Salute 22 Dicembre 2017

«Lo sport è quasi come una medicina». Parola della campionessa olimpica Margherita Granbassi

Lo sport fa bene alla salute e al Servizio Sanitario Nazionale. La collaborazione del Coni con il Ministero della Salute per incentivare l’attività fisica di tutti

Non siamo nati per stare fermi. È l’incipit della campagna di comunicazione ideata dal Ministero della Salute, dall’Istituto Superiore di Sanità e dal Coni per sensibilizzare la popolazione a far sport e attività fisica, a qualunque età. L’incremento dell’attività contribuisce infatti a prevenire e a tenere sotto controllo diverse malattie, a far dimagrire le persone in sovrappeso e a mantenere il peso forma, a vivere meglio e più a lungo, senza dimenticare il benessere psico-fisico, visto che l’attività fisica apporta benefici anche dal punto di vista psicologico e sociale.

La campagna ha visto la partecipazione di grandi campioni olimpici delle discipline più disparate, dal ginnasta Juri Chechi al judoka Fabio Basile, passando per le schermitrici Elisa Di Francisca e Margherita Granbassi che, intervenuta alla conferenza stampa di presentazione della campagna di sensibilizzazione, si è fermata a parlare ai microfoni di Sanità Informazione.

«Sapevamo già che lo sport fosse fondamentale per prevenire malattie di ogni tipo e fosse utile strumento per l’integrazione sociale, ma è ovvio che una conferma dal mondo scientifico ci incentiva ancora di più a perseguire questa strada. E riferendoci allo sport non stiamo parlando soltanto di vincere delle medaglie, ma dello sport di base per tutti, per i ragazzini, per le persone adulte e gli anziani. Bisogna cercare di fare molto più movimento e cercare di incentivare le persone a farlo».

Ma qual è la quantità di attività raccomandata? Secondo le indicazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, tra i 5 e i 17 anni è consigliabile praticare almeno un’ora di esercizio fisico moderato al giorno (come giocare all’aperto) e come minimo 3 sedute la settimana di attività aerobica (correre o andare in bicicletta). Nell’adulto l’attività fisica deve essere praticata per almeno 150 minuti a settimana con intensità moderata (camminata veloce, lavori domestici). Le stesse indicazioni valgono per gli over 65, che tuttavia dovrebbero aggiungere anche la pratica di esercizio per l’equilibrio almeno 3 volte a settimana in modo da prevenire le cadute.

«Abbiamo visto – prosegue la Granbassi – quanto lo sport sia importante anche per la spesa pubblica, per cui io sono felice di poter dare la mia testimonianza». Dall’elaborazione di alcuni dati del Ministero risulta infatti che un aumento dell’attività fisica determinerebbe un minor costo per il Servizio Sanitario Nazionale pari a 2.331.669.947 euro in termini di prestazioni specialistiche e diagnostiche ambulatoriali, trattamenti ospedalieri e terapie farmacologiche.

«Io ho smesso da qualche anno lo sport agonistico – racconta Margherita Granbassi – e adesso sto vivendo due situazioni: quella di madre, che mi vede promuovere e incentivare il movimento di mia figlia, che per fortuna mi dà retta quindi non è uno stress per me ma un piacere per entrambe; al contempo io sto continuando a far movimento, non più per vincere una medaglia, ma proprio per sentirmi meglio. E vedo che funziona veramente, è quasi come una medicina».

 

Articoli correlati
Il 60% degli italiani non pratica attività fisica regolare. Parte la campagna di ONDA contro la sedentarietà
In Italia la sedentarietà è responsabile del 14,6% di tutti i decessi (90.000 morti all’anno) e costa al SSN 1,6 miliardi di euro. Il 60% degli italiani non pratica attività fisica corretta e regolare e quindi è a rischio. Per prevenire la sedentarietà Fondazione Onda ha stilato il Manifesto contro la sedentarietà e rende disponibile negli ospedali con i Bollini Rosa e online la brochure “Smettere di essere sedentario: è facile se sai come farlo”
Congresso Amsi, Foad Aodi: «Presenteremo le nostre statistiche, proposte e criticità su carenza medici, concorsi, fuga dei medici e circoncisione»
L’associazione medici di origine straniera in Italia (Amsi) annuncia l’apertura dei lavori del Congresso per il 22 giugno a Roma presso la Clinica Ars Medica a cui parteciperanno professionisti della sanità, italiani e di origine straniera. Un congresso accreditato con Ecm per tutte le professioni. Nella parte scientifica si discuterà di traumatologia sportiva e cure […]
Healthytude, al via a Milano l’evento dedicato al benessere a 360°
È stata presentata oggi, a Palazzo Marino, Healthytude, la health week milanese che animerà, dal 16 al 23 giugno, il Design District di Porta Nuova, trasformato per l’occasione in polo del benessere. Alla presenza dell’Assessore allo Sport, Turismo e Qualità della vita del Comune di Milano, Roberta Guaineri, che ha aperto i lavori, è stato […]
Maratona Lugano 2019, team Consulcesi protagonista. Pedrazzini: «Correre in squadra mi ha dato una carica in più»
Grande partecipazione alla 14^ edizione della StraLugano 2019, la competizione sportiva luganese che coniuga corsa, divertimento e solidarietà. Presente anche il team Consulcesi con dipendenti di Roma, Tirana e Balerna, guidato dalla manager Anna Pedrazzini: «Bellissima esperienza, grande occasione per fare gruppo e condividere i sani valori dello sport»
OMS, al via l’assemblea a Ginevra. L’Italia chiede più trasparenza sul prezzo dei farmaci
L'Assemblea mondiale della Salute costituisce un forum unico e privilegiato di confronto, a livello internazionale, sui principali temi relativi alla salute globale
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Sanità internazionale

«La sanità si basa sullo sfruttamento infinito e gratuito di medici e professionisti sanitari»

Riuscite a immaginare un idraulico o un avvocato che lavorano il 30% in più senza chiedere ulteriori compensi? In sanità viene dato per scontato
Salute

Anatomia Patologica, viaggio nel laboratorio dove si scoprono i tumori. Virgili (Campus Bio-Medico): «Sanità digitale e I.A. il futuro»

Sanità Informazione è entrata nel laboratorio del Policlinico Campus Bio-Medico di Roma dove vengono analizzati i tessuti: la tecnologia consente precisione e velocità. Il coordinatore Roberto Virg...
Politica

Elezioni europee, ecco gli impegni dei candidati per i medici

Dal presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani ai suoi vice David Sassoli e Fabio Massimo Castaldo, fino al nuovo volto della Lega, l’economista Antonio Maria Rinaldi: le ricette in campo sui ...