Meteo 27 Dicembre 2017 10:51

Terni, ritorna dal Madagascar con febbre e cefalea: nessuna malattia infettiva

Sta bene il ternano con sintomi di febbre, diarrea e cefalea – presenti da quando era rientrato da un soggiorno in un’isola del Madagascar –  che l’avevano spinto a recarsi il 24 dicembre al pronto soccorso dell’Ospedale di Terni. Esclusa fin da subito l’ipotesi della peste (preoccupazione nata dal fatto che in alcune città del […]

Sta bene il ternano con sintomi di febbre, diarrea e cefalea – presenti da quando era rientrato da un soggiorno in un’isola del Madagascar –  che l’avevano spinto a recarsi il 24 dicembre al pronto soccorso dell’Ospedale di Terni.
Esclusa fin da subito l’ipotesi della peste (preoccupazione nata dal fatto che in alcune città del Madagascar risultano dei focolai), l’uomo è rimasto in isolamento cautelativo nella clinica di Malattie infettive dell’ospedale cittadino, dove è stato sottoposto ad una serie di esami e accertamenti per escludere qualsiasi altra malattia infettiva.
Il paziente – riferisce l’azienda ospedaliera –  non ha più febbre, è risultato negativo al test della malaria e tutti gli esami ematici risultano normali.

Articoli correlati
Malaria in Africa: perché la maggior parte dei paesi non l’ha ancora sconfitta?
La malaria rimane una delle malattie parassitarie più devastanti che colpiscono gli esseri umani. Nel 2020 si sono registrati circa 241 milioni di casi e 672.000 decessi
di Stefano Piazza
La lunga battaglia contro la malaria, tra sfide vinte e ancora aperte
Da quando la sua eziologia è stata descritta per la prima volta più di 100 anni fa, la malaria è diventata una delle malattie infettive più conosciute al mondo. Tuttavia, nel 2019 ci sono stati ancora più di 620.000 decessi e circa 230 milioni di casi in tutto il mondo, quasi tutti nell'Africa subsahariana
di Stefano Piazza
A Bologna il primo ospedale parco per la riabilitazione intensiva neurologica e ortopedica
La nuova Villa Bellombra realizzata con una sinergia pubblico-privato permette ai pazienti di usufruire di attrezzatura concepite con le più moderne tecnologie robotiche. Orta (AD Consorzio ospedaliero Colibrì) «I cittadini avranno una struttura paragonabile a quelle di Boston o Tokyo, senza dover pagare nulla»
Scuola in Ospedale, in Lombardia approvato piano per garantire istruzione ad alunni ricoverati
Protocollo d’intesa sottoscritto da Regione Lombardia e Ufficio Scolastico Regionale per rendere più capillare il servizio sul territorio e permettere ai pazienti studenti di seguire il percorso formativo e mantenere la relazione con la scuola di appartenenza, agevolando il reinserimento al termine del ricovero o della malattia
Eolie, gli abitanti lottano contro il depotenziamento dell’ospedale: «Serve l’elicottero anche per un gesso»
Da tre anni il comitato “L’Ospedale di Lipari non si tocca” combatte una battaglia per non far chiudere l’ospedale e ripristinare il Punto nascite. La chiusura della camera iperbarica l’ultimo episodio di depotenziamento. Nel 2020 la tragica morte della giovane Lorenzo Famularo, con la protesta degli abitanti
di Francesco Torre
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Dalla Redazione

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Ad oggi, 30 gennaio 2023, sono 670.393.844 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.824.175 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE. I casi in Italia L’ultimo bollettino di...
Covid-19, che fare se...?

Come distinguere la tosse da Covid da quella da influenza?

La tosse da Covid è secca e irritante, quella da influenza tende invece a essere grassa. In ogni caso non esistono rimedi se non palliativi, come gli sciroppi lenitivi. No agli antibiotici: non...
Salute

Kraken, la nuova variante di Omicron dietro il boom di contagi negli Usa

Secondo il Cdc, Kraken ha più che raddoppiato il numero di contagi ogni settimana, passando dal 4% al 41% delle nuove infezioni