Voci della Sanità 2 Ottobre 2020 16:10

Festa dei Nonni, Senior Italia: «A Roma, nel rispetto delle regole, la celebrazione e il ricordo dei nonni scomparsi»

In Piazza del Campidoglio a Roma una delegazione di senior si è ritrovata, con mascherine e nel rispetto delle regole del distanziamento, per la consueta manifestazione nazionale dedicata alla ricorrenza, con il Vice Ministro della Salute Pierpaolo Sileri e la Sindaca di Roma Capitale Virginia Raggi
 

Il 2 ottobre in Italia si celebra la Festa dei Nonni, ricorrenza istituita per sottolineare l’importanza del ruolo dei nonni nelle famiglie e nella società. Quest’anno la consueta manifestazione nazionale indetta da Senior Italia FederAnziani è stata diversa dalle precedenti edizioni: i nonni non hanno rinunciato al loro consueto girotondo, ma lo hanno fatto senza tenersi per mano, nel rispetto delle regole del distanziamento sociale e indossando le mascherine, per dimostrare che non bisogna cedere alla paura ma che è necessario rispettare le regole per tutelare la salute di tutti, specialmente quella dei nonni.

Una delegazione di nonni si è ritrovata questa mattina in Piazza del Campidoglio per un momento celebrativo che ha visto un lancio di palloncini in aria come simbolico gesto di commemorazione degli anziani vittime del Coronavirus. «La festa di quest’anno porta con sé necessariamente un momento di ricordo di tutti i nonni che sono scomparsi in questi mesi a causa del Covid – dichiara il Presidente Senior Italia FederAnziani Roberto Messina. – Non abbiamo rinunciato alla consueta manifestazione, che dedichiamo a loro e alle loro famiglie, ma in questo due ottobre l’abbiamo svolta in modo diverso, nel rispetto di quelle regole di prudenza e distanziamento sociale che tutti dobbiamo seguire ogni giorno, non solo per tutelare la nostra salute, ma anche per dimostrare che abbiamo a cuore i nonni. Il messaggio che vogliamo lanciare è: stare vicini ai nonni significa anche mantenere dei comportamenti responsabili e proteggere la loro salute».

Nel corso della manifestazione gli anziani hanno incontrato il Vice Ministro della Salute, Pierpaolo Sileri, e la Sindaca di Roma Capitale, Virginia Raggi. La Ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia Elena Bonetti ha inviato il suo saluto ai partecipanti.

«I nonni in Italia sono circa 12 milioni – spiega FederAnziani – e rappresentano il pilastro del welfare del nostro Paese. Dallo studio SHARE (The Survey of Health, Ageing and Retirement in Europe), l’Italia risulta essere il Paese in cui, più che negli altri Paesi europei, i nonni si occupano quotidianamente dei propri nipoti: 33%, contro il 28% di Grecia, 24,3% di Spagna, 15% di Germania, 9,4% di Francia, fino all’1,6% della Danimarca. Se il loro lavoro venisse calcolato economicamente ammonterebbe a oltre 2.000 euro mensili a famiglia. Un importo che, spalmato sul totale delle ore “erogate” in forma di baby sitting ai nipoti, arriva a 24 miliardi di euro annui» conclude.

IL VIDEO DELLA CAMPAGNA 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Effetti della pandemia, AIP: «Aumentano tentativi di suicidio tra i giovani. Per anziani rischio solitudine»
A Firenze sino al 25 maggio il 22° Congresso dell’Associazione Italiana Psicogeriatria “Dopo la pandemia: la sfida per una medicina a misura della terza età”. Previsti oltre 800 specialisti
Mandelli (Fofi): «Tamponi, screening, vaccini. La farmacia dei servizi rivoluzionerà il territorio»
Il Presidente della Federazione Ordini dei farmacisti italiani (Fofi) a margine del convegno “La sanità per la terza età” ha dichiarato: «Farmacista e farmacia dei servizi al centro del nuovo modello di sanità di prossimità»
Terza età, Magi (Omceo Roma): «Siamo indietro, cambiare impostazione organizzativa»
Il convegno “La sanità per la terza età” nella sede dell'Ordine dei medici e degli odontoiatri di Roma. De Lillo (Vicepresidente): «Investire risorse Pnrr sulla formazione dei professionisti sanitari del domani»
Invecchiamento attivo, FederAnziani: «È la sfida del nostro tempo. Urge politica che lo promuova sul territorio nazionale»
Secondo FederAnziani ancora manca una linea di sviluppo che renda l’invecchiamento attivo un obiettivo strategico
Aderenza alla terapia, FederAnziani: «4 anziani su 10 non assumono regolarmente i farmaci prescritti»
1 anziano su 3 ammette di dimenticarne spesso l’assunzione. I dati diffusi alla vigilia della Giornata Nazionale per l’Aderenza alle Terapie. Selvi: «Aderenza è battaglia che non si può perdere: promuovere strumenti e interventi per migliorarla»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 27 maggio, sono 527.841.227 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.284.538 i decessi. Ad oggi, oltre 11,48 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Salute

Vaiolo delle scimmie, la “profezia” di Bill Gates e il bioterrorismo

Bill Gates aveva parlato pubblicamente del rischio di future pandemia e di bioterrorismo, facendo riferimento a possibili attacchi con il vaiolo. Spazio per nuove teorie del complotto
Cause

Medici specializzandi, apertura della Cassazione su prescrizione, rivalutazione interessi e borse di studio

Due ordinanze della Cassazione riaprono la vertenza, con udienza pubblica. L’avvocato Tortorella: «La giurisprudenza può rivedere le sue posizioni in senso più favorevole ai ...