Voci della Sanità 23 Novembre 2017 11:55

Sifo Care: “Il farmacista del futuro nel sistema salute”

Al via oggi il 38esimo Congresso della Società Italiana di Farmacia Ospedaliera (Sifo) che si svolgerà a Roma presso l’Hotel Rome Cavalieri tra il 23 ed il 26 novembre. Focus dell’evento il ruolo del farmacista nel “futuro del Sistema Salute” in un momento di grandi cambiamenti ed innovazione nell’ambito delle cure, dei farmaci e dell’assistenza […]

Al via oggi il 38esimo Congresso della Società Italiana di Farmacia Ospedaliera (Sifo) che si svolgerà a Roma presso l’Hotel Rome Cavalieri tra il 23 ed il 26 novembre.

Focus dell’evento il ruolo del farmacista nel “futuro del Sistema Salute” in un momento di grandi cambiamenti ed innovazione nell’ambito delle cure, dei farmaci e dell’assistenza per capire dove si direzionano le tendenze nel mondo della salute e quali sono le dinamiche che si svilupperanno in futuro.

Il convegno rappresenta l’occasione per rendere partecipi tutti i professionisti ma è aperto anche agli osservatori del nostro sistema sanitario: «Rappresenta per i Farmacisti ospedalieri e dei Servizi Farmaceutici delle Aziende Sanitarie un momento importante sia per consolidare, aggiornare e valorizzare molte delle attività finalizzate a garantire l’Assistenza Farmaceutica, sia per individuare e cogliere nuovi spazi ed opportunità professionali al servizio della Salute dei Cittadini ed a tutela dell’universalismo del nostro Servizio Sanitario Nazionale» fa sapere Sifo in una nota stampa.

I saluti istituzionali e l’introduzione ai lavori congressuali saranno affidati, tra gli altri, a Beatrice Lorenzin (Ministro della Salute) Nicola Zingaretti (Governatore Regione Lazio) e Luigi D’Ambrosio Lettieri (Membro XII Commissione Igiene e Sanità Senato).

La professione del farmacista è sempre più in evoluzione rispetto al passato; al farmacista del futuro sono richieste sempre maggiori competenze, conoscenze e responsabilità in funzione dei grandi cambiamenti socio-economici in corso e la globalizzazione in atto per arrivare ad un’assistenza sempre più qualificata efficace, equa e sicura verso i cittadini.

«Le numerose best practice che la nostra professione mette in campo trovano le loro fondamenta nella specializzazione che molti di noi hanno coltivato con la formazione e l’esperienza professionale. Il farmacista oggi deve pronto a raccogliere le sfide guardando avanti, garantendo sempre appropriatezza, equità di accesso alle cure e di allocazione delle risorse. In questo senso il Farmacista del SSN nel futuro sarà chiamato a ricercare, sviluppare e proporre modelli organizzativi e gestionali in grado di conciliare esigenze cliniche ed esigenze economiche, in grado di facilitare e di rendere più efficienti ed efficaci molti processi nei quali, già adesso, rappresenta uno snodo strategico di fondamentale importanza per mantenere sostenibile il sistema, migliorare la pratica clinico-assistenziale ed elevare gli standard di cura».

I punti chiave di questo Congresso saranno quindi: innovazione, sostenibilità, multidisciplinarietà, ricerca e sviluppo. All’interno delle sessioni plenarie si affronteranno anche i nuovi temi per l’applicazione della legge sulla Responsabilità Professionale, i nuovi LEA e lo scenario dei Big Data.

 

Articoli correlati
«Farmacisti fulcro della prossimità del SSN». Intervista a Mandelli (FOFI) e d’Ambrosio Lettieri (Fondazione Cannavò)
«Vaccinazione anti-Covid un successo, ora pronti per quella antinfluenzale. La pandemia ha cambiato la farmacia, continuare su questa strada»
Al CosmoFarma il Manifesto della farmacia del futuro
A Bologna confronto tra Federfarma, FOFI, Fondazione Cannavò con Sileri, Brusaferro, Rasi e Battistini sull'evoluzione della professione del farmacista
Covid, Simedet: «Vili minacce no vax verso ex ministro Lorenzin. Ora intercettare esitanti ai vaccini»
Il Presidente Nazionale della Simedet (Società Italiana di Medicina Diagnostica e Terapeutica ) Fernando Capuano ha incontrato l’ex ministro della Salute Beatrice Lorenzin negli uffici di Montecitorio per esprimere i sentimenti di solidarietà umana da parte della Comunità Scientifica multidisciplinare della Simedet per i vili attacchi e minacce ricevuti dai no vax. La solidarietà e il sostegno […]
Giornata Mondiale Sindrome di Sjögren, corsi formativi per farmacisti e fisioterapisti
A.N.I.Ma.S.S. ODV organizza la settimana di celebrazione della Giornata Mondiale della Sindrome di Sjögren Primaria Sistemica dal 19 al 23 luglio 2021 per accendere i riflettori su una malattia rara non ancora inserita come rara nei LEA e che viene celebrata in tutto il Mondo il 23 luglio. Sono tre gli eventi della Settimana di […]
Vaccinazioni, Figliuolo alle Regioni: «Coinvolgere di più MMG e farmacisti». Plauso FIMMG, no dello SNAMI
Il Commissario all’emergenza ha stilato le “Linee guida per la prosecuzione della campagna vaccinale”. Anelli (FNOMCeO): «Medici pronti a contribuire di più alle vaccinazioni»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 22 settembre, sono 229.563.544 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 4.709.292 i decessi. Ad oggi, oltre 5,96 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Salute

Aumentano i contagi tra i sanitari: 600% in più in un mese, l’84% sono infermieri

La presidente FNOPI Mangiacavalli interpreta i dati dell'ISS. Anche nel Regno Unito gli studi confermano che la protezione dall'infezione si riduce dopo 5 mesi dalla seconda dose per Pfizer e AstraZen...
Salute

Pericarditi e miocarditi dopo il vaccino, Perrone Filardi (SIC): «Casi rari e mai gravi»

Dopo i casi della pallavolista Marcon e del calciatore Obiang colpiti da pericardite e miocardite, la parola al professor Pasquale Perrone Filardi, presidente eletto della Società Italiana di C...
di Federica Bosco