Voci della Sanità 14 Maggio 2020

Tecnologia in medicina: l’American Society for Gastrointestinal Endoscopy premia Giovanni Di Napoli

Giovanni Di Napoli, vicepresidente e General Manager di Medtronic – multinazionale che opera nel settore della tecnologia medica con 360 sedi in 160 paesi – ha ricevuto dall’American Society for Gastrointestinal Endoscopy (ASGE) il prestigioso Crystal Awards Honoree nella categoria dei servizi industrali. A questo proposito, Di Napoli ha dichiarato che per lui lo spirito […]

Giovanni Di Napoli, vicepresidente e General Manager di Medtronic – multinazionale che opera nel settore della tecnologia medica con 360 sedi in 160 paesi – ha ricevuto dall’American Society for Gastrointestinal Endoscopy (ASGE) il prestigioso Crystal Awards Honoree nella categoria dei servizi industrali.

A questo proposito, Di Napoli ha dichiarato che per lui lo spirito del premio coincide con la missione che la Medtronic persegue dai tempi del suo fondatore Earl Bannen. «Con il nostro lavoro abbiamo cercato di contribuire al benessere dei pazienti attraverso l’applicazione degli strumenti dell’ingegneria biomedica nella ricerca, nel design, nella produzione e vendita di apparecchiature che allevino il dolore, restituiscano la salute e allunghino la vita. È perseguendo questo obbiettivo che io e il mio team abbiamo potuto raggiungere i valori rappresentati dall’ASGE» ha affermato il manager.

Durante la sua carriera, Giovanni Di Napoli ha stabilito relazioni solide ed affidabili con molti endoscopisti di tutto il mondo per scambiare idee sull’ideazione di nuove strumentazioni e per identificare bisogni clinici insoddisfatti. Il manager ha iniziato la sua carriera nel settore 12 anni fa, nel 2008, come dipendente numero 2 in Europa per il dispositivo Barrx RFA. Nel 2011, dopo che Covidien ha acquisito Barrx, è stato promosso direttore commerciale per il Business GI in Europa. Nel 2013 ha guidato l’acquisizione e l’integrazione del business Given Imaging all’interno di Covidien Europe. Nel 2014, Di Napoli si è trasferito dall’Italia in California, dov’è stato assegnato alla direzione del team di vendita americano Medtronic GI. Nel 2017, gli è stata affidata la responsabilità del business globale delle GI e dell’epatologia al Medtronic, dove ha diretto e incrociato in modo funzionale i seguenti gruppi: R&D, BD&L, Clinical, Regulatory, Operation, Quality and Marketing and Sales.

Ha sempre trasmesso al suo team l’importanza di mettere il paziente al primo posto nell’introduzione di nuove tecnologie cliniche e di raggiungerne sempre di più.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SANITÀ INFORMAZIONE PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO

Articoli correlati
Giornata mondiale vegan. Il 3% degli italiani è vegano: percentuale in calo, vegetariani in aumento
La nutrizionista: «Sì al veganesimo ma sotto controllo medico per bambini in crescita, donne in gravidanza o allattamento e anziani fragili. I consigli per aumentare l’assorbimento di micronutrienti: mangiare legumi decorticati e condire con il limone le verdure ricche di ferro»
di Isabella Faggiano
Yoga, benefici per corpo e mente. I consigli di Francesca Senette
«All’inizio si percepiscono i benefici fisici perché lo yoga fa bene alla colonna vertebrale, all’addome e all’allungamento muscolare. Poi subentra il benessere psicologico. A volte bastano anche solo dieci minuti per avere benefici per l’intera giornata»
di Federica Bosco
Le Università, gli IRCCS, gli II.ZZ.SS., gli Ordini, i Collegi nonché le rispettive federazioni nazionali, le Associazioni professionali a quale Ente accreditante devono sottoporre la richiesta di accreditamento?
Le Università, gli IRCCS, gli II.ZZ.SS., gli Ordini, i Collegi nonché le rispettive federazioni nazionali, le Associazioni professionali a quale Ente accreditante devono sottoporre la richiesta di accreditamento? Le Università, gli IRCCS, gli II.ZZ.SS., gli Ordini, i Collegi nonché le rispettive federazioni nazionali, le Associazioni professionali devono sottoporre la richiesta di accreditamento alla CNFC fatta […]
«Superare la frammentazione verticale tra Medicina del territorio e specialistica: una proposta»
di Zairo Ferrante (Medico Radiologo Arcispedale Sant'Anna Ferrara), Elisa Mandolesi (Medico di Medicina Generale ASL Ferrara), Martino Ardigó (Universidade federale de Mato Grosso do Sul), Agostino Panajia (Campagna “2018 PHC Now or Never” e MMG ASL Ferrara)
di Zairo Ferrante, Elisa Mandolesi, Martino Ardigó, Agostino Panajia
OMCeO Torino, Guido Giustetto resta presidente
Nominati i nuovi organi direttivi dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Torino per il quadriennio 2021-2024. Riconferma per il presidente Giustetto, medico di medicina generale
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 30 ottobre, sono 45.041.948 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 1.181.321 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 30 ottobre: Ad oggi in I...
Salute

Covid-19, chi sono e cosa devono fare i contatti stretti di un positivo? Il vademecum del Ministero della Salute

In quali casi si può parlare di "contatto stretto"? Il Ministero della Salute spiega tutte le possibili situazioni in cui ci si può trovare
Salute

Covid-19, il virologo Palù: «Vi spiego perché non sempre gli asintomatici sono da considerare malati»

Il virologo veneto, già Presidente della Società Europea di Virologia, spiega dove si può intervenire per contenere i contagi: «Stop alla movida, contingentare gli ingressi nei supermercati e ridu...