Politica 12 Novembre 2019

Speranza incontra comitato presidenza CSS: «Contributo Consiglio superiore di sanità centrale per sfide Ssn»

Il Ministro della Salute ha avuto un colloquio con i membri del Comitato di presidenza dell’organo consultivo. Il presidente del Css Franco Locatelli: «Incontro ricco di spunti di riflessione per tutti»

«Il CSS svolge un ruolo centrale per il nostro servizio sanitario nazionale». Lo ha dichiarato il Ministro della Salute, Roberto Speranza, durante il primo incontro con il Comitato di presidenza del Consiglio superiore di sanità svolto questa mattina.

«Mi avvarrò – ha aggiunto Speranza – delle sue competenze sia rispetto all’ordinaria attività consultiva sia rispetto alla definizione di una nuova visione di riforma del Ssn dinanzi alle sfide portate da cambiamenti demografici, epidemiologici, delle innovazioni scientifiche e della relazione tra mutamenti ambientali e salute».

«L’incontro con il Ministro Speranza – ha dichiarato il Presidente del Css, Franco Locatelli – ha fornito straordinari spunti di riflessione per l’intero Consiglio Superiore di Sanità, essendo stato improntato lungo le direttrici di un dialogo assai fruttuoso e focalizzato sulla tutela della salute dei cittadini del nostro Paese. I membri del comitato di presidenza che hanno avuto il privilegio di partecipare all’incontro hanno immediatamente percepito e apprezzato il largo respiro e la visione del pensiero del Ministro. Ancora più motivatamente lavoreremo per affrontare le importanti sfide della Sanità futura, ribadendo l’impegno per la tutela del nostro sistema sanitario universalistico».

LEGGI ANCHE: CSS, L’ONCOEMATOLOGO LOCATELLI NOMINATO PRESIDENTE. INTERVISTA AL GENETISTA COSSU: «PORTERÒ IN CONSIGLIO LA MIA ESPERIENZA NELLA MEDICINA RIGENERATIVA»

Articoli correlati
Epatite C, interrogazione Rostan (IV) al ministro Speranza: «Calo trattamenti del 65% causa Covid. Approvare Fondo per il contrasto a HCV»
«Non può essere tollerato, anche di fronte a un’emergenza grave come quella che stiamo vivendo, che esistano malati di serie A e malati di serie B» sottolinea la Vicepresidente della Commissione Affari Sociali Michela Rostan
Il Cdm approva proroga dello stato di emergenza e mascherine obbligatorie all’aperto
Anche il Cdm dice sì allo stato di emergenza fino a gennaio 2021. Prorogato il Dpcm Settembre fino al 15 ottobre, mascherine all'aperto da subito
Recovery Fund, i piani di Speranza corrispondono alle richieste dei protagonisti della sanità?
Sul Recovery Fund c'è un progetto diviso in cinque tappe fondamentali di cui il ministro Speranza parla da mesi. Sanità Informazione ha confrontato le richieste dei protagonisti della sanità e verificato corrispondenze e discrepanze
Giornata delle persone anziane. Mattarella: «Sgomento per le tante morti»
1 ottobre dedicato agli anziani. Il presidente Mattarella e il ministro Speranza invitano a non dimenticarli e a prendersene cura
Recovery Fund, Speranza al Senato: «Casa sia primo luogo di cura. Tra priorità rafforzamento IRCCS e ospedali green»
Il Ministro della Salute Roberto Speranza ha illustrato al Senato le linee generali del piano per la sanità: c’è tempo fino ai primi di gennaio. «Coinvolgeremo anche sindacati, Ordini professionali e imprese nella stesura» ha sottolineato. Il rafforzamento della sanità territoriale al centro: «Investimenti su hospice, ospedali di comunità e RSA»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 20 ottobre, sono 40.403.537 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 1.118.293 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 20 ottobre: Ad oggi in I...
Contributi e Opinioni

«Tamponi Covid sui bambini: troppe prescrizioni che non tengono conto dei rischi intra-procedurali»

di prof. Filippo Festini, Professore Associato di Scienze Infermieristiche generali, cliniche e pediatriche all’Università degli Studi di Firenze
di Filippo Festini, Professore Associato di Scienze Infermieristiche generali, cliniche e pediatriche, Università di Firenze
Salute

Covid, Cavanna: «Casi severi in aumento, riabilitare l’idrossiclorochina. Pazienti vaccinati sembrano avere prognosi migliore»

L’oncologo famoso in tutto il mondo per le sue cure anti Covid a domicilio spiega: «Estate tranquilla ma ora qualcosa è cambiato». Presto sarà pubblicato uno studio sulla sua metodologia di cura...