Voci della Sanità 20 Marzo 2018 16:03

Settimana per la Prevenzione Oncologica, scendi in campo con la squadra LILT

Questa è la Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica. Giunta alla XVII edizione, il partner di quest’anno è la Lega Calcio di Serie A. Se l’avversario è il tumore, infatti, c’è solo uno schema di gioco: prevenzione, stili di vita corretti e diagnosi precoce. Per l’occasione, la Sezione Provinciale di Roma della LILT (Lega Italiana per la […]

Questa è la Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica. Giunta alla XVII edizione, il partner di quest’anno è la Lega Calcio di Serie A. Se l’avversario è il tumore, infatti, c’è solo uno schema di gioco: prevenzione, stili di vita corretti e diagnosi precoce.

Per l’occasione, la Sezione Provinciale di Roma della LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) scende in campo con una serie di iniziative che hanno lo scopo di informare la popolazione e ribadire l’importanza di effettuare gli esami periodicamente. Durante gli appuntamenti verranno distribuiti gli opuscoli e i manifesti sulla prevenzione dei quattro big killer: il tumore al seno, polmone, prostata e colon-retto. Queste, sono le forme che più colpiscono in Italia, secondo i dati del reparto Epidemiologia dei tumori del Centro nazionale di epidemiologia sorveglianza e promozione della salute dell’Istituto Superiore di Sanità.

In particolare, sabato 24 marzo, presso la clinica di Roma Salvator Mundi, sarà possibile effettuare delle visite gratuite di prevenzione al seno e alle ghiandole salivari dalle ore 9.00 alle 13.00, a cura del dott. Leonardo Leone – Specialista in Chirurgia senologica oncologica – e del dott. Roberto Morello della LILT- Specialista in otorinolaringoiatria oncologica – .
Inoltre, fino al 30 aprile, sempre presso la clinica, si potranno prenotare ecografie senologiche, mammografie e RM della mammella a un costo in promozione comprensivo della tessera LILT Roma 2018.

Articoli correlati
Defibrillatori, è legge la norma ‘salva-vite’ attesa da 20 anni. Più DAE nella PA aperte al pubblico e sui mezzi di trasporto
Dopo un iter lungo due anni, la commissione Affari Sociali ha approvato in via definitiva la norma. Tra le novità campagne di sensibilizzazione nelle scuole e l’immunità per chi presta soccorso senza aver frequentato un corso
Come diagnosticare l’Alzheimer due anni prima? Grazie alla dopamina. Lo studio Campus-Santa Lucia
«Identificare possibili pazienti permette di poter agire sui cosidetti fattori modificabili» spiega il prof. D’Amelio a Sanità Informazione. «Lo studio apre nuove prospettive terapeutiche personalizzate» precisa la dottoressa Serra
Giornata della Sclerodermia, la malattia non tarpa le ali ai sogni. La storia di mamma Gabriella
Si celebra il 29 giugno di ogni anno, in tutto il mondo. La presidente Ails: «La sclerodermia è una malattia molto invalidante, soprattutto nelle sue forme più gravi. Ma non può e non deve impedire la realizzazione dei propri desideri»
di Isabella Faggiano
Medicina, meme e “catarsi comica”. Com’è nato e in cosa consiste il fenomeno social Memedical
Intervista a Nicola Gambadoro, fondatore del gruppo Facebook che raccoglie, al momento, oltre 56mila camici bianchi iscritti
La dieta della tiroide, ecco gli alimenti consigliati e quelli da evitare
Nell’intervista a Sanità Informazione, l’endocrinologa Serena Missori spiega quali sono i cibi che aiutano la tiroide e come lo stress influisce negativamente sulla salute di questa ghiandola. La chef Marisa Maffeo: «Mangiare bene senza rinunciare al gusto»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 30 luglio, sono 196.654.595 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 4.199.164 i decessi. Ad oggi, oltre 4 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dall...
Covid-19, che fare se...?

Posso bere alcolici prima o dopo il vaccino anti-Covid?

Sbronzarsi nei giorni a cavallo della vaccinazione può compromettere la risposta immunitaria e, dunque, depotenziare gli effetti del vaccino?
Salute

Guida al Green pass, può essere revocato? Serve anche ai ragazzi? Le risposte di Cittadinanzattiva

Chi ne è esentato? E cosa deve fare chi è guarito? Intervista a Isabella Mori, Responsabile del servizio tutela di Cittadinanzattiva