OMCeO, Enti e Territori 5 Dicembre 2018

Università San Raffaele: pubblicati i bandi per l’ammissione ai corsi di laurea per le professioni sanitarie

Sono stati pubblicati i bandi dell’Università Vita-Salute San Raffaele relativi alle ammissioni all’anno accademico 2019/2020 dei corsi di laurea della Facoltà di Medicina e Chirurgia. I test si svolgeranno con la modalità computer based presso le sedi nazionali del centro Selexi Test Center tra l’1 e il 12 marzo 2019 e sarà possibile iscriversi online fino alle […]

Sono stati pubblicati i bandi dell’Università Vita-Salute San Raffaele relativi alle ammissioni all’anno accademico 2019/2020 dei corsi di laurea della Facoltà di Medicina e Chirurgia. I test si svolgeranno con la modalità computer based presso le sedi nazionali del centro Selexi Test Center tra l’1 e il 12 marzo 2019 e sarà possibile iscriversi online fino alle ore 12.00 del 20 febbraio 2019.

Per garantire un ampio accesso agli studenti interessati, per i corsi di laurea in infermieristica e in fisioterapia, oltreché a Milano, i test si svolgeranno anche a Napoli, Bari, Catania e Palermo.

«La nostra facoltà di Medicina, come l’ateneo nel suo complesso, persegue l’eccellenza della didattica, l’innovazione continua, la soddisfazione interna ed è fortemente aperta all’internazionalizzazione – dichiara il professor Enrico Gherlone, Rettore dell’Università Vita-Salute San Raffaele – . A conferma di ciò, oltre a promuovere un’offerta formativa anche in lingua inglese e a vantare una solida rete di contatti all’estero per la mobilità dei nostri studenti, abbiamo preso come esempio le grandi università straniere nella decisione di anticipare a marzo le date dei test di ammissione a tutti i corsi di laurea della Facoltà di Medicina. In questa direzione intendiamo offrire agli studenti un’opportunità maggiore di accesso alle professioni sanitarie».

QUI PER VISIONARE I BANDI DI AMMISSIONE

Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia (lingua italiana)

Il test di ammissione si svolgerà a Milano dall’1 al 12 marzo 2019.

International MD Program – Eu citizens reserved (Corso di Medicina in lingua inglese per cittadini comunitari)

Il test di ammissione si svolgerà a Milano dal 2 al 9 marzo 2019.

 Corso di Laurea Magistrale in Odontoiatria e Protesi dentaria

Il test di ammissione si svolgerà a Milano l’8 marzo 2019.

Corso di Laurea in Fisioterapia (I livello)

Il test di ammissione si svolgerà nei giorni 4 e 11 marzo 2019 con le modalità seguenti: lunedì 4 marzo alle ore 13.00 presso le sedi del Selexi Test Center di Milano, Napoli, Bari, Catania e Palermo; lunedì 11 marzo alle ore 16.00 a Milano.

Corsi di Laurea in Infermieristica (I livello) e in Igiene dentale (I livello)

I test di ammissione si svolgeranno il 4 marzo 2019 presso le sedi del Selexi Test Center di Milano, Napoli, Bari, Catania e Palermo.

 Corso di Laurea in Ricerca biotecnologica in Medicina

Il test di ammissione si svolgerà a Milano il 7 marzo 2019.

Articoli correlati
Contenziosi in chirurgia, Petrella (SIC): «Campagne sui media che invitano a denunciare offendono nostra onorabilità»
Il Vice Presidente della Società Italiana di Chirurgia torna sul tema del contenzioso medico-paziente, fenomeno che vede i chirurghi tra i più colpiti: «La legge Gelli ha modificato alcune cose, però ogni legge è perfettibile e bisognerà lavorare ancora molto sulle problematiche connesse all’attività chirurgica»
La rivista scientifica della Società Italiana di Chirurgia è l’ottava più autorevole al mondo
Il presidente SIC Paolo De Paolis: «È un successo di tutta la chirurgia italiana»
Marini (Acoi): «Rivoluzionare formazione o usciamo dalle scuole»
«Il ministro Grillo conosce i nodi della sanità’ e voglio ringraziarla per l’attenzione che ha posto sul tema specializzandi e sul nostro progetto degli Ospedale-Scuola. Il tema centrale è la formazione e non c’è dubbio che se alle buone intenzioni non seguiranno i fatti i chirurghi italiani valuteranno l’uscita dalle reti formative nazionali». Lo ha […]
Aumento posti Medicina, il Segretariato Italiano Studenti in Medicina: «Preoccupati per qualità formazione»
«Ad oggi, ribadiamo che l’accesso a Medicina deve seguire il modello a numero programmato e l’abilitazione alla professione medica deve integrarsi perfettamente al percorso universitario dello studente». Così Manfredi Greco, presidente SISM
Numero chiuso, 1800 posti in più per Medicina. Ecco tutte le novità e la suddivisione per ateneo
Il Miur ha comunicato i posti disponibili per le immatricolazioni ai corsi di laurea a numero chiuso e la suddivisione per ateneo. Per medicina un incremento del 18%: si passa dai 9.779 dello scorso anno agli 11.568 di quest'anno. Bussetti: «Con l'aumento dei posti promesse mantenute. A questo corrisponda anche un incremento delle borse di specializzazione mediche»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

Il medico di famiglia che paga di tasca propria lo psicologo per i suoi pazienti: la storia di Antonio Antonaci

A Galatina i “precursori” del decreto Calabria. La psicologa: «La compresenza di queste due figure professionali all’interno dello studio di medicina generale limita l’assunzione di farmaci e...
di Isabella Faggiano
Lavoro

Riposo dopo la reperibilità, Spedicato (Fems): «In altri Paesi europei sempre garantito recupero di 24-48 ore»

La delegata della Federazione europea dei medici salariati illustra il funzionamento dell’istituto della reperibilità nel resto d’Europa: in Slovenia c’è una soglia limite oltre la quale diven...
di Giovanni Cedrone e Giulia Cavalcanti
Lavoro

Pronta reperibilità, ecco perché il nuovo contratto dei medici potrebbe violare la direttiva europea sulle 11 ore di riposo

L’ipotesi di CCNL dei medici, all’articolo 27, sembra derogare dalla direttiva Ue 88 del 2003 che sancisce le 11 ore di riposo consecutive. Sindacati sul piede di guerra. I casi di Francia, Spagna...
di Cesare Buquicchio e Giovanni Cedrone