Meteo 14 Novembre 2017 12:58

Torino, guarisce da tumore e regala ecografo al Mauriziano

Riconoscenza, sollievo, condivisione e generosità collettiva. Ѐuna bella storia quella di Stefania Vergnano, una giovane donna che due anni fa è stata operata per un tumore al seno, l’ultimo giorno dell’anno, all’Ospedale Mauriziano Umberto I di Torino. Stefania ha vinto la sua battaglia, grazie anche all’ottimo rapporto instaurato con il chirurgo ginecologo senologo –  con cui […]

Riconoscenza, sollievo, condivisione e generosità collettiva. Ѐuna bella storia quella di Stefania Vergnano, una giovane donna che due anni fa è stata operata per un tumore al seno, l’ultimo giorno dell’anno, all’Ospedale Mauriziano Umberto I di Torino.

Stefania ha vinto la sua battaglia, grazie anche all’ottimo rapporto instaurato con il chirurgo ginecologo senologo –  con cui condivide la passione per la musica – e ha avuto l’idea di iniziare una raccolta fondi per la struttura da proporre durante eventi musicali in giro per il Piemonte pubblicizzando l’iniziativa sui social.

LEGGI ANCHE: CANCRO AL SENO: I CAMPANELLI D’ALLARME

Il risultato? In un anno e mezzo sono stati raccolti oltre 24 mila euro e grazie all’integrazione della cifra mancante da parte dell’amministrazione del Mauriziano, si è riuscito a raggiungere il primo obiettivo: l’acquisto di un ecografo a sonda lineare ad alta frequenza per la Breast Unit dell’ospedale.

LEGGI ANCHE: EMILIA ROMAGNA, ARRIVA IL PROGETTO MARGHERITA: PARRUCCA GRATUITA PER LE DONNE CHE SFIDANO IL CANCRO

 

Articoli correlati
Carcinoma mammario triplo negativo, scoperto meccanismo molecolare che causa le metastasi polmonari
Lo studio dei ricercatori del CEINGE-Biotecnologie Avanzate apre la strada alla diagnosi precoce e a nuove possibili terapie mirate a ridurre il processo metastatico del tumore al seno più aggressivo
Tumore al seno: EMA concede valutazione accelerata per Trastuzumab Deruxtecan
Il Comitato per i Medicinali per Uso Umano (CHMP) dell’Agenzia Europea del Farmaco (EMA) ha concesso la valutazione accelerata per Trastuzumab deruxtecan, l’anticorpo monoclonale coniugato (ADC) anti-HER2 per il trattamento di pazienti adulti con carcinoma mammario HER2 positivo non resecabile o metastatico che hanno ricevuto due o più precedenti regimi terapeutici anti-HER2. Lo riferisce l’azienda […]
Radiologia, nuovo mammografo digitale allo IOV
«Immagini ad alta risoluzione in 3D che permettono una ricostruzione stratificata della mammella, ma con meno radiazioni per garantire più sicurezza per le pazienti. È arrivato all’Istituto Oncologico Veneto – IRCCS di Padova il nuovo mammografo digitale dotato di tomosintesi e modulo per la mammografia con mezzo di contrasto, acquistato tramite gara regionale gestita da […]
Tumori al seno, diagnosi precoce e innovazione per obiettivo mortalità zero. Il seminario alla Link Campus University
“Fornire informazioni corrette, in merito ai percorsi diagnostici e clinici verso i quali le donne che fanno prevenzione devono essere indirizzate. Anche perché la prevenzione diagnostica di qualità permette di individuare tumori di piccole dimensioni e si basa sul l’impiego di apparecchiature innovative di ultima generazione e nuove metodiche di I e II livello”. Rossella […]
Salute donne, D’Amato (Regione Lazio): «Raddoppiata prevenzione per tumore alla mammella»
«La Regione Lazio è stata tra le prime ad adottare le linee guida sulle Breast Unit prodotte dal Ministero della Salute» dichiara in una nota l’Assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato – . «Nel 2018 il 75% dell’attività chirurgica riguardante il tumore alla mammella è stato effettuato in uno dei […]
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 24 giugno, sono 179.601.602 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 3.891.974 i decessi. Ad oggi, oltre 2,73 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Cause

Medico condannato a pagare 25mila euro di provvisionale. L’Azienda lo lascia solo

Dopo una condanna in sede penale di primo grado, un camice bianco ha chiesto sostegno alla direzione sanitaria, che gliel’ha negato: «Quel che è successo a me potrebbe succedere a t...
Ecm

Professionisti non in regola con gli ECM, Monaco (FNOMCeO): «Ordini dovranno applicare la legge»

Il segretario della Federazione degli Ordini dei Medici ricorda scadenze e adempimenti per non incappare in spiacevoli conseguenze. Poi guarda al futuro del sistema ECM