Politica 22 Marzo 2019

Obesità, la ricetta di Pierpaolo Sileri: «Educazione nelle scuole e approccio multidisciplinare per contrastarla. In futuro valutare l’ingresso nei LEA»

Il Presidente della Commissione Sanità di Palazzo Madama ha organizzato un incontro in Senato con società scientifiche e associazioni dei pazienti dal titolo “L’obesità, una malattia da prevenire e curare”

«È auspicabile che il trattamento dell’obesità rientri nei LEA: non è una promessa che si può fare così su due piedi ma bisogna iniziare a lavorarci». Il Presidente della Commissione di Palazzo Madama Pierpaolo Sileri ha organizzato presso la sala Isma del Senato il convegno “L’obesità, una malattia da prevenire e curare” chiamando a raccolta chirurghi, endocrinologi, pediatri e pazienti per parlare di una delle patologie più diffuse di questi, l’obesità. Tutti gli specialisti intervenuti hanno sottolineato la necessità di riportare la patologia al centro delle politiche lavorando sulla prevenzione ma anche sulla cura. «Da questa giornata uscirà un documento – annuncia Sileri – alcune associazioni hanno ben delineato l’importanza di inserire il trattamento dell’obesità all’interno dei LEA. È un inizio di lavoro, non è una promessa che può essere fatta su due piedi: dobbiamo iniziare a pensare all’introduzione dell’educazione sanitaria nelle scuole, il ministro Grillo e il ministro Bussetti hanno stipulato un’intesa su questo. Servono campagne guidate dalle società scientifiche e dalle associazioni. Serve poi una rete con dei percorsi ben definiti per coloro che devono trattare i pazienti dal sovrappeso all’obesità con un approccio multidisciplinare che preveda quindi professionisti, psicologi, endocrinologi e medici di base».

GUARDA IL VIDEO INTEGRALE DELL’INTERVISTA A PIERPAOLO SILERI

Articoli correlati
Legge di Bilancio | FederSpecializzandi, Sigm, Movimento Giotto e Aim: «Non bastano 900 borse in più, ne servono 2mila»  
Nell'appello la richiesta di «affiancare le Regioni nel processo di pianificazione del fabbisogno di medici in risposta al bisogno di salute della popolazione, e, dall’altro, potenziare il sistema di accreditamento delle Scuole di Specializzazione»
Hiv, Vice Ministro Sileri: «Serve grande opera di informazione su social, tv, scuole e università»
«Le istituzioni devono fare molto nella lotta contro l’Hiv, tanto che alcuni parlamentari hanno presentato diversi emendamenti ed è previsto anche un emendamento governativo per migliorare quella che è l’informazione e le campagne di educazione sull’Hiv e contro l’AIDS». Così il vice ministro della Sanità, Pierpaolo Sileri. «Il ministero deve fare il suo lavoro, cioè vigilare, […]
Allattamento al seno, due Ddl per promuoverlo. Mautone (M5S): «Raddoppiare periodo di riposo della madre nei primi sei mesi»
«Il latte materno è unico nel suo genere sottolinea il senatore e pediatra Cinque Stelle -. Per questo bisogna agire su due fronti: promuovere l'importanza di allattare al seno, laddove non vi sono patologie che lo impediscono, e aiutare le mamme a poterlo fare»
Parkinson, Sottosegretario Sileri: «Diagnosi è ‘tsunami’, supportare caregiver e familiari»
«L’arrivo della diagnosi di Parkinson è come uno tsunami che travolge non solo il paziente, ma anche chi gli sta accanto. Un misto di paura, ansia e disperazione per una patologia progressiva, difficile e subdola nei suoi sintomi e nella sua evoluzione. Tutte le nostre azioni dunque devono essere volte a supportare il caregiver famigliare […]
Campania, Graziano (Comm. Sanità): «Ecco come siamo usciti dal commissariamento. Aggressioni, lavorare su videosorveglianza»
Intervista al presidente della Commissione Sanità del Consiglio Regionale, Stefano Graziano: «Da oggi più assistenza ai nostri cittadini. Avanti anche con la lotta alle aggressioni negli ospedali e ad una riprogrammazione degli accessi alle facoltà di Medicina»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Ecm

ECM, un mese alla fine del triennio. Bovenga (Cogeaps): «Attenzione a contenziosi, concorsi e lettere di richiamo»

A Roma il Presidente del Consorzio gestione Anagrafica delle Professioni Sanitarie ha illustrato le ultime novità in tema di aggiornamento professionale obbligatorio: «Il sistema è in crescita. Da ...
Diritto

Responsabilità professionale, Federico Gelli: «Sulla gestione del rischio tre regioni in ritardo. Polizza primo rischio, ecco quando farla…»

Il “padre” della Legge 24 del 2017, oggi presidente della Fondazione Italia in Salute, ha fatto il punto nel corso di un convegno all’Ospedale San Giovanni Battista di Roma: «Legge va applicata...
Lavoro

Sanità, il presidente ARAN: «Nel 2020 si chiude nuovo contratto»

Antonio Naddeo, presidente dell'Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni a sanità informazione: «In legge bilancio stesse risorse per rinnovo contratti 2019-2021 della...