Salute 26 Agosto 2021 12:41

La proposta FNOMCeO: chiedere status vaccinale a chi accede a SSN e provare a convincere indecisi

Come convincere chi non vuole fare il vaccino? Prima di pensare all’obbligo il presidente della Federazione degli Ordini dei Medici Anelli fa una proposta a Speranza

La proposta FNOMCeO: chiedere status vaccinale a chi accede a SSN e provare a convincere indecisi

Ora i nodi verranno al pettine: le persone che finora non si sono vaccinate probabilmente non lo faranno. I convinti saranno ancora pochi e quello zoccolo duro rimarrà ancorato sulle sue idee. Alcuni hanno paura, altri credono alle fake news, altri ancora attendono di beneficiare dell’immunità di gregge costruita dagli altri.

Per aiutare a sbloccare questa situazione, è arrivata una proposta da parte di Filippo Anelli, presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei Medici (FNOMCeO) riferita ad Adnkronos Salute. Perché non chiedere a tutti coloro che accedono al Sistema sanitario nazionale se hanno fatto il vaccino e, in caso di risposta negativa, provare a convincerli? Il fine, spiega Anelli, è migliorare «la situazione drammatica del malati no-Covid che hanno una serie di limitazioni e questo è il vero problema, dovremmo usare tutte le risorse – avverte – per recuperare le loro necessità (esami, operazioni, screening) e tornare ad avere la capacità di un intervento precoce che ha portato ad essere tra i paesi più longevi al mondo».

«Questo lo diciamo sull’esperienza delle vaccinazioni antinfluenzali – prosegue – dove c’è sempre stata una resistenza. Molti esitanti hanno pregiudizi o paura nei confronti dei vaccini, oppure non vogliono perdere tempo o c’è chi crede che una volta raggiunta l’immunità di gregge non ci sia bisogno di vaccinarsi. Perché non fare un patto a favore dei vaccini che coinvolga tutte le associazioni professionali: chiedere a chi accede al Servizio sanitario nazionale (Ssn) se ha fatto la vaccinazione anti-Covid e nel caso di risposta negativa provare a convincerlo e persuaderlo sulla necessità?».

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Gli anestesisti contestano Anelli: «Il documento Fnomceo disegna contorni aberranti per il 118»
Aaroi Emac disapprova l’audizione in Senato della Federazione degli Ordini dei Medici sulla riforma del 118
Facoltà di Medicina, FNOMCeO: «Oltre 14000 posti ma tra sei anni meno della metà riuscirà a specializzarsi»
Il Presidente della Federazione degli Ordini dei Medici Filippo Anelli: «Far corrispondere, per legge, ogni laurea a una borsa»
Bufera su Burioni per un tweet. Codacons lo denuncia, Anelli (FNOMCeO) lo difende
La Federazione: «Invitiamo tutte le parti ad abbassare i toni e a riportarli all'interno di un dibattito civile e democratico». Bassetti: «Polemica sterile». Gismondo: «Considerare peso delle parole usate». E intanto lui fa marcia indietro
Medici e PNNR, mozione al Consiglio nazionale FNOMCeO: «Coinvolgere i professionisti»
Bocciato, o meglio rimandato a settembre, il Documento “Agenas” sulle Case di Comunità, previste dalla Missione 6 Salute del Piano nazionale di ripresa e resilienza
Covax, quante dosi sono arrivate nei paesi più poveri? Un bilancio
Vaccini ai paesi non industrializzati per sconfiggere la pandemia: lo scopo di Covax è il più nobile di tutti. Ma dove siamo arrivati finora? Le cifre aggiornate
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 16 settembre, sono 226.391.916 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 4.659.920 i decessi. Ad oggi, oltre 5,78 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Salute

Aumentano i contagi tra i sanitari: 600% in più in un mese, l’84% sono infermieri

La presidente FNOPI Mangiacavalli interpreta i dati dell'ISS. Anche nel Regno Unito gli studi confermano che la protezione dall'infezione si riduce dopo 5 mesi dalla seconda dose per Pfizer e AstraZen...
Covid-19, che fare se...?

Chi ha diritto alla certificazione di esenzione dal vaccino anti Covid-19?

Il vademecum della SIMG, in collaborazione con ministero della Salute e Istituto Superiore di Sanità, sui casi particolari in cui la vaccinazione contro il Covid-19 è controindicata o ri...