Salute 25 Luglio 2022 11:36

Bonus psicologo, al via alle domande online

Sul sito dell’Inps è possibile inviare la domanda per accedere al bonus psicologo. Bisogna fare presto. La precedenza sarà data a chi ha Isee più basso

Bonus psicologo, al via alle domande online

Da oggi è possibile presentare sul sito dell’Inps le domande online per ottenere il bonus psicologo. C’è tempo per inoltrare la richiesta fino al 24 ottobre 2022, ma è importante fare presto. Perché le graduatorie saranno stilate anche in base all’ordine di arrivo della domanda. La precedenza verrà data anche alle persone con Isee più basso, fino alla soglia massima di 50mila euro. La procedura è disponibile accedendo al servizio «Contributo sessioni psicoterapia» raggiungibile tramite home page del sito web dell’Istituto www.inps.it.

Il bonus psicologo è rivolto a chi soffre per la pandemia e la crisi economica

Il bonus psicologo «è volto a sostenere le spese di assistenza psicologica di coloro che, nel periodo delicato della pandemia e della correlata crisi economica, hanno visto accrescere le condizioni di depressione, ansia, stress e fragilità psicologica», si legge sul sito del ministero della Salute. Le istruzioni per la presentazione delle domande per l’accesso al beneficio sono contenute nella Circolare Inps n 83 del 19/07/2022.

Le istruzioni per ottenere il bonus psicologo tramite richiesta online

In base alla misura, introdotta con il decreto Milleproroghe, con Isee inferiore a 15mila euro l’importo del bonus è di 600 euro. Se è compreso tra 15mila e 30mila euro è di 400 euro. Tra 30mila e 50mila euro di Isee, scende a 200 euro. Una volta presentata la domanda, l’Inps comunicherà l’esito, fornendo un codice univoco da utilizzare entro 180 giorni presso il professionista scelto dall’utente.  Per inoltrare la domanda è necessario disporre delle credenziali SPID, CIE o CNS.

Le richieste possono essere fatte anche telefonicamente

In alternativa al sito web, la domanda può essere presentata tramite il servizio di Contact Center Multicanale, telefonando da rete fissa gratuitamente al numero verde 803.164 oppure da rete mobile al numero 06.164164 (a pagamento, in base alla tariffa applicata dai diversi gestori).

Codacons: «Solo 16mila fortunati riusciranno a godere del bonus piscologo»

«Finalmente ci siamo», ha commentato su Twitter nei giorni scorsi il deputato Pd Filippo Sensi, che ha promosso questo incentivo. «Se sarà di sollievo, anche parziale, a chi ha sofferto di più in questi anni, forse avremo fatto metà del dovere nostro», ha aggiunto. Il Codacons, invece, ha già bocciato il bonus come «una misura inutile e inadeguata», contestando come insufficienti i 10 milioni di fondi a disposizione e giudicando troppo elevato l’Isee massimo di chi può presentare la richiesta. «Solo 16 mila fortunati riusciranno a godere del bonus psicologico», è la previsione dell’associazione dei consumatori.

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Il segreto di una vita felice? Dormire! Perdere anche un’ora di sonno butta giù l’umore
Fare le ore piccole potrebbe presto diventare un'opzione poco entusiasmante. Un gruppo di ricercatori della University of East Anglia ha scoperto che dormire meno del solito, anche solo di un'ora, fa sentire le persone meno positive e felici. I risultati sono stati pubblicati sulla rivista Psychological Bulletin
Arte e letteratura efficace contro depressione e ansia giovanile
L’arte e letteratura può dare un grande contributo nel miglioramento dei sintomi di depressione e di ansia nei ragazzi. A dimostrarlo è uno studio internazionale a cui ha preso parte anche l’Università degli Studi “Gabriele d’Annunzio” di Chieti-Pescara
Una notte “in bianco” può ridurre la depressione per diversi giorni
Uno studio dell'Università Northwestern negli Stati Uniti ha scoperto che la perdita di sonno acuta può avere un effetto anti-depressivo grazie alla sua capacità di riconfigurare il cervello
Malattie mentali: boom delle diagnosi, +30% in Italia
Una policrisi sanitaria, sociale, economica e politica, sta cambiando il nostro modo di vivere, acuendo il disagio psichico: le diagnosi di disturbi mentali sono in continua crescita, con aumenti del 30% soprattutto nelle categorie più fragili e nei più giovani. L'allarme è stato lanciato dalla Società Italiana di Psichiatria in vista della Giornata Mondiale della Salute Mentale che si celebra il 10 ottobre
Ansia e attacchi di panico? Il canto degli uccelli può avere un effetto rigenerante
La Natura offre un semplice rimedio contro l'ansia, gli attacchi di panico e per il benessere della salute mentale in generale. Uno studio del Max Planck Institute for Human Development, pubblicato sulla rivista Scientific Reports, ha dimostrato che i canti degli uccelli possono avere un effetto rigenerante
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Advocacy e Associazioni

Mieloma multiplo. Aspettativa di vita in aumento e cure sul territorio, il paradigma di un modello da applicare per la prossimità delle cure

Il mieloma multiplo rappresenta, tra le patologie onco-ematologiche, un caso studio per l’arrivo delle future terapie innovative, dato anche che i centri ospedalieri di riferimento iniziano a no...
Salute

Parkinson, la neurologa Brotini: “Grazie alla ricerca, siamo di fronte a una nuova alba”

“Molte molecole sono in fase di studio e vorrei che tutti i pazienti e i loro caregiver guardassero la malattia di Parkinson come fossero di fronte all’alba e non di fronte ad un tramonto&...
di V.A.
Advocacy e Associazioni

Oncologia, Iannelli (FAVO): “Anche i malati di cancro finiscono in lista di attesa”

Il Segretario Generale Favo: “Da qualche anno le attese per i malati oncologici sono sempre più lunghe. E la colpa non è della pandemia: quelli con cui i pazienti oncologici si sco...