OMCeO, Enti e Territori 21 novembre 2017

Rock Song is a Love Song: la beneficenza a ritmo di musica

Beneficenza a suon di musica. L’appuntamento con la JC Band (gruppo rock composto da dipendenti Janssen Italia, guidati dal frontman Massimo Scaccabarozzi, Presidente e Amministratore Delegato di Janssen Italia e Presidente di Farmindustria) è per giovedì 23 novembre – ore 21:00  – presso la discoteca Planet a Roma con un concerto a sostegno di Diabete Ricerca Onlus. Una serata speciale […]

Beneficenza a suon di musica. L’appuntamento con la JC Band (gruppo rock composto da dipendenti Janssen Italia, guidati dal frontman Massimo Scaccabarozzi, Presidente e Amministratore Delegato di Janssen Italia e Presidente di Farmindustria) è per giovedì 23 novembre – ore 21:00  – presso la discoteca Planet a Roma con un concerto a sostegno di Diabete Ricerca Onlus.

Una serata speciale con una cover band che vanta oltre 100 concerti tra l’Italia e l’estero, dedicata a una Onlus nata per volere della Società Italiana di Diabetologia (SID), la società scientifica impegnata da oltre cinquant’anni in ricerca, formazione e divulgazione in ambito diabete. Diabete Ricerca Onlus è un’organizzazione non lucrativa e di utilità sociale: la sua mission è promuovere la ricerca scientifica in diabetologia, contribuendo a migliorare l’aspettativa e la qualità di vita di gran parte delle persone affette da diabete. È convinzione di Diabete Ricerca, infatti, che sia necessario fare di più per accorciare i tempi di sviluppo delle nuove terapie, così da arrivare a rispondere a tutte le esigenze non ancora soddisfatte dei pazienti, anche sensibilizzando attraverso iniziative sociali e benefiche, come conferenze, eventi o concerti.

«La ricerca è ispirazione, creatività, ritmo, coinvolgimento, divertimento e dono agli altri – ha affermato il Professor Enzo Bonora, Presidente di Diabete Ricerca Onlus -. Assomiglia molto alla musica rock. Il diabete è lento. La ricerca è rock». «Io e la JC Band siamo di nuovo a Roma per una serata all’insegna della musica e del divertimento a sostegno, ancora una volta, di un’importante realtà come Diabete Ricerca che ogni anno contribuisce all’avanzamento della ricerca di terapie sempre più risolutive per una malattia altamente diffusa come il diabete – ha commentato Massimo Scaccabarozzi -. Una condizione definita, insieme alle malattie cardiovascolari e all’obesità, un “problema di salute del 21° secolo” perché in forte crescita, soprattutto negli ultimi anni».

Il repertorio musicale offrirà una serie di pezzi storici di autori del panorama rock nazionale e internazionale come Vasco Rossi, Luciano Ligabue, John Lennon, Eric Clapton, per arrivare al re-make, in versione rock, di brani storici degli anni ’60 e ‘70. «Riuscire a conciliare buona musica rock con una nobile causa come il finanziamento alla ricerca sul diabete è molto gratificante – ha affermato il Professor Giorgio Sesti, Presidente della Società Italiana di Diabetologia -. Ci auguriamo che la partecipazione sia massiva».

 

 

 

Articoli correlati
DiaDay, ecco i dati della prima edizione: 19mila casi di diabete, ma il 3% non lo sapeva
SINTESI DEI DATI DEL DIADAY 2017, PRIMA CAMPAGNA NAZIONALE DI SCREENING GRATUITO DEL DIABETE IN FARMACIA Nell’ambito della campagna DiaDay realizzata in 5.671 farmacie italiane sono stati monitorati gratuitamente 160.313 individui in soli 11 giorni. Si tratta di un chiaro esempio di come la farmacia possa essere un soggetto di primaria importanza nell’attuazione di screening […]
FIMMG, Scaccabarozzi (Farmindustria): «Restituire ruolo primo piano a MMG, aderenza terapeutica e terapie personalizzate in loro mani»
«Oggi si tende a spostare la cura verso la specialistica, depauperando di fatto il medico di base di un potere fortissimo che è quello della diagnosi clinica», così il presidente di Farmindustria al 75° Congresso nazionale FIMMG
di Cesare Buquicchio e Giovanni Cedrone
Nazioni Unite, Novo Nordisk e Governo danese: insieme per sconfiggere le malattie non trasmissibili
Novo Nordisk finanzierà con un contributo di 5 milioni di dollari la Defeat-NCD Partnership, creata per sconfiggere le malattie non trasmissibili (NCD) nei Paesi a basso reddito. L’annuncio è stato dato nel corso di un evento alle Nazioni Unite congiuntamente al Governo danese, che sosterrà a sua volta l’iniziativa con un fondo di 3 milioni […]
Salute nelle città, Troncarelli (Welfare Lazio): «Occorre migliorare stili di vita: presto legge su invecchiamento attivo»
Nel 2050 sette persone su dieci vivranno in contesto urbano con aumento delle malattie non trasmissibili, a partire dal diabete. «Salute non è solo assenza di malattia. Bisogna lavorare per far sì che lo sport sia alla portata di tutti»
Sugar tax anche in Italia? Ricciardi (ISS): «Buona soluzione per salute pubblica ma per fasce meno abbienti può essere boomerang»
A tre mesi dall’introduzione della tassazione per le bevande zuccherate in UK il bilancio è positivo. Walter Ricciardi: «Provvedimento utile ma risorse da reinvestire per migliorare condizioni di vita»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Formazione

ECM e validazione delle competenze mediche: più spazio alla professione. Lavalle (Agenas): «Ecco come funzionerà»

«Dare un valore all’apprendimento non certificato è utile stimolo per professionista» così Franco Lavalle, vicepresidente OMCeO Bari e membro dell’Osservatorio Nazionale del’ Age.na.s
Professioni Sanitarie

Professioni sanitarie, Beux (TSRM e PSTRP): «Ordine favorirà qualità. Ora servono decreti attuativi»

Inizia a prendere vita il nuovo ordine istituito nella scorsa legislatura. 33mila i professionisti già censiti ma se ne stimano 230-240mila
Salute

Pensioni, i contributi vanno in prescrizione? Cavallero (Cosmed): «Controllate estratto conto Inps»

Tra i temi affrontati alla Giornata della previdenza anche la contribuzione ridotta della quota B («Si può comunicare anche dopo il 30 settembre»), le prospettive di riforma della Legge Fornero ed ...