Meteo 18 Dicembre 2018 11:29

Roma, il Natale al Gemelli con i vip dello spettacolo e dello sport

“Natale al Gemelli” si svolgerà domani, mercoledì 19 dicembre, dalle ore 11.00 alle 19.00, nella Hall del Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS, con numerosi beniamini del pubblico, personaggi del mondo dello sport e dello spettacolo, che interverranno in ospedale per attendere la festa più bella in musica e allegria insieme ai degenti ai più piccoli, […]

“Natale al Gemelli” si svolgerà domani, mercoledì 19 dicembre, dalle ore 11.00 alle 19.00, nella Hall del Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS, con numerosi beniamini del pubblico, personaggi del mondo dello sport e dello spettacolo, che interverranno in ospedale per attendere la festa più bella in musica e allegria insieme ai degenti ai più piccoli, e ai loro familiari, ma anche a medici, operatori sanitari, associazioni di volontariato e studenti dei corsi di laurea della Facoltà di Medicina.

“Natale al Gemelli” – giunto alla sesta edizione – è promosso dalla Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS e ideato dal dottor Giorgio Meneschincheri, responsabile dell’Ufficio Relazioni Esterne ed Eventi, in collaborazione con numerose associazioni di volontariato che operano nei reparti dell’ospedale.

Tanti i personaggi del mondo dello sport e dello spettacolo che hanno confermato la loro presenza: Mara Venier, Andrea Lucchetta, Giacomo Giretto, Vincent Candela, Nicola Pietrangeli, Cristian De Sica, Massimo Boldi, Albano Carrisi, Nicola Piovani, Lillo & Greg. Maria Grazia Cucinotta, Antonio Giuliani, Catena Fiorello, Max Giusti, Sebastiano Somma, Bianca Guaccero, Andrea Perroni e Filippo Bisciglia.

Conducono la manifestazione Adriana Volpe, Myriam Fecchi e Fabio Frizzi. Rai Radio2 è partner di Natale al Gemelli. La manifestazione solidale sarà seguita in diretta dalle 12.00 alle 13.30 dal programma Non è un Paese per Giovani con il conduttore Andrea Santonastaso che sarà presente sul posto e interagirà con lo studio di Radio 2 dove saranno in onda Anna Ferzetti e Massimo Cervelli, proponendo collegamenti in diretta e interviste ai personaggi del mondo dello spettacolo e dello sport che saranno presenti all’evento.

Ad aprire la festa le musiche avvolgenti della Fanfara della Polizia di Stato, che ancora una volta darà il suo generoso contributo suonando nella Hall del Gemelli e nel piazzale antistante l’ingresso del Policlinico, intonando l’Inno di Mameli e canti di Natale.

Per i piccoli degenti, che non potranno raggiungere la Hall, i personaggi dello sport e gli artisti presenti faranno visita ai reparti accompagnati dai volontari della Croce Rossa Italiana oltre ai “Supereroi con la flebo”, gli Zampognari abruzzesi, i personaggi Disney e Babbo Natale e porteranno doni e allegria per tutti.

Per la giornata sarà allestito anche il Mercatino di Natale con tante idee regalo preparate dai volontari delle Associazioni che operano all’interno dell’ospedale: A.G.O.P. Onlus, A.Vo.G., Coccinelle per l’Oncologia Pediatrica Onlus, Croce Rossa Italiana, FSHD Italia Onlus, GENE per la Neurochirurgia Infantile, Susan G. Komen Italia, Lollo 10, Sale in Zucca, Associazione Italiana Sindrome X-Fragile Sezione Lazio, Soccorso Clown, Associazione Andrea Tudisco Onlus, U.N.I.T.A.L.S.I., Make-A-Wish Italia Onlus.

Articoli correlati
Simone Biles, il bronzo dopo lo stop. La psicologa: «Gli atleti non sono macchine ma ogni difficoltà può diventare un’opportunità»
«Riconoscere le proprie difficoltà e darsi il giusto tempo per lavorarci sopra, imparando a gestirle, è la vera forza. La storia dello sport è piena di questi esempi, bisogna imparare a coglierne il valore costruttivo» spiega la dottoressa Luana Morgilli
Chirurgia robotica. Arcuri (Gemelli): «Puntare sugli studi che ne dimostrino la validità e ne giustifichino l’impiego nel Ssn»
A 20 anni dai primi prototipi, la diffusione, in Italia, è a macchia di leopardo. Il Gemelli e il Sant’Orsola hanno ideato una piattaforma di chirurgica robotica condivisa per indagare gli aspetti organizzativi ed economici ed offrire formazione innovativa alle nuove generazioni
di Isabella Faggiano
Tumore al seno e volontariato, nel 2020 oltre 3.900 operatori hanno aiutato 29mila pazienti e 69mila donne
Presentata l’analisi di Europa Donna Italia condotta su 121 associazioni. Il 38% è impegnato sia all’interno delle Breast Unit sia sul territorio. Raccolti più di 13 milioni di euro. La presidente Rosanna D’Antona: «Nonostante la pandemia e il lockdown continua il supporto a pazienti, caregiver e cittadini nel pieno rispetto delle norme stabilite dalle autorità»
Ogni anno i medici regalano all’azienda 10 milioni di ore di straordinario e 5 di ferie arretrate. Il report Anaao
Complice la pandemia e la cronica carenza di personale, i diritti dei medici e dirigenti sanitari vengono sempre meno rispettati e nel 64,2% dei casi le ore in eccedenza non vengono neppure pagate
Poliambulanza Brescia: «Sospesi 21 sanitari no vax, tra di loro nessun medico»
Sono ad oggi 21 su 2.045 gli operatori sanitari di Poliambulanza, struttura ospedaliera di Brescia, privata accreditata con il Servizio sanitario nazionale, sospesi perché risultati non vaccinati contro Covid. «Pochissimi», commenta l’azienda in una nota in cui ha diffuso i numeri dei procedimenti avviati. Fra i dipendenti in questione nessun medico, viene precisato. Gli operatori […]
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 5 agosto, sono 200.242.092 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 4.257.056 i decessi. Ad oggi, oltre 4.27 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&n...
Covid-19, che fare se...?

Posso bere alcolici prima o dopo il vaccino anti-Covid?

Sbronzarsi nei giorni a cavallo della vaccinazione può compromettere la risposta immunitaria e, dunque, depotenziare gli effetti del vaccino?
Salute

Guida al Green pass, può essere revocato? Serve anche ai ragazzi? Le risposte di Cittadinanzattiva

Chi ne è esentato? E cosa deve fare chi è guarito? Intervista a Isabella Mori, Responsabile del servizio tutela di Cittadinanzattiva