Salute 9 Giugno 2014

Nasce Consulcesi News: il giornale delle soluzioni con il medico al centro 

Massimo Tortorella, presidente onorario della maggiore realtà a tutela dei camici bianchi, svela i dettagli del progetto

Immagine articolo

Sfogliare un giornale e trovare la soluzione per risolvere i principali problemi del mondo medico. Si prefigge obiettivi ambiziosi Consulcesi News, la rivista che mette “nero su bianco”  l’impegno della maggiore realtà italiana, e tra le principali in Europa, a tutela dei professionisti del camice bianco.

Con la forza di una tiratura di oltre 450mila copie diffuse gratuitamente, una grafica accattivante, contenuti curati nei dettagli e approfonditi con un particolare taglio giornalistico, Consulcesi News rappresenta un prodotto innovativo che mette “il medico al centro” dei servizi e delle soluzioni della realtà di cui si fa portavoce, come sottolinea il presidente onorario Massimo Tortorella in questa intervista realizzata in collegamento Skype da Lugano, sede svizzera di Consulcesi.

Lanciamo un prodotto appositamente creato per i camici bianchi con il fine di dare al mondo sanitario le risposte che cerca e far capire bene, allo stesso tempo, qual è la portata di tutto quel che ruota intorno alla galassia Consulcesi. Abbiamo pensato di farlo – spiega Tortorella – creando un prodotto cartaceo molto pratico, di facile lettura, attraverso cui fornire le soluzioni migliori ai problemi reali del mondo medico: problemi che riguardano la sfera finanziaria, il mondo assicurativo, quello del tempo libero e tanto altro”.

Una tutela a 360 gradi, insomma, rivolta a tutti i professionisti della sanità e relativa anche alle problematiche più recenti:“Gli argomenti trattati in questo primo numero – spiega ancora Tortorella – sono di assoluto interesse: pensiamo all’obbligo per i camici bianchi di accettare, qualora il cliente/paziente dovesse richiederlo, pagamenti con bancomat o carte di credito per cifre superiori ai 30 euro; pensiamo anche all’obbligo valido per tutti i professionisti sanitari di stipulare un’assicurazione entro la metà di agosto prossimo. Attraverso questa rivista noi offriamo alcuni servizi pensati appositamente per aiutare i medici nell’affrontare questo tipo di problemi”.

Tante soluzioni dunque nelle 52 pagine del periodico, tenuto a battesimo dal ministro della Salute Beatrice Lorenzin, alla quale Tortorella ha riservato un ringraziamento particolare:“In una sua recente visita presso la nostra realtà ci ha suggerito alcuni argomenti di grandissimo interesse per il mondo medico che abbiamo voluto approfondire”.

Stampato il primo numero, già si lavora al prossimo:“Con questo progetto – conclude Massimo Tortorella – lanciamo un segnale importante in un momento di crisi e di grande difficoltà per il mondo sanitario come quello attuale. In queste pagine sono contenute le soluzioni migliori per i professionisti della sanità”.

Articoli correlati
Al via la Commissione ECM, Tortorella: «Giusto premiare chi si forma. Puntiamo sui corsi a distanza»
La prima riunione alla presenza del Ministro Grillo. L’ad di Consulcesi Group, Andrea Tortorella commenta positivamente la direzione intrapresa dal Ministero: «Sì alle premialità, è una strada che noi sosteniamo ormai da oltre tre anni». E per aiutare i medici si punta alla formazione a distanza
ECM, OMCeO Roma punta su formazione a distanza. Magi: «Se i medici non riescono ad aggiornarsi è anche colpa del blocco del turn-over»
L’Ordine dei Medici di Roma in prima linea per promuovere la formazione continua. Il Presidente Antonio Magi: «Corsi a distanza e aggiornamenti gratuiti per i medici. Per i cittadini educazione alla prevenzione ed alla gestione delle emergenze»
di Isabella Faggiano
La blockchain a Striscia La Notizia, Marco Camisani Calzolari spiega agli italiani la tecnologia del futuro (anche per la salute…)
VIDEO | Dalla formazione medica alla patient satisfaction, l’esperto digitale di Canale 5 illustra i nuovi campi di applicazione della ormai celebre tecnologia della “catena a blocchi”. A Tirana l'evento Consulcesi con Marco Camisani Calzolari proprio su blockchain e formazione medica. E il 5 giugno a Milano appuntamento su blockchain e sanità all’Ordine dei Medici
L’Italia esporta salute, formazione ai medici albanesi
A Tirana Consulcesi lancia la FAD a prova di "furbetti". Presente il Premier Edi Rama: "Con questa piattaforma assicurata la trasparenza"
ECM, anche gli infermieri in azione per chiudere al meglio il triennio
Attraverso la Rete nazionale dei referenti degli Ordini provinciali degli infermieri per l’Ecm, gli infermieri puntano a terminare il triennio con i crediti formativi in regola. L'intervista a Pierpaolo Pateri, presidente OPI Cagliari e componenti della Commissione Nazionale per la Formazione continua
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Sanità internazionale

«La sanità si basa sullo sfruttamento infinito e gratuito di medici e professionisti sanitari»

Riuscite a immaginare un idraulico o un avvocato che lavorano il 30% in più senza chiedere ulteriori compensi? In sanità viene dato per scontato
Lavoro

Ex specializzandi, a Roma l’Appello dà ragione ai camici bianchi. L’avvocato Marco Tortorella: «300mila medici abbandonati dallo Stato, ora giustizia»

L’ultima sentenza della Corte di Appello di Roma ha portato all’assegnazione di rimborsi per 12 milioni di euro per i camici bianchi tutelati dal network legale Consulcesi. «Lo Stato è obbligato...
Salute

Lo psicologo di famiglia è un diritto riconosciuto dalla legge. Alle Regioni il compito di trovare accordi con gli MMG

La norma inserita nel Dl Calabria. Lazzari (Cnop): «Gli psicologi saranno al servizio dei cittadini anche nell’ambito delle cure primarie, accanto ai medici di medicina generale ed ai pediatri di l...
di Isabella Faggiano