Salute 26 Agosto 2019 10:43

Sensuability, a Roma la mostra di fumetti contro i pregiudizi su sesso e disabilità

Da Milo Manara a Mauro Biani, tanti gli illustratori famosi a partecipare, mentre in Italia stenta ad essere accettata la figura dell’assistente sessuale. L’intervista all’ideatrice Armanda Salvucci

Abbattere pregiudizi e luoghi comuni legati alla sessualità attraverso il fumetto e l’ironia. È questo l’obiettivo della mostra dal titolo evocativo “Sensuability: ti ha detto niente la mamma?“. La rassegna allestita a Roma presso la Casa del Cinema fino al prossimo 10 settembre, racconta di una sessualità di cui si parla poco, quella delle persone con disabilità alle prese con la vita quotidiana sotto le lenzuola.

Protesi abbandonate sul pavimento, sedie a rotelle in alcune occasioni comode anche per due, ma anche il racconto della cecità, della sordità e più in generale del corpo non perfetto ma sempre sensuale. A raccogliere i lavori di artisti famosi tra i quali Milo Manara, Fabio Magnasciutti, Mauro Biani, Frida Castelli, Pietro Vanessi, Luca Enoc, Frad e le opere dei ragazzi delle scuole dei fumetti, è Armanda Salvucci, presidente dell’Associazione Nessunotocchimario.

«Vi dirò una grandissima verità: anche noi disabili facciamo sesso», ci risponde con ironia Armanda mentre la intervistiamo in una calda mattinata di agosto alla Casa del Cinema, nella sala al primo piano dove sono esposte le tavole degli artisti.

LEGGI ANCHE: SESSO, ITALIANI SENZA TABU’: AUMENTANO I PARTNER MA CON POCA CONTRACCEZIONE. IL RAPPORTO CENSIS-BAYER

Quali sono i pregiudizi maggiori? «Che la persona con disabilità è una persona asessuata, è una persona che può meritare al massimo un’affettività, considerata alla stregua di un bambino, soprattutto se poi parliamo di disabilità cognitive. In quest’ultimo ancora di più i luoghi comuni e gli stereotipi la fanno da padrone. In realtà non è così, è un’esigenza vitale di tutti, per questo noi non vogliamo settorializzare la sessualità con la disabilità. È un tema che riguarda tutti e come diciamo noi, “la prima volta siamo tutti disabili”. Lo stereotipo maggiore è che tu puoi fare sesso solo se sei bello, prestante, se sei atletico. La maggior parte della popolazione evidentemente viene esclusa da questo modello».

In Italia c’è un grande tabù, quello dell’assistente sessuale per i disabili. Si tratta di un operatore professionale che “supporta le persone diversamente abili a sperimentare l’erotismo e la sessualità”, come si legge sul sitoweb di LoveGiver, fra i più famosi progetti riguardanti la figura dell’assistente sessuale presenti in Italia.  «L’assistenza sessuale è giusto che ci sia – spiega Armanda -. Perché? Non tutti possono raggiungere un livello di consapevolezza corporea. Nessuno glielo ha insegnato e l’assistente sessuale serve a questo».

Infine, le abbiamo chiesto quali tra le tavole esposte le fossero rimaste più nel cuore. «Mi piacciono tutte, ma non è una risposta super partes. Forse il fumetto che mi è piaciuto di più è quello con la donna con le gambe staccate e i due ragazzi che sono a letto con protesti e occhiali, tutto in giro per la stanza, ma ce ne sono tantissimi. Io ogni volta che la vedo, questa mostra, mi commuovo».

LEGGI ANCHE: DISABILITÀ, PARLA IL SOTTOSEGRETARIO ZOCCANO: «INVESTIRE SULLE ABILITÀ RESIDUE. RISORSE CI SONO, VANNO OTTIMIZZATE»

Articoli correlati
Un giro d’Italia a nuoto, l’impresa di Salvatore Cimmino per accendere un faro sulla disabilità
L’atleta del Circolo Canottieri Roma, senza una gamba dall’età di 15 anni, percorrerà quasi 300 chilometri da Ventimiglia a Trieste in 14 tappe. «Le persone con disabilità e le loro famiglie sono sempre più invisibili. La politica ha deciso che non è conveniente vedere la loro realtà»
Disability manager, il professionista per l’inclusione dei lavoratori disabili e malati cronici
Leonardi (neurologa): «Finora sono pochissime le amministrazioni pubbliche ad aver individuato la figura del disability manager. La Lombardia è l’unica regione a riconoscere il percorso di studi universitario come abilitante. La pandemia porterà ad un ulteriore aumento dei malati cronici.  Attendiamo l’albo professionale».
di Isabella Faggiano
Il teatro salva Covid: gli attori disabili de Il Veliero di Monza in strada per vincere l’isolamento
Il regista Roveris, da 20 anni alla guida del progetto: «Da marzo abbiamo inventato degli esercizi di vita e raccontato la quotidianità da lockdown in una serie di video. Per Natale grande festa via Zoom»
di Federica Bosco
Disabilità, Bologna (PP): «RSA, assistenti familiari e smart working: i mie emendamenti alla manovra per favorire l’inclusione sociale»
«L’obiettivo dovrebbe essere la piena inclusione sociale delle persone con disabilità attraverso la rimozione delle cause che impediscono o ne limitano la piena realizzazione» sottolinea Fabiola Bologna, deputata di Popolo Protagonista
Giornata della disabilità, Speziali (Anffas): «È la legge a garantire il “progetto individuale di vita”. Applichiamola»
Il presidente Anffas: «Il Comune, d’intesa con la A.S.L, deve predisporre il programma individuale, indicando i vari interventi sanitari, sociali e assistenziali necessari, in sinergia con la famiglia della persona disabile»
di Isabella Faggiano
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 15 gennaio, sono 93.129.104 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 1.994.440 i decessi. Ad oggi, oltre 35,57 milioni di persone sono state vaccinate nel mondo. Mappa elaborata dalla Johns H...
Assicurativo

Posso portare in deduzione la mia Rc professionale?

Tutti coloro che devono stipulare una polizza per la responsabilità civile in ambito professionale hanno la necessità di far pesare il meno possibile tale onere obbligatorio sul loro reddito da lavo...
Voci della Sanità

Covid-19, professori di Yale condividono terapia domiciliare “made in Italy”

«Il nostro Paese ancora oggi non dispone di un adeguato schema terapeutico condiviso con i medici che hanno curato a domicilio e in fase precoce la malattia» spiega l'avvocato Erich Grimaldi, Presid...