Voci della Sanità 22 Ottobre 2020 16:28

Covid-19, Rostan (Iv): «Emergenza  non metta a rischio altre patologie»

«Ancora tante le strutture ospedaliere sprovviste di percorsi in sicurezza Covid con pazienti che occupano i triage dei Pronto soccorso o le corsie di reparti» segnala la Vicepresidente della Commissione Affari Sociali Michela Rostan

«L’emergenza Covid non deve trascinare con sé la difficile situazione che vivono le strutture destinate ad altre patologie altrettanto gravi che necessitano di spazi, posti letto e personale sanitario adeguati. Sono ancora tante le strutture ospedaliere sprovviste di percorsi in sicurezza Covid con pazienti che occupano i triage dei Pronto soccorso o le corsie di reparti destinati ad a patologie infettive come quelli per l’epatite C. Ricevo diverse segnalazioni circa la riduzione di posti letto in reparti come quello della medicina del dolore e delle cure palliative, e la sospensione delle prestazioni chirurgiche programmate. L’emergenza sanitaria del Covid-19 deve essere gestita nel modo corretto se vogliamo evitare il corto circuito dell’intero sistema sanitario. Rinnovo l’appello a verificare la disponibilità di posti letto nelle strutture sanitarie di secondo livello e ad accelerare tutte le procedure per colmare le carenze di personale». Lo ha dichiarato Michela Rostan, vicepresidente della Commissione Affari sociali della Camera.

«Con grandissime difficoltà – prosegue Rostan – stiamo portando avanti in tutta Italia campagne di prevenzione per l’epatite C e per altre malattie che flagellano migliaia di italiani. Nel corso degli incontri nelle piazze o presso i camper sono tantissimi i cittadini che segnalano viva preoccupazione per la progressiva riduzione dei servizi sanitari e dell’assistenza a causa del Covid. Non possiamo consentire pericolosi arretramenti su questo fronte che verrebbero inevitabilmente a ripercuotersi sull’intero sistema».

Articoli correlati
Epatite, Rostan (Forza Italia): «Otto milioni alla Campania per gli screening. Avanti con il Piano attuativo»
«Le regioni del Mezzogiorno devono lavorare per recuperare il terreno perduto anche perché, è bene ricordare, le infezioni da HCV sono causa di tante altre malattie extra epatiche» spiega la deputata azzurra
Si possono bere alcolici quando si risulta positivi al Sars-CoV-2?
Il consumo di alcolici è controindicato quando si è positivi al virus Sars CoV-2. Gli studi mostrano infatti che gli alcolici possono compromettere il sistema immunitario
Sanità, Rostan (Misto): «Appello a Draghi per nuove assunzioni in Sanità»
«Dal Summit di Napoli lanciamo un appello al governo Draghi affinchè si mettano in campo tutte le risorse possibili per colmare il gravissimo deficit di personale sanitario che è la causa principale di tanti disservizi e di una profonda iniquità tra regioni per ciò che attiene i livelli essenziali di assistenza. Dobbiamo individuare corsie preferenziali […]
Dopo quanto tempo ci si può ammalare di nuovo di Covid-19?
Gli studi indicano che le reinfezioni con Omicron sono più frequenti. Una ricerca suggerisce un intervallo tra i 90 e i 640 giorni, un'altra tra i 20 e i 60 giorni
DL Riaperture, via libera dalla Camera. Cosa cambia per mascherine, isolamento, green pass e obbligo vaccinale
Il provvedimento recepisce la fine dello stato di emergenza. Prorogato lo smart working per i lavoratori fragili. Medici in quiescenza potranno continuare a ricevere incarichi di lavoro autonomo
di Francesco Torre
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 6 luglio, sono 551.283.678 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.342.322 i decessi. Ad oggi, oltre 11,77 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nbs...
Covid-19, che fare se...?

Quali sono i sintomi della variante Omicron BA.5 e quanto durano?

La variante Omicron BA.5 tende a colpire le vie aeree superiori, causando sintomi lievi, come naso che cola e febbre. I primi dati indicano che i sintomi durano in media 4 giorni
Covid-19, che fare se...?

Negativo con i sintomi, quando posso ripetere il test?

Capita sempre più spesso che una persona con i sintomi del Covid-19 risulti negativa al primo test. Con Omicron sono stati segnalati più casi di positività ritardata. Meglio ripet...