Salute 4 Maggio 2020 09:50

Covid e Cuore, nasce il portale dedicato ai professionisti. Gensini: «Webinar e pareri degli esperti per aggiornare i colleghi»

Gian Franco Gensini, coordinatore del comitato scientifico del progetto: «Insieme ad altri cardiologi abbiamo pensato che valesse la pena mettere insieme le nostre competenze per garantire ai nostri colleghi l’accesso alla clinica attuale»

«In questo momento sono tutti giustamente concentrati sulle conseguenze respiratorie del Covid-19. Ma tante segnalazioni sottolineano i gravi danni che il coronavirus di Wuhan può arrecare al cuore. Nasce da qui l’idea di un portale dedicato». Il professor Gian Franco Gensini, Direttore Scientifico IRCCS MultiMedica di Milano, racconta così il progetto alla base del portale ‘Covid e Cuore, un’iniziativa dell’IRCCS Multimedica realizzata con il contributo non condizionato di Daiichi Sankyo Italia. Un portale web, attivo per 6 mesi, che raccoglierà e si aggiornerà con la letteratura scientifica inerente al rapporto tra Covid-19 e malattie cardiovascolari.

«Sono due i motivi che ci hanno spinto ad agire – spiega Gensini, coordinatore del comitato scientifico del progetto -: in primis i pazienti con precedenti problemi cardiovascolari possono avere un andamento particolarmente poco positivo del Covid-19; in secondo luogo, molto frequentemente è possibile rilevare nei pazienti con Covid-19 la comparsa di segni preoccupanti come l’aumento della troponina. Per cui, insieme ad altri cardiologi, abbiamo pensato che valesse la pena mettere insieme le nostre competenze, che sono abbastanza diversificate, per garantire ai nostri colleghi, cardiologi e non solo, un accesso a quella che è la clinica attuale, con aspetti di tipo fisiopatologico ma anche con molti aspetti clinici. Oltre ai webinar in rete e streaming anche differito, abbiamo pensato di introdurre il consenso formalizzato, ovvero il consenso con la metodologia Delphi che consente in zone grigie, e ce ne sono molte di zone grigie nel trattamento cardiovascolare in pazienti con Covid-19, di raccogliere il parere espresso, pesato e motivato di esperti».

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SANITÀ INFORMAZIONE PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO

Articoli correlati
Covid-19, Palermo (Anaao): «Se non cambiano idea, 90mila no vax rischieranno la vita»
Il Segretario Nazionale di Anaao-Assomed spiega a Sanità Informazione perché l’obbligo vaccinale andrebbe preso in considerazione
Il 96% dei deceduti per Covid-19 non era vaccinato. Onder (ISS): «Ampia copertura per proteggere gli “iperfragili”»
Pubblicato il report ISS sui decessi per Covid-19 degli ultimi 8 mesi. I morti non vaccinati sono 23 volte di più di quelli che avevano ricevuto la doppia dose e sono comunque deceduti a causa del virus
Covid-19, Ecdc: «Concentrarsi su casi sintomatici e integrare sorveglianza influenza»
Per il Centro europeo di controllo e prevenzione delle malattie (Ecdc) è il momento di passare «dalla sorveglianza di emergenza» attivata contro Covid «alla sorveglianza di routine dei patogeni respiratori» in generale
Green pass e badanti, le FAQ del Governo. Cosa c’è da sapere
Come comportarsi con badanti conviventi senza Green pass o positive al Covid-19? Le risposte di Palazzo Chigi
Covid-19, Lorenzin: «Mio obbligo vaccinale e Green pass molto simili»
L'ex ministra della Salute ha partecipato all'ultimo congresso Sumai: «Medici fondamentali per convincere quella nicchia di pazienti che non si vuole vaccinare»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 20 ottobre, sono 241.574.393 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 4.913.555 i decessi. Ad oggi, oltre 6,67 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Ecm

Formazione ECM, Sileri: «Tre mesi per recuperare trienni passati, poi controlli e sanzioni a irregolari»

Il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri ricorda la scadenza della proroga dei trienni formativi 2014-2016 e 2017-2019 prevista per il 31 dicembre 2021, e chiarisce: «Non ci saranno altre...
Lavoro

Esonero contributivo Enpam, c’è tempo fino al 31 ottobre. Come funziona

Chi può accedere all'esonero contributivo per gli iscritti Enpam che arriva fino a 3mila euro?