Meteo 28 Maggio 2019

Catania, al via a Caltagirone la II Settimana della Salute mentale di comunità

Dal 27 maggio all’1 giugno si svolgerà a Caltagirone la II Settimana della Salute mentale di comunità sul tema: “Dialogo e democrazia per il benessere mentale. Un argine alla crisi?”. L’appuntamento – organizzato dal modulo DSM di Caltagirone-Palagonia, diretto dal dottor Raffaele Barone, con il patrocinio del Comune di Caltagirone e la collaborazione dell’IS “Majorana-Arcoleo” […]

Dal 27 maggio all’1 giugno si svolgerà a Caltagirone la II Settimana della Salute mentale di comunità sul tema: “Dialogo e democrazia per il benessere mentale. Un argine alla crisi?”.

L’appuntamento – organizzato dal modulo DSM di Caltagirone-Palagonia, diretto dal dottor Raffaele Barone, con il patrocinio del Comune di Caltagirone e la collaborazione dell’IS “Majorana-Arcoleo” – vedrà la partecipazione di numerosi autorevoli relatori, operatori, utenti e familiari per riflettere insieme sulla possibilità di concepire un Servizio di Salute mentale democratico e dialogico.

«Anche quest’anno, con grande onore, e grazie alla collaborazione del Comune di Caltagirone e dell’IS “Majorana-Arcoleo” – afferma il dottor Raffaele Barone – ospitiamo un momento interamente dedicato al benessere mentale. Sarà un’occasione di confronto e di crescita fra operatori, utenti e familiari, per tentare di dare nuova linfa, vitale e innovativa, ai nostri servizi. Sarà anche un’opportunità per parlare di benessere mentale con i giovani, discutendo con loro di rivoluzione digitale e cambiamenti mentali, e condividendo le esperienze dei progetti di alternanza scuola-lavoro seguiti in psichiatria».

La settimana ricca di convegni, forum e dibattiti si aprirà il 27 maggio, alle ore 9.00, presso l’aula magna dell’Istituto Tecnico Commerciale (Viale Autonomia), con il convegno sul tema: “Nuove tecnologie e rivoluzione digitale. Come cambiano le comunità, le relazioni e la mente”, che aprirà anche il congresso nazionale AIRSAM (Associazione Italiana Residenze per la Salute Mentale), presieduto dal dottor Marco D’Alema, al quale parteciperanno gli alunni dell’IS “Majorana-Arcoleo”.

Il 28, il 29 e il 30 maggio, il programma della Settimana si concentra al centro SILS di Caltagirone (Piazza Marconi, 2), con tre momenti, a valenza nazionale, dedicati a famiglie, utenti-facilitatori sociali e operatori.

Il 28 maggio, dalle ore 9.00, si svolgerà il forum nazionale dei gruppi multifamiliari.

Il 29 maggio, sempre a partire dalle 9.00, è previsto il forum nazionale “Facilitatori sociali, esperti per esperienza. Quale ruolo e formazione nei servizi di salute mentale”.

Il 30 maggio, alle ore 9.00, si apriranno i lavori dell’incontro nazionale della rete “Open dialogue nazionale”. Per l’occasione saranno presenti esperti di livello internazionale.

Il 31 maggio e l’1 giugno, presso l’aula magna dell’Istituto Tecnico Commerciale (Viale Autonomia), si svolgeranno la seconda e la terza giornata del congresso nazionale AIRSAM incentrate sul ruolo dei DSM e della loro missione nel contesto sociale e sulle Comunità terapeutiche democratiche come opportunità di accoglienza e di integrazione multietnica, che concluderanno questa seconda edizione della Settimana della Salute mentale di comunità.

Articoli correlati
Sanità, De Poli (Udc): «Italia fanalino di coda su cure disturbi mentali, serve Piano nazionale straordinario»
«Nella cura dei disturbi mentali l’Italia spende il 3,5 % contro il 10% del resto d’Europa» sottolinea il senatore dell'Unione di Centro intervenendo al convegno “Evoluzione e futuro della cura dei disturbi mentali”,
Salute mentale, fatti e cifre contro lo stigma. Nel 2017 oltre 851mila persone in cura
“Non c’è salute senza salute mentale” afferma l’Organizzazione mondiale della sanità. La salute mentale è infatti parte integrante della salute e del benessere e ad essa è dedicata la Giornata mondiale che si celebra ogni anno il 10 ottobre. L’obiettivo è sensibilizzare la popolazione sull’importanza della diagnosi precoce e favorire l’accesso alle cure, aiutando a […]
Giornata mondiale vista. “Guarda che è importante!”, lo slogan di IAPB Italia per tutelare la salute visiva
Oggi 10 ottobre si celebra la Giornata Mondiale della Vista promossa dall’Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità IAPB Italia Onlus, in collaborazione con la Società Oftalmologica Italiana (SOI). Stamattina al convegno “Inquinamento ambientale e salute visiva”, nella Sala polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, si è parlato di come mantenere il benessere dei nostri occhi
Un bimbo su tre obeso: è il triste primato dell’Italia. Al via la campagna di Helpcode contro la malnutrizione infantile
In vista delle Giornate mondiali contro l’obesità (10 ottobre) e dell’alimentazione (16 ottobre), l’Ong pubblica la seconda edizione del report sulla malnutrizione infantile. In contemporanea torna la campagna #ceraunavoltalacena per accendere i riflettori sulle pericolose conseguenze della malnutrizione sulla salute dei più piccoli.  Claudia Gerini testimonial d’eccezione
Salute 4.0. Scenari, innovazione, ricerca. Il Forum Sistema Salute torna alla Stazione Leopolda di Firenze
Il futuro della sanità passa da Firenze. Dal 10 all’11 ottobre, alla Stazione Leopolda di Firenze torna per il quarto anno consecutivo il Forum della Sostenibilità e Opportunità nel Settore della Salute, una due giorni di lavoro e confronto sui principali temi che riguardano il benessere dei cittadini, le nuove frontiere della medicina e le sfide […]
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Cause

Ex specializzandi, Di Amato: «Scorrette le sentenze contrarie basate su prescrizione»

Dal convegno organizzato dall’università Luiss Guido Carli e Sanità Informazione, le ultime novità in tema di inadempimento del diritto UE da parte dell’Italia in ambito sanitario. Parlano i pr...
Università

Test medicina 2019, l’attesa è finita. La graduatoria è online

Il Miur ha pubblicato la graduatoria ufficiale nominativa nazionale e di merito che stabilisce chi ha superato la prova d’accesso ed è riuscito ad accedere alla Facoltà di Medicina. Per i tanti ch...
Salute

Professioni sanitarie, Beux (maxi Ordine): «Dal 1° ottobre possibile iscriversi agli elenchi speciali»

Il Presidente della Federazione degli Ordini TSRM e PSTRP annuncia l’attivazione sul portale della procedura per iscriversi: «I professionisti, iscrivendosi al relativo elenco speciale a esauriment...