Salute 14 Giugno 2018

Pediatria, Congresso SIP. Il Presidente Villani: «Tasso mortalità infantile in Italia tra i più bassi al mondo»

Infanzia e adolescenza sotto osservazione per 6 giorni e a 360 gradi. Il Presidente della Società di Pediatria: «Una festa per ricordare quanto sia importante fare rete per poter vincere le sfide»

Immagine articolo

«I bambini italiani restano quelli meglio assistiti al mondo». Lo dice con orgoglio Alberto Villani, Presidente della Società Italiana di Pediatria (SIP) riunita proprio in questi giorni in congresso a Roma. «Il tasso di mortalità infantile in Italia è tra i più bassi al mondo – aggiunge il Presidente – possiamo essere soddisfatti del nostro lavoro».

Una festa della pediatria giunta alla sua 74° edizione, così il Presidente Villani definisce il Congresso: «Un momento di confronto di tutte le realtà pediatriche che collaborano sempre una con l’altra per raggiungere l’obiettivo». «Abbiamo visto la collaborazione tra professionisti in pediatria anche durante l’allarme per il calo dell’immunità di gregge che ha portato a nuove disposizioni in materia di profilassi – aggiunge in riferimento all’obbligo vaccinale emanato nell’estate del 2017 -. Avere agito nei confronti dell’obbligo in maniera convinta ed efficace, ha fatto sì che in poche settimane quella che era una situazione pericolosa che poneva l’Italia a rischio infettivologico, sia stata risolta nel migliore dei modi, questo è grazie all’impegno di tutti».

LEGGI ANCHE: IN VIAGGIO CON I BAMBINI: QUALI VACCINI FARE PRIMA DI PARTIRE?

Anche e soprattutto di vaccini si sta discutendo nel corso del Congresso con la seconda edizione di ‘Io mi vaccino… tu ti vaccini? La vaccinazione negli operatori sanitari’ organizzata dalla Sip Lazio che punta a facilitare, promuovere attivamente e gratuitamente la vaccinazione tra i professionisti sanitari soprattutto coloro che hanno a che fare con l’infanzia.

Inoltre durante il Congresso sotto osservazione anche il tema dell’alimentazione con il punto sui latti di crescita e le formule vegetali. Ampio spazio anche anche alle emergenze neuropsichiatriche che coinvolgono i Pronto Soccorso Generali e Pediatrici, le Psichiatrie, le Pediatrie, le Neuropsichiatrie Infantili, e quindi tutta la rete territoriale.

LEGGI ANCHE: DOLORI NOTTURNI DEI BAMBINI? ECCO COSA SONO

Grandi aspettative inoltre per le sessioni dedicate alla terapia genica che rappresenta una strategia in grande sviluppo per il trattamento delle malattie ereditarie, la maggior parte delle quali ha un esordio in età pediatrica. A prendere parte al Congresso esponenti dal calibro internazionale tra cui Mario Melazzini, Direttore generale dell’Agenzia Italiana del Farmaco; Bruno Dallapiccola, direttore scientifico dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma; il Cardinale Gianfranco Ravasi, Arcivescovo e biblista italiano, teologo ed ebraista; Raanan Shamir, Direttore dell’Istituto di Gastroenterologia, Nutrizione e Malattie del fegato presso lo Schneider Children’s Medical Centre of Israel, e Professore di pediatria all’Università di Tel Aviv; Walter Ricciardi, Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità e tanti altri.

Articoli correlati
Carenza medici, Anaao stila mappa delle ‘sofferenze’ fino al 2025: 16500 medici in meno, Piemonte, Toscana e Sicilia in testa
I risultati dello studio: dall’analisi delle curve di pensionamento e dei nuovi specialisti formati nel periodo 2018-2025, è previsto un ammanco di circa 16.700 medici. Le specialità in cui la programmazione risulta più deficitaria sono la medicina d’urgenza e la pediatria
Vaccini, scatta obbligo certificazione: due bambini allontanati nel Lazio da scuola. Grillo: «Numeri della copertura vaccinale sono alti, il dibattito ha funzionato»
I presidi: «Rischiamo denunce per abuso di atti d’ufficio ma applichiamo soltanto la legge». Nel Movimento Cinque Stelle fronda chiede che i ragazzi siano fatti entrare a scuola
di Isabella Faggiano
Vaccini, scatta l’ora x: niente scuola per bambini 0-6 anni senza certificazione. Grillo: «Tutti hanno avuto il tempo per mettersi in pari»
Multe ai genitori, invece, per i bambini di elementari, medie e superiori fino a 16 anni. Intanto vaccinati in aumento secondo i dati del Ministero: in molti casi superata soglia del 95%
Obbligo vaccinale, Salvini chiede decreto per permettere ai bambini non vaccinati di restare a scuola. Grillo: «Sarà Parlamento a superare legge Lorenzin»
Il 10 marzo scadono i termini per presentare i documenti attestanti l’avvenuta vaccinazione. «Evitare traumi ai più piccoli», sottolinea il Ministro dell’Interno. Ma da Lungotevere Ripa fanno sapere che fino a che la legge non cambia, i bambini non vaccinati non potranno essere in aula
Giappone, emergenza morbillo per colpa di religione no-vax
Dall’inizio dell’anno, in Giappone sono stati registrati oltre 170 nuovi casi di morbillo. È la crisi peggiore che il Paese è chiamato ad affrontare nell’ultimo decennio, che coinvolge 20 delle 47 prefetture nipponiche, e tra le cause c’è anche la religione. Quasi tutti i 49 casi registrati nella prefettura di Mia riguardano infatti membri del […]
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Riscatto agevolato della laurea, ecco perché ai medici conviene. Cavallero (Cosmed): «È l’unico modo per programmare un’uscita dal lavoro prima dei 70 anni»

La norma voluta dal governo permetterà a chi ha iniziato a lavorare dal 1996 di poter guadagnare anni di contribuzione pagando 5240 euro per ogni anno di studio. «Dobbiamo capire perché universitar...
Lavoro

Allarme pensioni, Palermo (Anaao): «Si rischia il caos. Speriamo che aderisca a Quota 100 solo il 25%»

In base alle stime del sindacato, per il combinato disposto di Quota 100 e gobba pensionistica, in tre anni lasceranno il SSN 24mila medici, che si aggiungono all’attuale deficit di 10mila camici bi...
Lavoro

Rinnovo contratto sanità privata, Aiop: «Siano coinvolte Regioni». Cgil: «Chi fa profitti non può chiedere che a pagare siano altri»

Dopo 18 mesi di trattativa, i sindacati confederati hanno interrotto il dialogo perché le controparti, Aiop e Aris, non sono disposte a farsi carico della parte economica del rinnovo del contratto di...
di Giulia Cavalcanti e Giovanni Cedrone