Politica 12 Novembre 2019 12:33

Speranza incontra comitato presidenza CSS: «Contributo Consiglio superiore di sanità centrale per sfide Ssn»

Il Ministro della Salute ha avuto un colloquio con i membri del Comitato di presidenza dell’organo consultivo. Il presidente del Css Franco Locatelli: «Incontro ricco di spunti di riflessione per tutti»

«Il CSS svolge un ruolo centrale per il nostro servizio sanitario nazionale». Lo ha dichiarato il Ministro della Salute, Roberto Speranza, durante il primo incontro con il Comitato di presidenza del Consiglio superiore di sanità svolto questa mattina.

«Mi avvarrò – ha aggiunto Speranza – delle sue competenze sia rispetto all’ordinaria attività consultiva sia rispetto alla definizione di una nuova visione di riforma del Ssn dinanzi alle sfide portate da cambiamenti demografici, epidemiologici, delle innovazioni scientifiche e della relazione tra mutamenti ambientali e salute».

«L’incontro con il Ministro Speranza – ha dichiarato il Presidente del Css, Franco Locatelli – ha fornito straordinari spunti di riflessione per l’intero Consiglio Superiore di Sanità, essendo stato improntato lungo le direttrici di un dialogo assai fruttuoso e focalizzato sulla tutela della salute dei cittadini del nostro Paese. I membri del comitato di presidenza che hanno avuto il privilegio di partecipare all’incontro hanno immediatamente percepito e apprezzato il largo respiro e la visione del pensiero del Ministro. Ancora più motivatamente lavoreremo per affrontare le importanti sfide della Sanità futura, ribadendo l’impegno per la tutela del nostro sistema sanitario universalistico».

LEGGI ANCHE: CSS, L’ONCOEMATOLOGO LOCATELLI NOMINATO PRESIDENTE. INTERVISTA AL GENETISTA COSSU: «PORTERÒ IN CONSIGLIO LA MIA ESPERIENZA NELLA MEDICINA RIGENERATIVA»

Articoli correlati
INTERVISTA | Locatelli: «La grande sfida è traslare immunoterapia Car-T su tumori solidi. E sul CTS…»
A Sanità Informazione parla il presidente del Consiglio Superiore di Sanità, Franco Locatelli, e spiega: «Un onore aver servito il Paese durante il Covid-19, anche se qualche volta non si è capito quanto fosse difficile lavorare in quella situazione». E poi l'appello: «Più fondi per la ricerca»
La “Questione Medica”, Speranza e Fedriga all’ascolto di ordini e sindacati
L'evento Fnomceo ha visto la presenza di tutte le sigle sindacali, federazioni, Enpam e società scientifiche. Sono 20 i punti esposti da risolvere con urgenza per tornare a permettere al personale medico di amare la propria professione. La soluzione di Speranza vede un approccio straordinario verso gli specializzandi
Si è insediato il nuovo Consiglio Superiore di Sanità
Il ministro della Salute Roberto Speranza ha accolto il nuovo Consiglio con delle foto su Facebook e un messaggio di incoraggiamento. Franco Locatelli è stato scelto come presidente
Congresso FNOPI, Speranza: «Gli infermieri fulcro di case e ospedali di comunità»
A Roma l’ultima tappa del 2021 del secondo Congresso FNOPI. La presidente Mangiacavalli sugli obiettivi della sanità del futuro: «Integrazione multiprofessionale, recupero di prestazioni e interventi “persi” in pandemia, aumento del personale infermieristico»
Cittadini (Aiop): «Al SSN serve una nuova programmazione sanitaria, valorizzare ruolo componente privata»
Incontro sul PNRR per fare il punto sui fondi europei e sulle politiche nazionali dedicate alla salute. Nel corso dei lavori è stata presentata una ricerca dell’Università Bocconi sul “ruolo della componente di diritto privato del SSN per l'implementazione di Next Generation EU
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Politica

Liste d’attesa: nel decreto per abbatterle c’è anche la Carta dei diritti dei cittadini

Il Cup dovrà attivare un sistema di “Recall”. Il paziente che non si presenterà alla visita senza disdirla dovrà pagare la prestazione. Cambiano le tariffe orarie per ...
Politica

Liste di attesa addio? La risposta del Consiglio dei Ministri in due provvedimenti

Ieri il Consiglio dei ministri, su proposta del Presidente, Giorgia Meloni, e del Ministro della salute, Orazio Schillaci, ha approvato due provvedimenti, un decreto-legge e un disegno di legge, che i...
Salute

Tumori: boom di casi nei paesi occidentali. Cinieri (Aiom): “Prevenzione attiva per ridurre carico della malattia”

Nel 2024 negli USA, per la prima volta nella storia, si supera la soglia di 2 milioni di casi di tumore. Una crescita importante, comune a tutti i Paesi occidentali. Per Saverio Cinieri, presidente di...