Voci della Sanità 18 Aprile 2019

Gabriele Pelissero confermato presidente del Cluster Lombardo Scienze della vita

Il Cluster Lombardo Scienze della vita ha confermato a Gabriele Pelissero l’incarico di presidente. Vice presidente è stato nominato Riccardo Palmisano, CEO di MolMed e presidente di Assobiotec. Altamente qualificato il consiglio direttivo del Cluster, in cui entra, fra gli altri, Gianluca Vago, già Rettore dell’Università degli Studi di Milano e presidente della Fondazione CNAO.

Nato a Casale Monferrato, Gabriele Pelissero si è laureato in Medicina e Chirurgia con Lode nel 1974, è professore ordinario di Igiene presso l’Università degli Studi di Pavia dall’Anno Accademico 2000-2001 e direttore della Scuola di specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva dello stesso ateneo. Presiede il Gruppo Sanità di Assolombarda, siede nel board di AIOP, l’Associazione Italiana Ospedalità Privata, della quale è stato presidente per due mandati, e nel board dell’UEHP – Union Européenne de l’Hospitalisation Privée, in rappresentanza dell’Italia. È stato inoltre recentemente nominato Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine “Al merito della Repubblica Italiana”.

«Sono onorato della fiducia che mi è stata rinnovata – dichiara Gabriele Pelissero – continueremo a promuovere l’eccellenza della filiera lombarda delle scienze della vita in una sempre maggiore collaborazione con Regione Lombardia e nella prospettiva di una sempre maggiore internazionalizzazione del prodotto lombardo di ricerca biomedica, dei materiali e dei servizi per la salute delle persone».

 

Articoli correlati
Unione europea dell’Ospedalità privata, Pelissero presidente dell’Assemblea Generale: «Prossime europee fondamentali per la sanità»
Il Past president di Aiop sarà anche membro del board of directors, organo esecutivo nel quale siedono i rappresentanti di Francia, Germania, Spagna, Polonia e Grecia
Aiop, ospedalità privata e sanità pluralista: l’indagine dell’Associazione presentata all’Assemblea Nazionale
Dal 24 al 26 maggio in programma la 54° Assemblea Nazionale dell'Associazione Ospedalità Privata in cui, insieme alle nomine dei vertici nazionali e del Presidente di Aiop Giovani, si discuterà dei nuovi scenari di domanda e spesa sanitaria in parallelo all'offerta e al finanziamento pubblico e privato della sanità
Pelissero (Aiop): «La politica non dimentichi la sanità»
Presentazione del 15° Rapporto annuale Ospedali & Salute: «Anche la sanità paga l’effetto di una crisi economica complessa e questo aspetto è evidente nei dati dello studio»
«Affinare pensiero e agire con lungimiranza: la ricetta per la sanità del futuro». Parla Gabriele Pelissero, Presidente Aiop
«La crisi ci obbliga a cercare nuove strade: questo è un impegno che ci deve vedere tutti al lavoro, se ne parlerà il 17 gennaio…» lo dichiara il presidente dell’Associazione Italiana Ospedalità Privata
Costi più alti e meno servizi. AIOP ed Ermenia disegnano il ritratto (triste) della sanità italiana
Gabriele Pelissero, Presidente Nazionale AIOP: «Necessario aumentare numero medici in uscita dalle università: ogni anno ne respingiamo a migliaia con il numero chiuso». Jessica Faroni, Presidente AIOP Lazio: «La nostra Regione è l’emblema dei tagli fatti in sanità a livello nazionale»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 3 dicembre, sono 64.527.868 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 1.493.348 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 2 dicembre: ...
Voci della Sanità

Manovra 2021, prevista indennità per gli infermieri. Beux (FNO TSRM e PSTRP): «Offesa alle altre professioni sanitarie, si premi il merito»

L’articolo 66 della bozza della Legge di Bilancio prevede una indennità di “specificità infermieristica” in vigore a partire dal primo gennaio 2021. Ma il Presidente del maxi Ordine delle prof...
Salute

Covid-19, Stefano Vella: «Dall’HIV abbiamo imparato che i virus vanno affamati»

Intervista a Stefano Vella dell'Università Cattolica di Roma: «Pandemia dichiarata colpevolmente in ritardo, ci siamo fidati della SARS. Testare tutti è impossibile, dobbiamo raggiungere una copert...
di Tommaso Caldarelli