Voci della Sanità 9 Aprile 2018

Al Teatro dei Dioscuri l’evento: “Comunicare la medicina, tra ricerca, salute e politica sanitaria”

Il 20 Aprile 2018 – dalle ore 9:00 – si terrà la manifestazione: Comunicare la medicina, tra ricerca, salute e politica sanitaria” al Teatro dei Dioscuri al Quirinale.

I saluti iniziali saranno affidati a Lazzaro Pappagallo (Segretario Associazione Stampa Romana) mentre il moderatore dell’evento sarà Tommaso Polidoro (giornalista) che si occuperà anche di introdurre il tema. L’evento vedrà la partecipazioni di illustri relatori e specialisti del settore che esamineranno l’argomento sotto diversi aspetti, tra cui:

  • Daniel Della Seta (Giornalista ideatore Focus Medicina Salute, sanità benessere e curatore approfondimenti Radio Rai).
  • Laura Berti (Giornalista responsabile Tg2 Medicina “Ricerca e innovazione nella cronaca medica”).
  • Silvia Rosa Brusin (Responsabile Tg Leonardo il Tg delle Scienze che celebra quest’anno 25 anni di attività “Comunicare la scienza senza false illusioni”).
  • La sfida della resistenza agli antibiotici. Prof. Claudio Mastroianni (Direttore UOC Malattie Infettive Policlinico Umberto I Roma).
  • Prof. Massimo Galli (Presidente SIMIT Soc. Italiana Malattie Infettive): “Malattie infettive luci e ombre: la vittoria contro l’epatite C,  Le malattie della globalizzazione”.
  •  Prof.Luca Mencaglia (Presidente.Fondazione Pma Direttore dip.Pma Ospedale Cortona) Quando e Quali genitori? La procreazione medica assistita in Italia tra attualità e futuro. La legge 40 e necessarie revisioni. In Italia nasce la prima Fondazione sulla Pma.
  • Avv. Gianni Baldini giurista: “La fondazione di partecipazione quale innovativo esempio giuridico in Italia”.
  • Prof. Alessandro Armuzzi (Presidente Soc. IG IBD): “L’importanza dei farmaci biologici oggi e nella cura delle malattie croniche intestinali che colpiscono i giovani e giovanissimi”.
  • Sen. Pier Paolo Sileri, Chirurgo  e docente universitario.
  • Prof.Stefano Mazzoleni (Ingegneria robotica Scuola Superiore  Sant’Anna di Pisa): “Nuove soluzioni robotiche e  ausili  tecnologici per le persone con disabilità” .

     

Articoli correlati
Salute, Regimenti (Lega): «Programma EU4Health sia inizio di nuova politica sanitaria europea»
«L’impegno della Lega è finalizzato proprio a cambiare un’Europa ancora troppo lontana dai cittadini e dalle loro esigenze» spiega l'eurodeputata Luisa Regimenti
Anziani, De Poli (Udc): «Sì a una lista ‘priority’ per over 65 in sanità»
«Oggi in tempo di pandemia, è urgente creare una corsia preferenziale per i cittadini over 65 in sanità.  Analogamente a quanto accade già nei supermercati, si dia la precedenza agli anziani» spiega il senatore UDC
Logoteatroterapia, l’improvvisazione che cura e allena alla vita
L’intervista a Cecilia Moreschi (teatroterapista) e Giorgia Salemi (logopedista): «La logoteatroterapia utilizza il teatro non come fine ma come mezzo. Gli esercizi, consigliati tra gli 8 e i 14 anni, sono adatti a tutti, soprattutto a chi soffre di disturbi legati all’apprendimento, ritardo linguistico o cognitivo, difficoltà prassico-motorie e autismo»
di Isabella Faggiano
Torna Dottor Libro. Andrea Vianello racconta la sua rinascita dopo l’ictus
Il 3 dicembre all’Ospedale Israelitico all’Isola Tiberina il primo appuntamento dopo lo stop imposto dalla pandemia. Nell’opera del giornalista Rai il racconto della battaglia contro la malattia
Sclerosi multipla, un trattamento in compresse per 20 giorni in 2 anni è il più efficace per le forme recidivanti
Le terapie innovative per la sclerosi multipla tra i temi portanti del 51° Congresso Nazionale della Società Italiana di Neurologia. De Stefano: «Migliorare non solo l’instabilità fisica dei nostri pazienti, ma anche quella cognitiva»
di Isabella Faggiano
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 3 dicembre, sono 64.527.868 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 1.493.348 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 3 dicembre: ...
Voci della Sanità

Manovra 2021, prevista indennità per gli infermieri. Beux (FNO TSRM e PSTRP): «Offesa alle altre professioni sanitarie, si premi il merito»

L’articolo 66 della bozza della Legge di Bilancio prevede una indennità di “specificità infermieristica” in vigore a partire dal primo gennaio 2021. Ma il Presidente del maxi Ordine delle prof...
Salute

Covid-19, Stefano Vella: «Dall’HIV abbiamo imparato che i virus vanno affamati»

Intervista a Stefano Vella dell'Università Cattolica di Roma: «Pandemia dichiarata colpevolmente in ritardo, ci siamo fidati della SARS. Testare tutti è impossibile, dobbiamo raggiungere una copert...
di Tommaso Caldarelli