OMCeO, Enti e Territori 23 Maggio 2018

Giornata Nazionale del Sollievo: Stato e Regioni unite contro il dolore per promuovere le cure palliative

Si terrà oggi a Roma alle ore 14.30 (nella sede della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, in via Parigi 11, sala “Marcello Mochi Onori”) la conferenza stampa di presentazione della XVII Giornata Nazionale del Sollievo, dedicata alla lotta contro il dolore e alle cure palliative (promossa e organizzata in collaborazione con il ministero […]

Si terrà oggi a Roma alle ore 14.30 (nella sede della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, in via Parigi 11, sala “Marcello Mochi Onori”) la conferenza stampa di presentazione della XVII Giornata Nazionale del Sollievo, dedicata alla lotta contro il dolore e alle cure palliative (promossa e organizzata in collaborazione con il ministero della Salute e la Fondazione nazionale Gigi Ghirotti).

Introdurrà i lavori Vincenzo Morgante, Presidente della Fondazione Nazionale Gigi Ghirotti e parteciperà alla presentazione Marina Principe, Segretario Generale Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.

Interverranno:

  • Cure palliative: Stato e Regioni, un impegno congiunto, Antonio Saitta, Coordinatore Commissione Salute della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome;
  • Silvestro Scotti, Segretario Generale Nazionale e Fiorenzo Corti, Vice Segretario Nazionale Fimmg – Federazione Italiana Medici di Medicina Generale), Ausilia M. Lucia Pulimeno (Vicepresidente Fnopi, Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche); Fulvio Giardina, (Presidente Cnop, Consiglio Nazionale Ordine Psicologi), Marco Cossolo, (Presidente Federfarma);
  • Il dolore è anche una questione di genere: Flavia Franconi, (Vicepresidente della Regione Basilicata) 
  • Umanizzazione delle cure: obiettivo prioritario. Luca Coletto, (Presidente AGENAS – Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali);

La cultura del sollievo: esperienze del Premio “Gerbera d’oro”:

  • Hospice Madre Teresa di Calcutta di Larino–Campobasso per il Progetto “Io ci sono: fragilità e forza nelle cure palliative”Premio Gerbera d’oro 2011 – Mariano FLOCCO, Direttore – interviene Donato TOMA, Presidente della Regione Molise;
  • Unità Operativa Complessa di Radioterapia Oncologica dell’Ospedale San Camillo de Lellis di Rieti per il Progetto di umanizzazione in Radioterapia oncologica “Fiori di campo” per il sollievo dalle sofferenze fisiche e moraliPremio Gerbera d’oro 2012 Mario SANTARELLI, Direttore – interviene Andrea TARDIOLA, Segretario Generale della Regione Lazio;
  • ULSS 7 per il Progetto “Giobbe in Cammino”Premio Gerbera d’oro 2013 Giorgio ROBERTI, Direttore generale ULSS 7 – interviene Luca COLETTO, Assessore alla Sanità e programmazione socio-sanitaria della Regione Veneto.

Le conclusioni saranno affidate a Andrea URBANI, Direttore generale Programmazione Sanitaria Ministero della Salute.

Articoli correlati
Fine vita, Penco (Sicp): «La legge sull’eutanasia non è una priorità. Prima occorre incrementare le cure palliative»
Il presidente della Società italiana di cure palliative: «Solo quando le leggi già approvate saranno pienamente attuate e il cittadino avrà a disposizione tutti i servizi a cui ha diritto, allora sarà possibile fare un’analisi delle reali richieste di eutanasia»
di Isabella Faggiano
Fondazione Sacra Famiglia presenta la nuova “Stanza delle farfalle”: uno spazio multisensoriale per bambini con disabilità
Colori, suoni e profumi avvolgono chi vi entra. Si chiama “Stanza delle farfalle” la nuova Snoezelen Room realizzata nell’unità Santa Maria Bambina di Fondazione Sacra Famiglia. Un ulteriore passo avanti per stimolare i bambini con pluridisabilità e deficit importanti che possono così contare su uno spazio dedicato di altissima qualità. In questa nuova stanza multisensoriale, […]
Disuguaglianze di salute, l’importanza della corretta informazione: «Stranieri e soggetti con basso livello di istruzione e reddito i più a rischio»
«Chi meno sa, meno ha. Necessaria una sanità di iniziativa per una corretta informazione delle notizie sensibili legate alla salute». Così marzia Sandroni (Usl Toscana sud-est) a Sanità Informazione a margine del corso "Comunicare il fenomeno delle diseguaglianze di salute: opinioni a confronto” erogato dall‘INMP (Istituto Nazionale salute, Migrazioni e Povertà)
di Lucia Oggianu
Cure palliative, luci e ombre nel rapporto 2015/2017: pazienti assistiti in aumento del 32% ma ancora troppe differenze tra le regioni
Il Ministro ha inviato al Parlamento il Rapporto sullo stato di attuazione della legge n. 38 del 15 marzo 2010 “Disposizioni per garantire l’accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore” dal 2015 al 2017. A otto anni dalla pubblicazione della legge 38/2010, il Rapporto descrive lo stato di attuazione della legge, i traguardi […]
Rapporto annuale Aiop, 20 milioni di italiani bloccati da liste di attesa. Barbara Cittadini: «Pronti a contribuire per risolvere problema»
A Roma il 16esimo Report Ospedali&Salute. Un italiano su tre insoddisfatto dell'SSN, 50% ricorre a Pronto soccorso per ridurre tempi di attesa. La presidente dell'Associazione Italiana Ospedalità Privata sottolinea: «Governo ha iniziato bene». «I tetti di spesa per la sanità privata accreditata saranno rivisti sicuramente», annuncia il Sottosegretario alla Salute Luca Coletto
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Equivalenza titoli, TAR Lazio accoglie ricorso ANEP. L’avvocato Croce (Consulcesi & Partners): «Risultato apre strada anche alle altre figure»

Questo provvedimento impone l’avvio di iniziative dirette a far sì che si proceda all’individuazione dei criteri e delle modalità per il riconoscimento dell’equivalenza dei titoli conseguiti c...
Lavoro

Massofisioterapisti e fisioterapisti: uguali o diversi? La posizione di Beux (TSRM e PSTRP)

Alessandro Beux (TSRM e PSTRP): «Iscrizione solo per quelli che hanno conseguito titolo prima 1999»
Formazione

Il presidente del Parlamento Ue Antonio Tajani: «Formazione obbligatoria ECM, l’Europa vigila e premia solo chi si aggiorna»

ESCLUSIVA | Il Presidente dell’Europarlamento, in visita a Roma al Gruppo Consulcesi, si è schierato al fianco dei medici che attendono la remunerazione della specializzazione: «Lo Stato deve semp...