OMCeO, Enti e Territori 17 Maggio 2018

Race for the cure, inaugurato il villaggio della salute

È stato inaugurato questa mattina il Villaggio della Salute – Race for the Cure, che darà il via alla quattro giorni dedicata alla salute, allo sport e al benessere per la lotta ai tumori del seno in programma al Circo Massimo fino al 20 maggio. Insieme a Riccardo Masetti, Presidente di Komen Italia, presenti al […]

È stato inaugurato questa mattina il Villaggio della Salute – Race for the Cure, che darà il via alla quattro giorni dedicata alla salute, allo sport e al benessere per la lotta ai tumori del seno in programma al Circo Massimo fino al 20 maggio.

Insieme a Riccardo Masetti, Presidente di Komen Italia, presenti al taglio del nastro numerosi ospiti istituzionali: Maria Elisabetta Alberti Casellati, Presidente del Senato; Beatrice Lorenzin, Ministro della Salute; Giovanni Raimondi, Presidente della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS; Marco Elefanti, Direttore Generale della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS; Lorenza Bonaccorsi, Assessore al Turismo e alle Pari Opportunità alla Regione Lazio; Aurelio de Laurentis, Presidente del Napoli e titolare di Filmauro; Josè Maria Amorim, J&J Medical CEO Johnson & Johnson Medical; Domenico Barletta, President of the Board, Johnson & Johnson S.p.A. Consumer Italy; Barbara Saba, Direttore Generale Fondazione J&J; Rosanna Banfi, testimonial Komen Italia e Andrea Lucchetta.

In occasione dell’apertura del Villaggio, si è svolta la prima edizione della ‘Kids for the Cure’, una mini corsa riservata ai bambini delle scuole dell’infanzia promossa dall’Assessorato alla Persona, Scuola e Comunità Solidale e dalla Commissione capitolina Scuola. L’iniziativa nasce da un’idea condivisa: la prevenzione contro i tumori passa anche attraverso stili di vita corretti che devono essere adottati sin dai primi anni di vita.

Tante le novità quest’anno: un’area dedicata alle Donne in rosa, donne che si sono confrontate con il tumore del seno, per incontrarsi e condividere emozioni ed esperienze; un’area bimbi con giochi e iniziative ludiche e didattiche, Truccabimbi e Spazio Accoglienza Mamma-Bambino; Pompieropoli, con attività pratiche e dimostrative per bimbi (venerdì e sabato); il Villaggio Volley S3 – Federazione Italiana Pallavolo; lo Stand Komen Italia con informazioni sull’associazione e gadget in edizione limitata; l’Area Partner con giochi e attività interattivi, distribuzione gadgets e samples.

Da giovedì 17 a sabato 19 maggio sarà attivo il “Villaggio della Salute, Sport e Benessere” dove, dalle ore 10:00 alle ore 20:00, saranno offerte gratuitamente consulenze specialistiche ed esami diagnostici (prevalentemente a donne selezionate da associazioni umanitarie). Per incoraggiare l’adozione di stili di vita più sani e la protezione della propria salute, saranno inoltre offerte a tutti, sessioni pratiche di sport, fitness, yoga e qi-gong, meditazione, corretta alimentazione, pet therapy e tanto altro. Attivo nei quattro giorni della manifestazione anche uno sportello informativo della Regione Lazio sui programmi di screening per la prevenzione del tumore del seno, del collo dell’utero e del colon. Nello stand Federfarma sarà possibile misurare la pressione arteriosa e la glicemia. Presso lo stand Commissione Difesa Vista Onlus, inoltre, saranno offerti screening gratuiti della vista.

Domenica 20 maggio alle ore 9:40 tutti i partecipanti si ritroveranno ai nastri di partenza per la tradizionale corsa di 5 km, sia competitiva che amatoriale, o per la passeggiata di 2 km. I percorsi, che partiranno da via Petroselli (Bocca della Verità), si snoderanno nelle vie del centro di Roma. In attesa delle premiazioni, che avverranno alle ore 11:30, si potranno seguire sessioni di Fitness e il Talk Show “Falsi miti in cucina”, con le madrine e altri ospiti a cura di Federazione Italiana Cuochi.

Articoli correlati
Celebrazione 60 anni Anaao Assomed, Troise: «Il futuro del sindacato è in mano ai giovani e alle donne»
«Una grande storia collegata all’Art. 32 della Costituzione. Rivendichiamo più occupazione e meno precarietà: la qualità delle cure dipende dal lavoro stabile e da investimenti in termini di crescita, sicurezza e formazione». Le parole del segretario Carlo Palermo ai festeggiamenti del 60° anniversario del sindacato
Cancro al seno, ecco i tre studi più significativi presentati al San Antonio Breast Cancer Symposium
Riguardano il carcinoma mammario HER-2 positivo le novità più dirompenti presentate al simposio texano. La classifica degli abstract più interessanti secondo Lucia Del Mastro (Università di Genova), PierFranco Conte (Università di Padova) e Michelino De Laurentiis (Fondazione Pascale di Napoli)
di Giulia Cavalcanti, Inviata in Texas
Cancro al seno, dal Texas nuove speranze per pazienti con tumore metastatico HER2 positivo
Presentati al San Antonio Breast Cancer Symposium i risultati dello studio Destiny-Breast01: la risposta del tumore al Trastuzumab Deruxtecan ha raggiunto il 60,9%. Curigliano (IEO): «Il lavoro migliore, cambierà la pratica clinica. L'Italia agevoli l’accesso alle terapie innovative»
di Giulia Cavalcanti, inviata in Texas
Ricerca, pochi fondi ma tante eccellenze. Leonardi (Carlo Besta): «Qui è difficile ma vale la pena restare»
Insignita del premio 100 eccellenze italiane, la ricercatrice Matilde Leonardi racconta la sua esperienza: «Da più di 30 anni mi occupo di ricerca sulla disabilità in Italia e nel mondo»
Disuguaglianze sanitarie, fuga dei cervelli e numero chiuso: medici italiani chiedono su The Lancet più ricerca in SSN
I suggerimenti dei ricercatori al Governo italiano dalle pagine della prestigiosa rivista scientifica. Tra i promotori medici di ISBEM, SIMA, SISPED, CNR e diverse Università
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Ecm

ECM, un mese alla fine del triennio. Bovenga (Cogeaps): «Attenzione a contenziosi, concorsi e lettere di richiamo»

A Roma il Presidente del Consorzio gestione Anagrafica delle Professioni Sanitarie ha illustrato le ultime novità in tema di aggiornamento professionale obbligatorio: «Il sistema è in crescita. Da ...
Diritto

Responsabilità professionale, Federico Gelli: «Sulla gestione del rischio tre regioni in ritardo. Polizza primo rischio, ecco quando farla…»

Il “padre” della Legge 24 del 2017, oggi presidente della Fondazione Italia in Salute, ha fatto il punto nel corso di un convegno all’Ospedale San Giovanni Battista di Roma: «Legge va applicata...
Lavoro

Sanità, il presidente ARAN: «Nel 2020 si chiude nuovo contratto»

Antonio Naddeo, presidente dell'Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni a sanità informazione: «In legge bilancio stesse risorse per rinnovo contratti 2019-2021 della...