Voci della Sanità 7 Aprile 2020 15:23

«Medaglia d’oro alla sanità, ecco perchè firmare la petizione». L’appello di Caterina Cerroni (IUSY)

Tra i promotori il movimento delle sardine. «Grazie ad ogni persona che vorrà firmare, ad ogni comunità che vorrà aderire, fatelo in tanti» sottolinea la Vice Presidente dell’Unione Internazionale dei Giovani Socialisti

«È la giornata mondiale della salute e il mondo è in cura. Da settimane, medici, infermieri, professionisti e operatori della sanità, lavorano senza sosta nei reparti degli ospedali italiani in una situazione di totale eccezionalità». Questo l’incipit di un messaggio di Caterina Cerroni, Vice Presidente IUSY, Unione Internazionale dei Giovani Socialisti, tra i promotori di una petizione su change.org per conferire la medaglia d’oro al merito alla sanità italiana impegnata nell’emergenza coronavirus.

«Sono le persone – continua Cerroni – che, nonostante anni di tagli abbiano indebolito le politiche di welfare e il nostro diritto alla salute, garantiscono all’Italia uno dei migliori sistemi sanitari al mondo.

E se la colonna militare di bare da Bergamo, se la coda di ambulanze dalla città in cui sei nata, fanno spavento, allora vale la pena di cercare conforto in una cosa bella.

LA PETIZIONE PER IL RICONOSCIMENTO DELLA MEDAGLIA D’ORO ALLA SANITA’

Una richiesta, allo Stato italiano, di riconoscere alle operatrici e agli operatori sanitari la medaglia d’oro al merito della sanità pubblica.

Grazie a 6mila sardine, a tante e tanti giovani delle realtà associative, sindacali, del volontariato, per aver creduto insieme che questa cosa bella andasse fatta.

Grazie ai firmatari che fanno della loro notorietà uno strumento collettivo.

Grazie ad ogni persona che vorrà firmare, ad ogni comunità che vorrà aderire, fatelo in tanti».

Caterina Cerroni, Vice Presidente IUSY, Unione Internazionale dei Giovani Socialisti

Articoli correlati
Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo
Al 27 maggio, sono 527.841.227 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.284.538 i decessi. Ad oggi, oltre 11,48 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I casi in Italia Il bollettino di oggi (26 maggio): Ad oggi in Italia il totale delle persone […]
SARS-CoV-2, Clerici (Uni Milano): «Evolve in modo non favorevole. Vaccino unica arma che abbiamo»
Una ricerca dell’IRCCS Eugenio Medea e dell’Università degli Studi di Milano ha preso in esame più di 800 mila sequenze di SARS-CoV-2
di Federica Bosco
Varianti coronavirus, l’immunologo Abrignani: «Già al lavoro per nuovi vaccini»
Presentato il Consorzio italiano per la genotipizzazione e fenotipizzazione del virus Sars-CoV-2. Il direttore dell’Istituto nazionale di genetica molecolare del Policlinico di Milano: «La sorveglianza epidemiologica continua dei genomi circolanti nel territorio è fondamentale»
di Federica Bosco
Così Israele guida la corsa alla somministrazione dei vaccini anti Covid-19
Luci e ombre della campagna vaccinale a Tel Aviv: «Ma le scorte si stanno esaurendo»
di Tommaso Caldarelli
Variante inglese, i test rapidi possono riconoscerla?
Alcune domande al Professor Luigi Toma, Infettivologo dell'IFO Regina Elena di Roma, sulla cosiddetta “variante inglese” del SARS-CoV-2
di Vanessa Seffer
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 27 maggio, sono 527.841.227 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.284.538 i decessi. Ad oggi, oltre 11,48 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Salute

Vaiolo delle scimmie, la “profezia” di Bill Gates e il bioterrorismo

Bill Gates aveva parlato pubblicamente del rischio di future pandemia e di bioterrorismo, facendo riferimento a possibili attacchi con il vaiolo. Spazio per nuove teorie del complotto
Cause

Medici specializzandi, apertura della Cassazione su prescrizione, rivalutazione interessi e borse di studio

Due ordinanze della Cassazione riaprono la vertenza, con udienza pubblica. L’avvocato Tortorella: «La giurisprudenza può rivedere le sue posizioni in senso più favorevole ai ...