Politica 14 Maggio 2019 16:36

Obbligo ECM a Striscia la Notizia, il ministro Grillo: «Interverremo su medici non in regola»

VIDEO | La risposta del Ministro della Salute, Giulia Grillo all’indomani del Servizio di Striscia la Notizia sul mancato aggiornamento professionale dei medici. «Posso dire – puntualizza Grillo – che ci stiamo lavorando e che rappresenta un obiettivo della nostra legislatura»

Obbligo ECM a Striscia la Notizia, il ministro Grillo: «Interverremo su medici non in regola»

«Interverremo anche su questo tema», incalza il Ministro della Salute, Giulia Grillo all’indomani del servizio di Striscia la Notizia che torna ad accendere i riflettori sulla mancata formazione di alcuni medici, rei di non rispettare l’obbligo di legge sull’aggiornamento continuo in medicina.

«In generale, – prosegue Grillo, interpellata dai nostri microfoni – sto lavorando su tutto il tema sia formazione post laurea e anche quella della formazione dei manager, che ne abbiamo parlato in altri termini, ma certo è un tema importante per la qualità della classe dirigente anche da questo punto di vista, il terzo nucleo è proprio quello dell’ECM. Ancora non sono in gradi di anticipare linee di azione, però posso dire che ci stiamo lavorando e che rappresenta un obiettivo della nostra legislatura e del mio mandato al Ministero».

LEGGI: OBBLIGO ECM, CONSULCESI: «BENE ANELLI, GIUSTO SANZIONARE CHI DANNEGGIA LA CATEGORIA»

Due medici su dieci non adempiono alla formazione obbligatoria, è il dato emerso nel servizio di Striscia la Notizia. Intervistato da Moreno Morello, il Presidente FNOMCeO Filippo Anelli ammette che ci sono tanti colleghi non adeguatamente aggiornati, minacciando sanzioni dal 1° gennaio 2020 per chi non avrà fatto 300 crediti nei due trienni passati, entrambi in scadenza nel 2019.

LEGGI: ECM, FINISCE A STRISCIA LA NOTIZIA IL CASO DEI MEDICI NON IN REGOLA. FNOMCEO: «DAL 2020 SANZIONI PER CHI NON SARÀ IN REGOLA»

Le possibilità di assolvere all’aggiornamento professionale sono molteplici: dai corsi residenziali alla formazione FAD effettuata comodamente a casa via web. Durante la trasmissione, lo stesso Gerry Scotti, conduttore del programma, ha ribadito la preoccupazione dei tantissimi pazienti che rischiano di essere curati da ‘mani non aggiornate’: «quando c’è di mezzo la salute, non si scherza», chiosa il conduttore.

Articoli correlati
PharmExpo 2021, a Napoli le nuove frontiere della farmaceutica tra formazione e innovazione
Tre giorni di kermesse con i principali attori del sistema. Protagonisti la farmacia dei servizi e il ruolo centrale del farmacista nel panorama sanitario
Quali criteri deve adottare il Provider in riferimento alla sponsorizzazione commerciale?
Gli eventi possono essere sponsorizzati, mediante apposito contratto, da imprese commerciali operanti anche in ambito sanitario purché ciò non influenzi i contenuti formativi dell’evento. Non è consentito indicare lo sponsor commerciale nell’esposizione dei contenuti formativi, se non indicando il logo dello Sponsor prima dell’inizio e dopo il termine dell’evento. Lo sponsor può essere coinvolto nella […]
Ecm, Foschi (Cic): «Dal Covid grande insegnamento su utilità formazione a distanza»
Tra poco più di un mese scadrà la proroga dei trienni formativi 2014-2016 e 2017-2019. Il presidente del Collegio italiano dei chirurghi: «L’invito è tornare ad una vita normale anche professionale. Giusto riprendere verifiche e meccanismi di superamento degli ostacoli»
Formazione ECM, Monaco (FNOMCeO): «Ordini valuteranno sanzioni per chi non è in regola»
Il segretario della Federazione degli Ordini dei medici: «Siamo enti sussidiari dello Stato, non possiamo che applicare le leggi»
Professioni Sanitarie in Campania, in due atenei mancano i profili nell’organico dei corsi di laurea
L’allarme del presidente Ordine TSRM PSTRP Napoli Avellino Benevento Caserta: «A rischio la validità della formazione nei tirocini professionalizzanti»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 26 novembre, sono 260.208.307 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 5.185.296 i decessi. Ad oggi, oltre 7,54 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&n...
Ecm

Proroga ECM in scadenza, De Pascale (Co.Ge.A.P.S.): «Inviate agli Ordini posizioni formative degli iscritti»

Il presidente del Consorzio Gestione Anagrafica Professioni Sanitarie a Sanità Informazione: «Pronti ad affrontare fine proroga, poi Ordini valuteranno che azioni intraprendere con inadem...
Salute

Covid-19, tre categorie per 10 potenziali terapie contro il virus

La Commissione Europea sta definendo una rosa di 10 potenziali terapie per il Covid-19. Come agiscono questi farmaci? Quando è possibile somministrali? A chi? Risponde, a Sanità Informaz...
di Isabella Faggiano