Politica 25 Gennaio 2021 07:20

Cure palliative, investimenti e audizioni per il Piano di Ripresa: la settimana in Parlamento

La crisi di Governo aleggia sempre sui lavori di Camera e Senato: passaggio cruciale la relazione sulla Giustizia del Ministro Bonafede. In Commissione Affari Sociali sfileranno gli ordini professionali per portare le loro osservazioni al Piano di Ripresa e Resilienza: FNOMCeO, FNO TSRM e PSTRP, FOFI, FIMMG, FNOPI, CNOP

Cure palliative, investimenti e audizioni per il Piano di Ripresa: la settimana in Parlamento

I venti di crisi soffiano ancora sulla politica italiana. Dopo la fiducia ottenuta dal Governo al Senato la settimana scorsa senza maggioranza assoluta, in settimana si preannuncia un nuovo banco di prova per l’esecutivo: tra mercoledì e giovedì prossimo il Guardasigilli Alfonso Bonafede terrà prima alla Camera e poi a Palazzo Madama le Comunicazioni sull’amministrazione della giustizia: i numeri per il governo sono tutt’altro che scontati e non è escluso che il premier Giuseppe Conte rassegni le dimissioni prima di questo passaggio parlamentare.

A Montecitorio si discuteranno due mozioni sulla sanità: una a prima firma Giorgio Trizzino (M5S) concernente iniziative in materia di cure palliative nel contesto dell’emergenza Covid-19. La seconda presentata dai deputati di Forza Italia riguarda iniziative per un ampio programma di investimenti e misure nel settore sanitario in relazione all’emergenza Covid.

Ancora da costruire il calendario settimanale di Palazzo Madama dove al momento la navigazione dell’esecutivo è piuttosto complicata: ha numeri risicatissimi e di fatto è in minoranza in numerose commissioni parlamentari, compresa la Commissione Sanità. Toccherà alla Conferenza dei Capigruppo stabilire le priorità.

Commissione Affari Sociali

Settimana piena per la Commissione presieduta da Marialucia Lorefice: martedì 26 gennaio cominciano le audizioni per la Proposta di Piano nazionale di ripresa e resilienza: alle 11 tocca alla Federazione nazionale Ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri (FNOMCeO) e a seguire la Federazione nazionale Ordini dei TSRM e delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione, la Federazione nazionale Ordini professioni infermieristiche (FNOPI), la Federazione Ordini farmacisti italiani (FOFI) e il Consiglio nazionale Ordine psicologi (CNOP). Alle 12.45 è il turno della Federazione italiana per il superamento dell’handicap (FISH) e della Federazione tra le associazioni nazionali delle persone con disabilità (FAND).

Mercoledì 27 gennaio alle ore 15.15 tocca ai rappresentanti della Federazione italiana medici di medicina generale (FIMMG) e della Federazione italiana aziende sanitarie e ospedaliere (FIASO).

Mercoledì è il giorno in cui saranno discusse tre interrogazioni: una di Fabiola Bologna (PP) su “Iniziative per garantire presìdi ambulatoriali e reparti specialistici reumatologici”, l’altra di Roberto Novelli (Forza Italia) sugli indicatori funzionali alla determinazione dello stato di emergenza di una regione in relazione alla pandemia da Coronavirus e la terza di Paolo Russo (Forza Italia) su “Iniziative per garantire i test molecolari agli operatori sanitari”.

Commissione Sanità

La Commissione presieduta da Annamaria Parente sarà impegnata nel corso della settimana nell’analisi del parere per la I Commissione sul decreto elegge “Ulteriori disposizioni per rischi sanitari da Covid-19) già approvato dalla Camera dei deputati.

Martedì 26 gennaio invece continuano le audizioni sull’affare assegnato “Impatto DDI (Didattica digitale integrata) sui processi di apprendimento e sul benessere psicofisico degli studenti): alle 10.30 tocca ad Alessandra Ghisleri, direttrice di Euromedia Research. Alle 11 è il turno di Gianfranco Noferi – Vice Direttore di RAI scuola e RAI cultura, responsabile del progetto scuola e alle 11.30 parleranno i rappresentanti del Forum nazionale delle associazioni studentesche.

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Covid-19 in Europa: meno posti letto, più decessi. L’indagine Anaao Assomed
Dallo studio è emerso che ad ogni posto letto in meno per mille abitanti è associato un +2% di aumento della mortalità generale
Recovery Plan, biocidi e vaccini: settimana parlamentare dedicata al lavoro delle Commissioni
Aule parlamentari poco impegnate anche se Palazzo Madama deve dare via libera all’ultimo decreto sulle misure anti Covid. AIFA, Farmindustria e Confindustria dispositivi medici tra le organizzazioni audite sul Piano di Ripresa e Resilienza
Disabilità, Falabella (FISH): «Ora vaccini a disabili e caregiver. Con l’emergenza famiglie abbandonate»
La Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap ha incontrato il neo Ministro alla Disabilità Erika Stefani. Sul piano vaccinale la proposta di dare priorità ai disabili attraverso la legge 104 che delinea lo stato di gravità. Il Presidente Falabella: «Occorre passare da un sistema di protezione a un sistema di riconoscimento dei diritti e di inclusione»
Covid-19, nuovo report cabina di regia: «Chiara accelerazione aumento incidenza. Servono misure urgenti»
Pubblicato il monitoraggio settimanale di ISS e Ministero Salute: Rt stabile a 0,99. Cinque regioni a rischio alto
Tamponi molecolari, test rapidi e salivari: a che punto siamo con le tecnologie di screening del Covid-19?
Sanità Informazione ha fatto il punto della situazione con Massimo Pica, Presidente Assodiagnostici di Confindustria Dispositivi Medici
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 1 marzo, sono 114.078.673 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 2.531.004 i decessi. Ad oggi, oltre 239,60 milioni di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla...
Cause

Dermatologa condannata a pagare 90mila euro, l’assicurazione le nega la copertura: «Colleghi, attenzione alla clausola claims made»

In Italia succede che un medico possa pagare per anni un’assicurazione che poi, nel momento in cui riceve una richiesta risarcitoria, non vale più. Una stortura che potrebbe essere risolta con un d...
Diritto

Se l’operatore sanitario non è vaccinato può essere licenziato? E in caso di contagio sul lavoro, l’INAIL paga? Le risposte dell’esperto

La campagna vaccinale contro il Covid-19 continua tra mille difficoltà. Cosa succede al lavoratore che rifiuta di vaccinarsi? L’azienda può prendere provvedimenti? Parla l’avvocato Andrea Marzia...