Voci della Sanità 23 Novembre 2017 11:55

Sifo Care: “Il farmacista del futuro nel sistema salute”

Al via oggi il 38esimo Congresso della Società Italiana di Farmacia Ospedaliera (Sifo) che si svolgerà a Roma presso l’Hotel Rome Cavalieri tra il 23 ed il 26 novembre. Focus dell’evento il ruolo del farmacista nel “futuro del Sistema Salute” in un momento di grandi cambiamenti ed innovazione nell’ambito delle cure, dei farmaci e dell’assistenza […]

Al via oggi il 38esimo Congresso della Società Italiana di Farmacia Ospedaliera (Sifo) che si svolgerà a Roma presso l’Hotel Rome Cavalieri tra il 23 ed il 26 novembre.

Focus dell’evento il ruolo del farmacista nel “futuro del Sistema Salute” in un momento di grandi cambiamenti ed innovazione nell’ambito delle cure, dei farmaci e dell’assistenza per capire dove si direzionano le tendenze nel mondo della salute e quali sono le dinamiche che si svilupperanno in futuro.

Il convegno rappresenta l’occasione per rendere partecipi tutti i professionisti ma è aperto anche agli osservatori del nostro sistema sanitario: «Rappresenta per i Farmacisti ospedalieri e dei Servizi Farmaceutici delle Aziende Sanitarie un momento importante sia per consolidare, aggiornare e valorizzare molte delle attività finalizzate a garantire l’Assistenza Farmaceutica, sia per individuare e cogliere nuovi spazi ed opportunità professionali al servizio della Salute dei Cittadini ed a tutela dell’universalismo del nostro Servizio Sanitario Nazionale» fa sapere Sifo in una nota stampa.

I saluti istituzionali e l’introduzione ai lavori congressuali saranno affidati, tra gli altri, a Beatrice Lorenzin (Ministro della Salute) Nicola Zingaretti (Governatore Regione Lazio) e Luigi D’Ambrosio Lettieri (Membro XII Commissione Igiene e Sanità Senato).

La professione del farmacista è sempre più in evoluzione rispetto al passato; al farmacista del futuro sono richieste sempre maggiori competenze, conoscenze e responsabilità in funzione dei grandi cambiamenti socio-economici in corso e la globalizzazione in atto per arrivare ad un’assistenza sempre più qualificata efficace, equa e sicura verso i cittadini.

«Le numerose best practice che la nostra professione mette in campo trovano le loro fondamenta nella specializzazione che molti di noi hanno coltivato con la formazione e l’esperienza professionale. Il farmacista oggi deve pronto a raccogliere le sfide guardando avanti, garantendo sempre appropriatezza, equità di accesso alle cure e di allocazione delle risorse. In questo senso il Farmacista del SSN nel futuro sarà chiamato a ricercare, sviluppare e proporre modelli organizzativi e gestionali in grado di conciliare esigenze cliniche ed esigenze economiche, in grado di facilitare e di rendere più efficienti ed efficaci molti processi nei quali, già adesso, rappresenta uno snodo strategico di fondamentale importanza per mantenere sostenibile il sistema, migliorare la pratica clinico-assistenziale ed elevare gli standard di cura».

I punti chiave di questo Congresso saranno quindi: innovazione, sostenibilità, multidisciplinarietà, ricerca e sviluppo. All’interno delle sessioni plenarie si affronteranno anche i nuovi temi per l’applicazione della legge sulla Responsabilità Professionale, i nuovi LEA e lo scenario dei Big Data.

 

Articoli correlati
Sanità e territorio, la rivoluzione passa dalle farmacie (e dal PNRR)
Presentata in conferenza stampa l’edizione annuale del congresso FarmacistaPiù. «La formazione è la chiave per gestire il cambiamento»
Per i farmacisti ospedalieri manca formazione su comunicazione e relazioni
Solo il 10% della formazione è dedicato alla comunicazione e alle relazioni, gap da colmare. Il tema al centro della terza edizione di HackeRare è la comunicazione intra e multidisciplinare
“Sciroppo di Teatro”: il nuovo toccasana per bambini prescritto da pediatri e farmacisti
Volta (pediatra): «Il teatro è riso, sogno, creatività, immaginazione, tutti determinanti di salute dell’età evolutiva». In 21 comuni dell’Emilia Romagna, grazie ad un progetto della Fondazione Ater, i bambini dai 3 agli 8 anni potranno andare a teatro, assieme ai loro accompagnatori, con soli due euro
Presentato il primo Libro Bianco della Logopedia: «In pandemia +30% di richieste, ma mancano 10 mila professionisti»
Rossetto (FLI): «I logopedisti hanno risposto all’emergenza con la pubblicazione di linee guida e l’implemento della tele-riabilitazione. La nostra professione è ai primi posti nella scelta delle giovani matricole tra le 22 professioni sanitarie. Ma i neolaureati non bastano a colmare il divario con gli altri Paesi»
di Isabella Faggiano
«Farmacisti fulcro della prossimità del SSN». Intervista a Mandelli (FOFI) e d’Ambrosio Lettieri (Fondazione Cannavò)
«Vaccinazione anti-Covid un successo, ora pronti per quella antinfluenzale. La pandemia ha cambiato la farmacia, continuare su questa strada»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 12 agosto, sono 588.479.576 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.430.693 i decessi. Ad oggi, oltre 12 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Salute

Troppi malori improvvisi tra i giovani, uno studio rivela la causa

Alessandro Capucci, professore ordinario di malattie dell’apparato cardiovascolare, spiega come un eccesso di catecolamine circolanti possa determinare un danno cardiaco a volte fatale
Covid-19, che fare se...?

Per quanto tempo si rimane contagiosi?

È la domanda da un milione di dollari, la cui risposta può determinare le scelte sulla futura gestione della pandemia. Tuttavia, non c'è una riposta univoca...