Voci della Sanità 24 Marzo 2021 17:06

Vaccini, Paola Boldrini (Pd): «Regioni devono rispettare piano nazionale, governo monitori»

«Il piano vaccinale prevede una sequenza di categorie a partire dalle persone con elevata fragilità (secondo l’articolo 3 comma 3 della legge 104/92) e loro caregiver» ricorda la vice presidente della Commissione Sanità

«Da varie regioni d’Italia arrivano segnalazioni sulle scelte discutibili operate sui vaccini. In alcune zone non sono stati ancora vaccinati gli anziani, in altre si stenta a procedere con le categorie fragili, a vantaggio di altre categorie professionali. Come ha giustamente sottolineato il premier Draghi nell’Aula del Senato, queste differenze non sono accettabili. Le Regioni sono chiamate a rispettare il piano vaccinale nazionale, così come ha stabilito anche la Corte costituzionale, che in un a sentenza del 24 febbraio ha sancito come le misure di contrasto in caso di pandemia spettino allo Stato e non alle Regioni. Chiediamo al governo di monitorare e a fare tutto quanto in suo potere perché ciò avvenga davvero». Lo dice la senatrice del Pd Paola Boldrini, vicepresidente della commissione Sanità.

«Per fortuna – prosegue Paola Boldrini – ci sono anche Regioni che stanno rispettando il piano vaccinale e che, dopo aver effettuato le inoculazioni a operatori sanitari e anziani, stanno procedendo con gli insegnanti, le forze dell’ordine, le categorie più fragili e i disabili con i loro caregiver. Ricordiamo che il piano vaccinale prevede una sequenza di categorie a partire dalle persone con elevata fragilità (secondo l’articolo 3 comma 3 della legge 104/92) e loro caregiver. Il rispetto del piano vaccinale risponde ad esigenze di giustizia sociale, sicurezza sanitaria ed efficienza. Solo così potremo rispettare gli obiettivi prefissati dal governo e arrivare all’estate con gran parte della popolazione vaccinata».

Articoli correlati
Conferenza Regioni, Fedriga: «In arrivo linee guida per riaperture»
Il nuovo presidente della Conferenza delle Regioni Fedriga parla di un documento con linee guida per "tornare alla normalità" con cautela. Interessate ristorazione, palestre, piscine, strutture termali, cinema e spettacoli dal vivo
Nuovo piano oncologico, Senato approva Odg unitario. Sileri: «Spero entro giugno in Conferenza delle Regioni»
Due mozioni presentate da Boldrini (Pd) e Binetti (Udc) sono poi confluite in un Odg che impegna l’esecutivo ad “adottare iniziative per provvedere con urgenza all'approvazione di un nuovo piano oncologico nazionale coordinato con il piano oncologico europeo”
Terapie domiciliari Covid, Senato approva Odg che impegna governo ad aggiornare protocolli e linee guida
Una mozione della Lega è stata trasformata in Ordine del giorno sottoscritto da tutti i partiti. Previsto anche un tavolo di monitoraggio ministeriale. Soddisfazione da parte di Erich Grimaldi, Presidente del Comitato Terapie Domiciliari
Vaccini Covid, a Roma il caso dei TNPEE: «Noi a rischio contagio perché a stretto contatto con gli utenti. Ma centinaia ancora non vaccinati»
Appello della Presidente della Commissione d’Albo dei Terapisti della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva di Roma Pamela Bellanca: «Noi dimenticati, molti si stanno contagiando»
Vaccino Covid, Interlandi (Cidec Sanità): «Coinvolgere i laboratori di analisi accreditati per raggiungere gli obiettivi di copertura vaccinale»
«Abbiamo fatto richiesta al Ministro della Salute affinché ci riceva per ridiscutere il nostro pieno coinvolgimento nel piano vaccinale», spiega Elisa Interlandi, Presidente Nazionale di Cidec Federazione Sanità
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 20 aprile, sono 142.112.632 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 3.030.299 i decessi. Ad oggi, oltre 904,92 milioni di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata ...
Salute

Terapia domiciliare anti-Covid, guida all’uso dei farmaci

Antivirali, antitrombotici, antibiotici e cortisone: facciamo chiarezza con gli esperti della SIMG (Società Italiana di Medicina Generale) ed il dirigente medico in Medicina Interna presso l&rs...
Politica

Cosa prevede il nuovo decreto legge, tra scudo penale e obbligo vaccinale per i sanitari

Licenziato il nuovo decreto legge a firma del Consiglio dei Ministri. Tutta Italia rossa e arancione fino al 30 aprile, ma scuole aperte fino al primo anno di secondaria. Arrivano obbligo vaccini per ...