedere la gratuità del vaccino anche per gli adulti.

Sul tema è intervenuto anche il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin che è tornata sull’importanza delle vaccinazioni obbligatorie. «Il caso del bimbo di 10 mesi morto di morbillo a Catania – ha detto – ripropone il tema dei buchi vaccinali e la trasmissione dagli adulti ai bambini della malattia». «Si sono perse – ha aggiunto il Ministro – intere coorti negli ultimi decenni, ovvero intere generazioni vaccinate». E per questo la vaccinazione obbligatoria «vuol dire mettere in sicurezza la comunità, perché si tratta di un tema di cultura scientifica e di cosa si intende per immunità di massa».

Ma l’epidemia di morbillo sta interessando anche altri Paesi europei. Secondo il sito specializzato Outbreaknews l’allarme per la malattia si estende dalla Francia al Portogallo. In Francia dall’inizio dell’anno le autorità hanno segnalato 1346 casi, di cui il 20% ricoverati, concentrati soprattutto nella regione sud occidentale della Nouvelle-Aquitaine, dove lo scorso febbraio è morta una donna di 32 anni nella città di Poitiers. Si è tornati a parlare della malattia anche in Portogallo, paese in cui per 12 anni non si erano registrate trasmissioni endemiche, per un focolaio che si sta sviluppando nel nord del paese con oltre 100 casi, l’80% dei quali tra gli operatori sanitari dell’ospedale Santo António di Oporto. Secondo l’Ecdc- European Centre for Disease Prevention and Control la continua diffusione del morbillo in Europa è dovuta alla copertura vaccinale non ottimale: di tutti i casi di cui si conosce lo status l’87% si è verificato in individui non immunizzati.

 

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK <— CLICCA QUI

 

Articoli correlati
Morbillo: allarme Oms Europa, 30 volte più casi nel 2023
"La regione europea sta registrando un aumento allarmante dei casi di morbillo". E' il monito dell'ufficio regionale dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) per l'Europa. "Tra gennaio e ottobre 2023 sono stati segnalati oltre 30mila casi da 40 dei 53 Stati membri della regione. Rispetto ai 941 segnalati in tutto il 2022, è un aumento di oltre 30 volte", avverte l'agenzia Onu per la salute
di V.A.
Morbillo: mappato il percorso del virus nel cervello
Per la prima volta è stata realizzata una sorta di mappa della diffusione del virus del morbillo nel cervello sulla base dei dati di un paziente colpito da una rara e letale malattia cerebrale, chiaara panencefalite sclerosante subacuta (SSPE). A realizzare l'impresa sono stati i ricercatori della Mayo Clinic in uno studio pubblicato su PLOS Pathogens
Nel Regno Unito è allerta morbillo. In Italia vaccinazioni in calo
Le autorità sanitarie del Regno Unito sono molto preoccupate per il numero dei casi di morbillo registrati nei primi mesi di quest'anno, a causa del calo della copertura vaccinale. Anche nel nostro paese le vaccinazioni sono in calo e si inizia a temere l'insorgenza di nuove epidemie
Dall’Europa sì a quarta dose per over 60, a settembre i vaccini aggiornati
L'EMA e l'ECDC ufficializzano la loro raccomandazione di estendere la quarta dose agli over 60, almeno 4 mesi dopo la precedente. Nel frattempo confermano la possibile approvazione dei vaccini aggiornati in autunno
Dalla Sicilia alla Lombardia: la “tratta” della PMA
Aurora denuncia a Sanità Informazione la sua storia ai limiti della legalità: in Sicilia la Procreazione medicalmente assistita è sempre stato un bene lusso e chi non poteva permetterselo andava fuori Regione. Ma dal 9 maggio l’assessorato alla Sanita siciliano ha bloccato la mobilità sanitaria. Aurora, Giacomo D’Amico, presidente di Hera e Antonino Guglielmino, presidente nazionale della SIRU svelano tutte le carte
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

Gioco patologico, in uno studio la strategia di “autoesclusione fisica”

Il Dipartimento di Scienze cliniche e Medicina traslazionale dell'Università Tor Vergata ha presentato una misura preventiva mirata a proteggere i giocatori a rischio di sviluppare problemi leg...
Salute

Cervello, le emozioni lo ‘accendono’ come il tatto o il movimento. Lo studio

Dagli scienziati dell'università Bicocca di Milano la prima dimostrazione della 'natura corporea' dei sentimenti, i ricercatori: "Le emozioni attivano regioni corticali che tipicamente rispondo...
Advocacy e Associazioni

Porpora trombotica trombocitopenica. ANPTT Onlus celebra la III Giornata nazionale

Evento “WeHealth” promosso in partnership con Sanofi e in collaborazione con Sics Editore per alzare l’attenzione sulla porpora trombotica trombocitopenica (TTP) e i bisogni ancora i...