Salute 13 Giugno 2019 10:20

Marco Camisani Calzolari spiega la blockchain in Sanità: «Renderà tutto molto più trasparente»

A Milano il convegno “Responsabilità professionale e arbitrato della salute” è stata l’occasione per presentare tutte le potenzialità in campo sanitario della nuova tecnologia

Marco Camisani Calzolari spiega la blockchain in Sanità: «Renderà tutto molto più trasparente»

La blockchain promette di rivoluzionare il mondo della sanità: dalla sicurezza del dato sanitario alla tracciabilità dei farmaci, dalla certificazione delle competenze mediche all’aggiornamento professionale, i campi di applicazione sono attualmente innumerevoli. Portavoce di questa nuova tecnologia ne è diventato il divulgatore e inviato di Striscia la Notizia, Marco Camisani Calzolari che proprio attraverso il famoso programma di Canale 5 ha fatto entrare nelle case di tutti gli italiani questa nuova tecnologia. In occasione dell’evento “Responsabilità professionale e arbitrato della salute. L’innovazione in Sanità parte da Milano” proprio Calzolari è intervenuto per spiegarne le potenzialità.

«La blockchain è una sorta di registro distribuito, – ha spiegato l’inviato di Striscia La Notizia – in cui la certificazione è data da tutti quelli che lo possiedono e non c’è nulla di centralizzato che lo verifica. Questa è la rivoluzione. La tecnologia permette oggi di ottenere questo risultato che ovviamente mi rendo conto sia percepito con un po’ di perplessità, perché in effetti ha delle complessità dietro. Quello che però interessa sapere a noi è che rende tutto molto più trasparente. Quindi tutto quello che viene messo sulla blockchain, se fatto correttamente, ci dà la certezza che tutto quello che è stato scritto sia immodificabile e soprattutto non possa essere cambiato nel tempo e possa essere verificato».

LEGGI: LA BLOCKCHAIN A STRISCIA LA NOTIZIA, MARCO CAMISANI CALZOLARI SPIEGA AGLI ITALIANI LA TECNOLOGIA DEL FUTURO (ANCHE PER LA SALUTE…)

Una tecnologia che è al centro anche del progetto illustrato da IQVIA e Consulcesi Tech, hi-tech company specializzata nella blockchain e nella Cybersecurity. Si tratta della possibilità di misurare la Patient Satisfaction, cioè la soddisfazione degli utenti. Uno strumento innovativo per raccogliere in tempo reale le opinioni di pazienti sulle cure ricevute nelle strutture sanitarie e negli studi medici. La puntualità del servizio, l’efficacia della comunicazione, l’accessibilità della struttura, la qualità delle cure e la professionalità del personale saranno censiti e raccolti in un database condiviso da tutte le strutture per garantire analisi confrontabili nel pieno rispetto della privacy e validati dalla blockchain.

Articoli correlati
Polizze assicurative, occhio alle clausole ambigue
di Riccardo Cantini, intermediario assicurativo (Iscrizione RUI di IVASS: E000570258)
di Riccardo Cantini, intermediario assicurativo (Iscrizione RUI di IVASS: E000570258)
Danno erariale, come difendersi dall’azione di rivalsa? Le best practice di C&P e i consigli degli esperti
Nel webinar organizzato da Consulcesi & Partners informazioni e consigli sulla responsabilità erariale del sanitario
Pma e responsabilità professionale, l’intervista all’avvocato SIRU Maria Paola Costantini
Come risolvere le diseguaglianze di trattamento tra Regioni? «Precisa applicazione dei LEA, approvazione delle linee guida e diffusione di informazioni non ingannevoli»
di Isabella Faggiano
«Come ridurre il rischio di commettere errori quando si prescrivono farmaci»
di Muzio Stornelli, Formatore e consulente sanitario legale-forense
di Muzio Stornelli, Formatore e consulente sanitario legale-forense
Malpractice, quando rischia di pagare il sanitario e come evitarlo. Soluzioni pratiche dagli esperti C&P
Nel webinar organizzato da Consulcesi & Partners analizzate le principali casistiche della responsabilità civile sanitaria
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 20 ottobre, sono 241.574.393 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 4.913.555 i decessi. Ad oggi, oltre 6,67 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Ecm

Formazione ECM, Sileri: «Tre mesi per recuperare trienni passati, poi controlli e sanzioni a irregolari»

Il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri ricorda la scadenza della proroga dei trienni formativi 2014-2016 e 2017-2019 prevista per il 31 dicembre 2021, e chiarisce: «Non ci saranno altre...
Lavoro

Esonero contributivo Enpam, c’è tempo fino al 31 ottobre. Come funziona

Chi può accedere all'esonero contributivo per gli iscritti Enpam che arriva fino a 3mila euro?