Meteo 6 Marzo 2018

Ancona, le “Stelle per l’Oncologia” all’Università Politecnica delle Marche

Giovedì 8 marzo si terrà nell’aula D della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Politecnica delle Marche – Polo Eustachio Torrette di Ancona – la cerimonia inaugurale del Centro ad alta specializzazione di riferimento regionale di genetica oncologica e la presentazione del nuovo e moderno macchinario NGS (Next Generation Sequencing). La nuova struttura consentirà di ottenere in poche ore un quadro completo delle anomalie genetiche in ambito oncologico delle persone e di implementare e rendere più veloci e completi i test genetici, che già vengono eseguiti ad Ancona gratuitamente per i pazienti e i cittadini marchigiani e di fuori regione che abbiano familiarità oncologica.

Nella stessa giornata, saranno inaugurati anche i nuovi ambulatori per il counselling genetico. Il Centro sarà intitolato alla memoria del Prof. Cellerino, Maestro dell’Oncologia, che lo ha fondato.

IL PROGRAMMA  8 MARZO 2018

INTRODUZIONE
Sauro Longhi – Rettore Università Politecnica delle Marche
Michele Caporossi – Direttore Generale Ospedali Riuniti di Ancona
Marcello Mario D’Errico – Preside  Facoltà di Medicina e Chirurgia UNIVPM
Valeria Mancinelli – Sindaco Comune di Ancona
Emma Capogrossi – Assessore alla Salute Comune di Ancona
Fabrizio Volpini – Presidente IV Commissione Salute Regione Marche
Luca Ceriscioli – Presidente Regione Marche

Progetto “Le stelle per l’Oncologia e proiezione video
Marisa Carnevali – Presidente Fondazione Ospedali Riuniti di Ancona Onlus

Le stelle per l’oncologia
Moreno Cedroni – Chef stellato

L’importanza dei geni in oncologia – Ricordo del Prof. Cellerino Maestro dell’oncologia
Rossana Berardi – Direttrice Clinica Oncologica Università Politecnica delle Marche – Ospedali Riuniti di Ancona

Articoli correlati
Dolore in oncologia, Ripamonti (Istituto Tumori Milano): «Va trattato con uno schema terapeutico ben preciso»
Quali sono le cause del dolore in ambito oncologico e cosa si può fare per gestirlo? La parola a Carla Ida Ripamonti, Responsabile SSD Cure di Supporto al Paziente Oncologico dell’Istituto Nazionale Tumori di Milano
Con la pandemia i laboratori di make up per le pazienti oncologiche si trasferiscono online
La Forza e il Sorriso continua la sua attività. La presidente: «Sono tante le donne malate di cancro che, anche in questo periodo di estrema emergenza, hanno chiesto di poter partecipare ai nostri laboratori. Vedersi meglio aiuta a sentirsi in forma»
di Isabella Faggiano
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 3 dicembre, sono 64.527.868 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 1.493.348 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 2 dicembre: ...
Voci della Sanità

Manovra 2021, prevista indennità per gli infermieri. Beux (FNO TSRM e PSTRP): «Offesa alle altre professioni sanitarie, si premi il merito»

L’articolo 66 della bozza della Legge di Bilancio prevede una indennità di “specificità infermieristica” in vigore a partire dal primo gennaio 2021. Ma il Presidente del maxi Ordine delle prof...
Salute

Covid-19, Stefano Vella: «Dall’HIV abbiamo imparato che i virus vanno affamati»

Intervista a Stefano Vella dell'Università Cattolica di Roma: «Pandemia dichiarata colpevolmente in ritardo, ci siamo fidati della SARS. Testare tutti è impossibile, dobbiamo raggiungere una copert...
di Tommaso Caldarelli