Voci della Sanità 5 Dicembre 2018 15:51

Università San Raffaele: pubblicati i bandi per l’ammissione ai corsi di laurea per le professioni sanitarie

Sono stati pubblicati i bandi dell’Università Vita-Salute San Raffaele relativi alle ammissioni all’anno accademico 2019/2020 dei corsi di laurea della Facoltà di Medicina e Chirurgia. I test si svolgeranno con la modalità computer based presso le sedi nazionali del centro Selexi Test Center tra l’1 e il 12 marzo 2019 e sarà possibile iscriversi online fino alle […]

Sono stati pubblicati i bandi dell’Università Vita-Salute San Raffaele relativi alle ammissioni all’anno accademico 2019/2020 dei corsi di laurea della Facoltà di Medicina e Chirurgia. I test si svolgeranno con la modalità computer based presso le sedi nazionali del centro Selexi Test Center tra l’1 e il 12 marzo 2019 e sarà possibile iscriversi online fino alle ore 12.00 del 20 febbraio 2019.

Per garantire un ampio accesso agli studenti interessati, per i corsi di laurea in infermieristica e in fisioterapia, oltreché a Milano, i test si svolgeranno anche a Napoli, Bari, Catania e Palermo.

«La nostra facoltà di Medicina, come l’ateneo nel suo complesso, persegue l’eccellenza della didattica, l’innovazione continua, la soddisfazione interna ed è fortemente aperta all’internazionalizzazione – dichiara il professor Enrico Gherlone, Rettore dell’Università Vita-Salute San Raffaele – . A conferma di ciò, oltre a promuovere un’offerta formativa anche in lingua inglese e a vantare una solida rete di contatti all’estero per la mobilità dei nostri studenti, abbiamo preso come esempio le grandi università straniere nella decisione di anticipare a marzo le date dei test di ammissione a tutti i corsi di laurea della Facoltà di Medicina. In questa direzione intendiamo offrire agli studenti un’opportunità maggiore di accesso alle professioni sanitarie».

QUI PER VISIONARE I BANDI DI AMMISSIONE

Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia (lingua italiana)

Il test di ammissione si svolgerà a Milano dall’1 al 12 marzo 2019.

International MD Program – Eu citizens reserved (Corso di Medicina in lingua inglese per cittadini comunitari)

Il test di ammissione si svolgerà a Milano dal 2 al 9 marzo 2019.

 Corso di Laurea Magistrale in Odontoiatria e Protesi dentaria

Il test di ammissione si svolgerà a Milano l’8 marzo 2019.

Corso di Laurea in Fisioterapia (I livello)

Il test di ammissione si svolgerà nei giorni 4 e 11 marzo 2019 con le modalità seguenti: lunedì 4 marzo alle ore 13.00 presso le sedi del Selexi Test Center di Milano, Napoli, Bari, Catania e Palermo; lunedì 11 marzo alle ore 16.00 a Milano.

Corsi di Laurea in Infermieristica (I livello) e in Igiene dentale (I livello)

I test di ammissione si svolgeranno il 4 marzo 2019 presso le sedi del Selexi Test Center di Milano, Napoli, Bari, Catania e Palermo.

 Corso di Laurea in Ricerca biotecnologica in Medicina

Il test di ammissione si svolgerà a Milano il 7 marzo 2019.

Articoli correlati
All’ospedale Niguarda rivoluzione digitale in neurochirurgia, arriva l’esoscopio
Portata in Italia dal professor Cenzato, la nuova tecnologia permette, attraverso appositi occhiali, di visualizzare un campo operatorio di un centimetro su un monitor di 55 pollici senza perdita di risoluzione
di Federica Bosco
Università UniCamillus: +34,2% di iscrizioni al Test di ammissione a Medicina
L’Università UniCamillus sarà la prima Università del Lazio ad effettuare i test di ammissione ai propri Corsi di Laurea attraverso procedura on line
La chirurgia robotica per protesi compie 10 anni
Piergiuseppe Perazzini, primo chirurgo ad aver portato la tecnica in Italia: «Era il 27 gennaio 2011 e il primo intervento venne fatto al ginocchio. In dieci anni abbiamo prodotto numeri, perfezionato tecnologie e permesso di raggiungere traguardi importanti. Il futuro? Adottare questa tecnica per tutte le articolazioni umane»
di Federica Bosco
Intervista ad Antonella Polimeni, prima Rettrice della Sapienza: «Didattica sempre più innovativa e internazionale»
«Mi auguro che questa emergenza sia un’occasione per finanziare in maniera adeguata la formazione e la ricerca, e a stimolare un’importante riflessione sul SSN. Vorrei che le tre Facoltà romane di Medicina sviluppassero insieme una progettualità per migliorare l’offerta sanitaria ai cittadini e l’offerta didattica»
Dall’incidente alla rinascita: la storia di Marco Dolfin, il chirurgo paraplegico diventato campione di nuoto
Nel 2011 un terribile incidente lo ha costretto sulla sedia a rotelle. Oggi Marco Dolfin è un plurimedagliato campione di nuoto e continua ad operare al San Giovanni Bosco di Torino. Cruciale l’incontro con il chirurgo Paolo Anibaldi, paraplegico dall’età di 17 anni. La storia raccontata dal fratello Alberto nel libro “Iron Mark”
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 24 febbraio, sono 112.116.627 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 2.485.601 i decessi. Ad oggi, oltre 212,15 milioni di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata da...
Cause

Dermatologa condannata a pagare 90mila euro, l’assicurazione le nega la copertura: «Colleghi, attenzione alla clausola claims made»

In Italia succede che un medico possa pagare per anni un’assicurazione che poi, nel momento in cui riceve una richiesta risarcitoria, non vale più. Una stortura che potrebbe essere risolta con un d...
Cause

Perde causa contro due medici, Tribunale chiede 140mila euro di spese legali

La vicenda di una dottoressa che ha fatto causa a due colleghi perché convinta delle loro responsabilità nella morte del padre. «L'esborso mi ha messo in difficoltà ma ho proseguito in appello per...