Voci della Sanità 20 Maggio 2021 14:40

Vaccini Covid, Provenza (M5S): «Programmazione attenta per immunizzare i più giovani»

«Ho sollecitato il ministro ad assicurare azioni adeguate ed efficaci anche per la fascia di età 12-15 anni», ha spiegato l’onorevole Nicola Provenza intervenuto nel corso di un Question time

«L’Agenzia europea del farmaco (EMA) a breve si esprimerà sulle vaccinazioni anche per i giovani dai 12 ai 15 anni e quindi tutti gli Stati europei potranno attivarsi per l’estensione del piano vaccinale per i più giovani». Lo dichiara Nicola Provenza, deputato del Movimento 5 Stelle, nel suo intervento durante il question time, a cui ha partecipato il Ministero della Salute, che si è tenuto oggi a Montecitorio.

«La vaccinazione di adulti e anziani – prosegue – è stata necessaria innanzitutto per contenere la malattia Covid-19, e quella per i più giovani potrebbe essere invece necessaria per ridurre la trasmissione del virus. Questo tema è complesso e richiede una programmazione attenta e un’informazione scrupolosa e chiara. In questa direzione ho sollecitato il ministro ad assicurare azioni adeguate ed efficaci anche per questa fascia di età. Occorre non solo valutare i dati scientifici relativi ai profili di efficacia e sicurezza, rispettando i principi di precauzione, ma programmare in anticipo la gestione adeguata di questa ulteriore fase della campagna vaccinale».

«Sul tema dell’emergenza pandemica – prosegue Provenza – manteniamo fermi i principi che hanno guidato la nostra posizione politica, cioè gradualità e ragionevolezza. Manterremo questa traiettoria di coerenza e prudenza in quanto non abbiamo avuto oscillazioni umorali e non abbiamo mai soffiato sul fuoco del disagio del nostro Paese, e di certo non siamo ossessionati dalla ricerca del consenso a ogni costo».

«In questa fase pandemica è giusto programmare e organizzare la fase dell’endemia, in cui il virus continuerà a circolare seppure a bassa intensità. Ribadisco che non ci si salva da soli e quindi esprimo un ulteriore appello alle Regioni affinché seguano il piano vaccinale per mettere prioritariamente in sicurezza soprattutto gli over 60 e le persone più fragili», conclude.

Articoli correlati
SIMRI, Midulla: «Non solo Sars-CoV-2. Ci attende una stagione di virus respiratori»
Focus del XXV Congresso SIMRI, in programma a Verona dal 24 al 26 ottobre, nuovi farmaci, sigarette elettroniche e Long Covid. Midulla: «Da un nostro progetto di follow up è emerso che il Long Covid pediatrico non riguarda solo il polmone: il 20-22% di bambini presenta una sintomatologia neuropsichiatrica»
di Isabella Faggiano
Congresso Aiom, Beretta: «Ora un New Deal per affrontare la pandemia da cancro che ci attende»
Dal XXIII Congresso dell'Associazione italiana di oncologia medica i punti da cui ripartire con il peso del Covid-19: screening, esami diagnostici e follow up, regolamentare la telemedicina e rafforzare la sanità territoriale
In Inghilterra niente restrizioni e crescono i contagi. La testimonianza: «Ma gli ospedali sono vuoti»
Un cardiologo italiano a Londra: «Il vaccino ha abbassato la virulenza del virus, ma troppo lassismo e una campagna vaccinale debole su giovani e booster rischiano di aggravare la situazione in inverno»
di Federica Bosco
Vaccini antinfluenzali in farmacia, c’è l’accordo. Tobia (Federfarma): «Grande riconoscimento»
Il Segretario Nazionale commenta il protocollo che dà alle farmacie un ruolo ancora più importante sul territorio. Ma riusciranno le farmacie a reggere tra tamponi rapidi e vaccinazioni (anti-Covid e antinfluenzali)? «Ce la faremo alla grande»
Vaccinazione eterologa Covid-19, Ema: «Risposta più forte con richiami e booster di vaccini diversi»
Cavaleri: «I dati confermano una reazione immunitaria più sostenuta con approccio 'mix and match'»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 25 ottobre, sono 243.662.107 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 4.948.516 i decessi. Ad oggi, oltre 6,8 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nbs...
Ecm

Formazione ECM, Sileri: «Tre mesi per recuperare trienni passati, poi controlli e sanzioni a irregolari»

Il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri ricorda la scadenza della proroga dei trienni formativi 2014-2016 e 2017-2019 prevista per il 31 dicembre 2021, e chiarisce: «Non ci saranno altre...
Lavoro

Esonero contributivo Enpam, c’è tempo fino al 31 ottobre. Come funziona

Chi può accedere all'esonero contributivo per gli iscritti Enpam che arriva fino a 3mila euro?